La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

POSITIVISMO e MODERNITA’ 1840-1910 (circa). Composito movimento di pensiero Epoca di sostanziale pace e di espansione coloniale Scoperte scientifiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "POSITIVISMO e MODERNITA’ 1840-1910 (circa). Composito movimento di pensiero Epoca di sostanziale pace e di espansione coloniale Scoperte scientifiche."— Transcript della presentazione:

1 POSITIVISMO e MODERNITA’ (circa)

2 Composito movimento di pensiero Epoca di sostanziale pace e di espansione coloniale Scoperte scientifiche

3 Nuove vie e mezzi di comunicazione Urbanizzazione Sviluppo medicina

4 Idea di progresso umano e sociale irrefrenabile Con gli strumenti della scienza, del libero scambio, dell’educazione.

5 E’ l’ideologia di una classe produttiva nell’età del suo trionfo; esalta la scienza, l’ordine borghese e i suoi miti.

6 Caratteristiche Primato della scienza, unico metodo di conoscenza; Applicabile anche allo studio della società; Importanza della sociologia, della psicologia; divinità del fatto;

7 Metodo scientifico; Ottimismo generale; Una continuazione dell’illuminismo? Utilitarismo; visione laica della vita e della cultura.

8 Il borghese: il denaro crea le differenze Uomo d’affari; proprietario agricolo, padrone nell’industria, banchiere, grande commerciante; Porta nuovi valori e norme di vita: Prestigio e rispettabilità Dinamismo negli affari;

9 Etica individualistica; Concezione gerarchica della società; Capacità di iniziativa; Valore dell’istruzione; Self-help: Giannetto.

10 E. Mounier ( ): il borghese Non una classe ma uno spirito; È l’uomo che ha perduto il senso dell’essere; La sua vita conosce solo due categorie, di cui una sola gli interessa: gli affari e il tempo perduto;

11 È ‘uomo che ha perduto l’amore; Il suo primo valore è l’ordine; felicità = benessere e godimento; Il suo scopo è avere qualcosa; È l’uomo spersonalizzato.

12 Auguste Comte ( ) Stato: Teologico - infanzia Metafisico - giovinezza Positivo - maturità

13 : Cours de philosophie positive. Modernità: Superiorità della civiltà industriale Fiducia nel progresso Principio della libera concorrenza Visione laica dell’esistenza Valore della razionalità e della scienza

14 Charles Darwin ( ) Origine della specie per selezione naturale (1859) Origine dell’uomo (1971)

15 H. Spencer ( ) Educazione intellettuale, morale e fisica L’ornamento ha sempre preceduto il vestiario: si è nudi, ma si hanno tatuaggi. Nel campo della conoscenza il sapere che conduce al benessere personale è stato posposto a quello che procura l’applauso (3). Es. Educazione classica.

16 Non si considera quale sapere ha maggiore valore reale, ma quale ci procura più successo, onore, rispetto. Il problema non è ciò che siamo, ma ciò che gli altri debbono pensare che siamo (5)

17 Come vivere? Come ci si prepara ad una vita completa: (10) questa è la funzione che l’educazione deve assolvere.

18 Formare l’uomo buon animale (12) 1 – Attività che servono direttamente alla propria conservazione 2 – Che servono indirettamente alla propria conservazione

19 3 – Che hanno per fine l’allevamento o la disciplina della prole 4 – Che mirano ai giusti rapporti sociali e politici 5 – Che riempiono il tempo libero

20 Ignoranza in ogni campo: nel giusto cibo ai bambini ecc.; non si prepara i giovani a diventare genitori; (30) I genitori usano le minacce ed i castighi; non sono coerenti con quanto pretendono;

21 Studi astratti, come la grammatica, sono anteposti: Quasi tutti i soggetti trattati sono disposti in un ordine anormale: definizioni, regole principi sono posti subito invece di venir dischiusi attraverso lo studio dei singoli casi. Si impara a memoria e meccanicamente

22 La storia Biografie di re, battaglie, vita di corte, generali (39) Domandiamoci a quale uso sono destinate queste conoscenze. Leggeteli, se vi pace, per divertimento; ma non lusingatevi che siano istruttivi

23 La cosa che veramente ci interessa di conoscere è la storia naturale della società: capire come una nazione è cresciuta e si è organizzata. (42)

24 Il tempo libero Senza pittura, scultura, musica, poesia e le creazioni prodotte dalle bellezze naturali di ogni genere, la vita perderebbe la metà delle sue attrattive (43). Ma non trascurare la pianta per occuparti del fiore.

25 Educazione intellettuale Osservazione, lezione di cose (58) 1 – Dal semplice al complesso 2 – Dall’indefinito al definito 3 – Dal concreto all’astratto

26 4 – Ontogenesi e filogenesi 5 – Dall’empirico al razionale 6 – Incoraggiare l’autosvolgimento 7 – Attività piacevole

27 Educazione morale Non siamo di quelli che credono nel dogma che ‘tutti i fanciulli sono nati buoni ’(73); “nemmeno con coloro, i quali pensano che, mediante un’abile disciplina, si possa fare dei fanciulli ciò che debbano essere”. Siamo esseri imperfetti (74)

28 “L’idea popolare che i fanciulli siano innocenti, mentre è vera rispetto alla conoscenza del male, è totalmente falsa rispetto ai cattivi impulsi (97)

29 “Il ragazzo inglese indipendente è il padre dell’uomo inglese indipendente; e voi non potrete avere il secondo senza il primo. Gli insegnanti tedeschi dicono che vorrebbero avere fra le mani una dozzina di ragazzi tedeschi piuttosto che un solo inglese” (102).

30 “I fatti vengono spiegati; e le spiegazioni vengono a loro volta spiegate; ma ci sarà sempre una spiegazione da spiegare; per questo la realtà ultima è e rimarrà sempre inconoscibile”.

31 Legge biogenetica Lo sviluppo dell’individuo, o ontogenesi, ricapitola lo sviluppo della specie, o filogenesi. Quindi in campo educativo favorire quelle attività infantili che richiamano l’esperienza dell’uomo primitivo, come esplorare la natura, preparare cibi, indumenti ecc.

32 Pedagogia e psicologia sperimentale Wilhelm Wunt ( ): Lipsia: laboratorio di psicologia sperimentale nel 1879; Analisi dei fatti dell’esperienza: visione, tatto, senso del tempo, l’udito, tempi di reazione. Herbart J. F. ( ): scienza dell’educazione su un metodo verificabile. Educazione con base la psicologia e l’etica.

33 In America G. Stanley Hall ( ): studio del bambino nel laboratorio di Baltimora nel studio sulla mente infantile 1904: pubblica Adolescenza. Questionari, ricordi di adulti, composizioni dei bambini. Pedagogia ispirata al metodo evoluzionistico.

34 J. M. Cattell ( ) 1890: introduce l’uso dei tests mentali (Pennsylvania, poi Columbia University). Alfred Binet ( ) e Théodore Simon ( ): scala metrica di intelligenza nel Concetto di età mentale.

35 Gli apporti della medicina Temi: educazione scolastica, igienica, ginnica, rachitismo, handicap. Paolo Mantegazza ( ), Angelo Mosso ( ), Angelo Celli ( ). Eduard Séguin ( ): deboli mentali: Trattamento morale, igiene ed educazione degli idioti e degli altri fanciulli ritardati, 1846.

36 Montessori, Claparède, Decroly.

37 Al femminile Scuole primarie femminili, lavoro extracasalingo, emergere nuova professione della maestra elementare, moltiplicarsi della stampa specializzata. Lotta per l’emancipazione. 1875: aperta l’università alla ragazze. 1883: accesso alle scuole tecniche e liceali.

38 Positivismo italiano 1865: tradotta l’Origine della specie da Giovanni Canestrini 1872: tradotta l’Origine dell’uomo da Michele Lessona. 1866: saggio di Pasquale Villari: La filosofia positiva ed il metodo storico 1869: Roberto Ardigò: La psicologia come scienza positiva.

39 Aristide Gabelli ( ) Positivismo sistematico Positivismo metodologico: “non chiuso e non definito in un sistema, aperto metodo di indagine e di esperienza, di ricerca e di sperimentazione, pronto ed aperto ad accogliere ogni nuova esperienza”. Osservazione; utilità

40 Scuola: preparare alla vita (pesce morto e pesce vivo). Testa chiara.


Scaricare ppt "POSITIVISMO e MODERNITA’ 1840-1910 (circa). Composito movimento di pensiero Epoca di sostanziale pace e di espansione coloniale Scoperte scientifiche."

Presentazioni simili


Annunci Google