La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ATTENZIONE ! Questa presentazione è utilizzabile liberamente tranne che per scopi di lucro La trasmissione a terzi, in tutto o in parte, comporta lobbligo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ATTENZIONE ! Questa presentazione è utilizzabile liberamente tranne che per scopi di lucro La trasmissione a terzi, in tutto o in parte, comporta lobbligo."— Transcript della presentazione:

1 ATTENZIONE ! Questa presentazione è utilizzabile liberamente tranne che per scopi di lucro La trasmissione a terzi, in tutto o in parte, comporta lobbligo morale di citare la fonte:

2 PREMESSA: La difficoltà non sta nelle nuove idee qui esposte, ma nel sottrarsi alle vecchie idee che sono radicate in ogni angolo delle nostre menti J. M. Keynes, 1935 La chiave per capire veramente che cosa sia la MONETA e come venga creata (fiat money) sta nello scartare tutto quello che crediamo di sapere su di essa, e ripartire da zero. Ben Dyson, 2011

3 RIPARTIAMO DA ZERO: Il 97% della MONETA mondiale NON E DENARO GARANTITO DA STATI, ma impulsi elettronici, fiat money creata dal nulla. La MONETA è un TITOLO DI CREDITO: mi promette che da qualche parte qualcuno riconoscerà un certo valore ad un bene che io NON possiedo più. Le BANCHE NON SONO posti che tengano al sicuro i nostri beni sotto forma di risparmi. Le BANCHE tengono libri contabili dove MONETA viene creata e distrutta, NON TRASFERITA.

4 DEFINIZIONI: ECONOMIA è la disciplina che studia e persegue l EFFICIENTE USO (OTTIMIZZAZIONE) DELLE RISORSE EFFICIENZA = RAPPORTO fra i MEZZI e un obiettivo specifico assegnato (OSA) (cfr.: EFFICACIA = grado di raggiungimento di un OSA ) OTTIMIZZAZIONE = MENO COSTI / quot OSA (es: <5 l./100km) OTTIMIZZAZIONE = PIU OSA / quot COSTI (es: >20 Km/l.)

5 COMPETENZE: LECONOMIA non può prescindere dallefficacia, ma NON HA COMPETENZA sugli OSA e, tantomeno, sui FINI (OBIETTIVI GENERALI) Di fissare FINI e priorità si occupano altre discipline (POLITICA, ETICA) che sono SOVRAORDINATE alleconomia. Compete loro assegnare gli OSA (es: Sicurezza, Occupazione, Sicurezza alimentare, Educazione, Assistenza sanitaria, Assistenza sociale, etc.) alleconomia.

6 ESEMPI: L ECONOMIA deve dire qual è il modo più cost-effective per affilare un coltello. La POLITICA stabilisce quali sono gli USI ILLEGITTIMI del coltello (es: violenza), li previene e li reprime. LETICA valuta gli USI ACCETTABILI del coltello in determinati contesti culturali, indipendentemente dalla loro legittimità o meno (es: circoncisione)…

7 Credo non sia lontano il giorno in cui il Problema Economico occuperà quel posto di ultima fila che gli spetta John Maynard Keynes, 1931 (nel pieno della Grande Recessione) Due anni dopo Roosvelt, applicando le ricette di Keynes, lanciava il New Deal (sospensione del gold standard, controllo statale sulle banche, forte spesa pubblica per piena occupazione e welfare) che garantì una rapida e piena uscita dalla crisi.

8 VALORI e PREZZI Si potrebbe anche dire che leconomia deve rispondere alla domanda: qual è il prezzo giusto per…?, cioè elaborare i migliori compromessi possibili fra: VALORI (che sono sempre soggettivi e debbono essere mediati da POLITICA/ETICA. Vedere: Dichiarazione Universale dei Diritti dellUomo, Costituzioni Nazionali) e PREZZI (che servono a quantificare oggettivamente i costi da pagare per conseguire i rispettivi valori).

9 UN PASSO INDIETRO In origine, col sistema del BARATTO e quindi col raffronto diretto fra i beni da scambiare, era garantita la corrispondenza fra VALORI (soggettivi) e PREZZI (oggettivi). Poi vennero le monete auree, come UNITA DI MISURA standard delleconomia. Con lavvento dei SISTEMI AUREI le cose sono divenute più complesse, ma i PREZZI erano ancora pagati con beni OGGETTIVI. Infatti dietro ad ogni pezzo di carta doveva esserci un corrispondente deposito in ORO. La FIDUCIA di ciascuno poggiava sulla AFFIDABILITA del sistema nel suo complesso.

10 UN PASSO ANCORA PIU INDIETRO Luomo è un animale sociale, quindi è assolutamente vero che lo scambio di beni e servizi favorisce un crescente benessere degli individui e delle società. Il sistema di MERCATO è POSITIVO se è EQUO, cioè se mantiene le caratteristiche essenziali del BARATTO: -LIBERTA di scambiare e di NON scambiare; -CONVERTIBILITA certa fra beni, sia pure tramite moneta; -COMPLETEZZA (nessun soggetto può sottrarsi alle regole)

11 UN PASSO AVANTI Le MONETE CONVERTIBILI in ORO (gold standard) erano state fattore di progresso perché avevano reso più facili e sicuri gli scambi. SE: Moneta = MEZZO NEUTRO e SE: Scambi Equi (reciprocamente arricchenti) = FINE ALLORA: MERCATO : POSITIVO Che il denaro debba essere solo MEZZO e mai FINE è sancito nellIslam che non ammette lUSURA, cioè luso del denaro per far denaro. Per lIslam Il CAPITALISMO è USURA elevata a sistema e a fine sommo: è la peggior forma di IDOLATRIA possibile, e così sarebbe anche nellebraismo e nel cristianesimo autentici.

12 SISTEMI AUREI 1 L OGGETTIVITA del bene di riferimento (ORO) garantiva la reale consistenza dei PREZZI pagati in ogni scambio, sia entro uno Stato che fra soggetti appartenenti a Stati diversi. La CONVERTIBILITA IN ORO di qualsiasi forma di moneta garantiva la coerente tenuta del sistema sia a livello nazionale che internazionale (tassi di cambio fra valute)… PERO il PREZZO delloro mondiale doveva teoricamente corrispondere al VALORE della ricchezza (PIL) mondiale, e ciò comportava presupposti tanto più problematici quanto più crescevano il PIL mondiale e il divario fra i PIL delle nazioni ricche e povere…

13 SISTEMI AUREI 2: PROBLEMI 1) Linadeguatezza del PIL e di ogni altro indicatore per misurare la ricchezza anche solo materiale; 2) La mancata contabilizzazione delle ESTERNALITA (costi ambientali, sociali, morali, etc.) vedi HDI 3) La necessità di tenere il corrispondente del PIL/HDIimmobilizzato come riserva aurea; 4) La necessità di monitoraggio costante ed obiettivo, e con arbitri super partes ( FMI ??? ) dei vari PIL/HDI, con parallelo adeguamento del prezzo delloro; TUTTO CIO RENDEREBBE TROPPO DEMOCRATICO QUALSIASI SISTEMA AUREO

14 SISTEMI AUREI 3: IL PROBLEMA DI FONDO IN PRATICA la presunta convertibilità in oro delle monete (perfino £ e $ al loro apogeo) è sempre stata un bluff. La solidità di una moneta derivava dalla autorevolezza di uno Stato e, in definitiva, dalla sua capacità di regolare i rapporti di forza facendo e vincendo una GUERRA Paradossalmente, oggi che una guerra guerreggiata fra i Paesi occidentali è inimmaginabile, la guerra economica è particolarmente feroce e trasversale anche in occidente (il 10% ricco contro il 90% sempre più impoverito)…...per non parlare dei PVS.

15 BARATTO e CAPITALISMI Il baratto è una forma di cooperazione a somma + (entrambi i contraenti ci guadagnano materialmente e/o spiritualmente), mentre lo scambio con moneta è una forma di competizione a somma zero (quello che uno guadagna viene sempre perso da qualcun altro). PECCATO ORIGINALE DEL CAPITALISMO: la frattura insanabile fra VALORI e PREZZI. Mentre, in due secoli, il capitalismo industriale aveva ceduto spazio ad un welfare diffuso, ora in due decenni il capitalismo finanziario sta riportando lumanità alla barbarie su una scala mai sperimentata prima.

16 STORIA: DUE PASSI AVANTI ? Si è visto che 1 UNITA di RISERVA AUREA consentiva di mettere in moto SCAMBI FINO A DIECI VOLTE TANTO, senza compromettere lAFFIDABILITA del sistema. Perciò si è + o - convenuto che gli Stati (e le Banche) potessero emettere monete/titoli fino a circa DIECI VOLTE il VALORE DEI DEPOSITI AUREI realmente posseduti. Entro quei limiti il sistema poteva ancora garantire un equilibrio GESTIBILE fra benefici e rischi, entrambi crescenti, con la riserva aurea sempre più percepita come palla al piede soprattutto dalle economie più dinamiche (cioè più AGGRESSIVE)…

17 UN PASSO NEL BUIO Il sistema aureo più recente è quello concordato a BRETTON WOODS (1944) e contribuì a favorire un trentennio di grandi progressi sia ECONOMICI che SOCIALI in tutte le ECONOMIE DI MERCATO. Alle spalle cera il baratro della Grande Depressione e della II guerra Mondiale, ma anche le ricette di F. D. Roosvelt e di J. M. Keynes ( CONTROLLO DEGLI STATI SOVRANI sulleconomia ). Nel 1971 il presidente Nixon dichiarò la NON-CONVERTIBILITA del dollaro USA, ritenendo che il bluff del giold standard fosse ormai inutile e al tempo stesso illudendosi di poter mantenere i rischi entro un range GESTIBILE tramite il CONTROLLO STATALE (e del mercato) sugli attori economici.

18 E IL SALTO FINALE NEL VUOTO Dieci anni dopo, Ronald Reagan e Margareth Thatcher, imbeccati dai teorici NEO-LIBERISTI, aprirono il vaso di Pandora sostenendo che la mano invisibile del mercato avrebbe GESTITO i rischi (del medesimo mercato) molto meglio del controllo statale. Reagan & Thatcher abbatterono il controllo dello Stato come ostacolo al benefico mercato, e con gli sloganMENO STATO PIU MERCATO, e PRIVATO E BELLO lanciarono LAISSEZ FAIRE, DEREGULATION e PRIVATIZZAZIONI nei loro Paesi, trascinandosi appresso tutti gli altri governi occidentali (di destra e di sinistra indifferentemente).

19 ERRATO FONDAMENTO TEORICO La mano invisibile del mercato è pura utopia che potrebbe funzionare solo se ovunque e sempre (cioè a livello strutturale, di sistema) ci fosse parità di informazione e di mezzi fra compratori e venditori, zero conflitti di interesse, e tante altre condizioni irrealizzabili, sul modello della Fisica Classica dove non esistono attrito, freccia del tempo, etc… Un economista che si affida alla mano invisibile commette lo stesso tipo di errore che commetterebbe un ingegnere affidandosi al moto perpetuo. Gli ingegneri se ne guardano bene, gli economisti NO.

20 La mano del mercato Storicamente, una MANO VISIBILE ha operato nel baratto, e poi è divenuta sempre più invisibile, finché: ogniqualvolta linformazione e il potere dei contraenti sono asimmetrici -cioè sempre- la ragione per cui la mano del mercato è invisibile è perché non cè J. STIGLITZ (Nobel, vice-direttore pentito della Banca Mondiale)

21 ERRATE APPLICAZIONI PRATICHE IN OGNI CASO ci sono beni inalienabili (aria, acqua, etc.) e/o che costituiscono MONOPOLI NATURALI (servizi pubblici come educazione, salute, etc.) e/o beni orfani (grandi infrastrutture, trasporti sociali, etc.) per i quali la privatizzazione è una truffa implicita, un CCPP game (Commonize Costs, Privatize Profits)

22 LA MASSIMA FOLLIA Il SERVIZIO BANCARIO è un SERVIZIO PUBBLICO per eccellenza. Come si sia potuto lasciarlo nelle mani dei privati sfida ogni tentativo di spiegazione logica o pratica. Storicamente, dal 1300 in poi, i grandi banchieri fiorentini, genovesi, fiamminghi che avevano fatto credito a Stati Sovrani sono sempre finiti in bancarotta. Solo nel III millennio i grandi banchieri privati e il loro avvocato globale (FMI) causano la bancarotta di Stati Sovrani (es: Argentina, Islanda, Grecia, …)… La Storia dimostra che i sovrani Europei proteggevano i loro sudditi molto meglio di quanto non stiano facendo Obama, Camerom, Merkel, Sarkozi, & C. coi loro elettori.

23 IL SUICIDIO UROPEO La Storia ha dimostrato che è follia per una BANCA CENTRALE delegare le sue prerogative a banche private. Eppure gli Stati membri della Comunità Europea hanno fatto ancora peggio, delegando la propria sovranità ad una BANCA CENTRALE (BCE) che, per Statuto, non può creare URO (cioè titoli UE) per i bisogni dei cittadini ma deve prestare alle banche al 1%, e queste immobilizzano al 6% per quei medesimi titoli invece che distribuire gli a cittadini e imprese… eppure NESSUNO SI SCANDALIZZA!!!! Le MONETE SOVRANE sono titoli di CREDITO LEURO è un titolo di DEBITO (vedere Economia3)

24 LA MASSIMA FOLLIA (cont.) Il fatto che il controllo democratico è imperfetto, è una ragione per MIGLIORARLO, non per ABOLIRLO Il controllo democratico deve essere migliorato a livello statale (TUTTE LE BANCHE) e sovranazionale perché gli agenti economici, e soprattutto gli speculatori finanziari (GOLDMAN SACHS & C.), sono sempre più sovranazionali.

25 LA MASSIMA FOLLIA (cont.) Dato che vale sempre e ovunque il principio di proporzionalità della pena al danno: Se la vendita di merce contraffatta è punita severamente: quanto dovrebbe essere punita la VENDITA ALLO SCOPERTO? quanto dovrebbe essere punita l EMISSIONE DI JUNK BONDS? quanto dovrebbe essere punita ogni SPECULAZIONE AL RIBASSO? Ma, soprattutto, perché deve essere consentita la libera circolazione dei GLOBOCRATI (predatori sovranazionali) che spostando a loro piacimento enermi capitali speculativi distruggono in pochi secondi i frutti che milioni di famiglie e di imprese hanno accumulato in faticosi decenni? E perché devono essere tollerati i PARADISI FISCALI?

26 I CRIMINI DELLA FINANZA: disoccupazione, precariato; erosione dei diritti dei lavoratori; tagli alle spese sociali (Scuola, Sanità, Pensioni, etc. ); privatizzazione (= svendita) di aziende pubbliche; privatizzazione dei beni essenziali (acqua); trionfo della Finanza malata sull'Economia sana; corruzione ed asservimento della politica; CENTINAIA DI MILIONI DI PERSONE PRIVATE DEI LORO DIRITTI FONDAMENTALI; IL PIANETA RESO INABITABILE.

27 URGE RISCOSSA POLITICA Dopo il SUICIDIO POLITICO di Reagan e Thatcher, nessun politico (Clinton, Blair, Obama, Merkel, Cameron, Sarkozy, etc.) e nessun partito politico, per quanto potente, ha saputo o voluto controllare il potere dei GLOBOCRATI, anzi, è vero esattamente il contrario. Da questo punto di vista è particolarmente inquietante la débacle politica di Greci e Italiani che non hanno scelto democraticamente i loro leader Papademos e Monti… 1989: col muro di Berlino sembra cadere anche il bisogno di POLITICA URGE RISCOSSA POLITICA (con la P maiuscola)


Scaricare ppt "ATTENZIONE ! Questa presentazione è utilizzabile liberamente tranne che per scopi di lucro La trasmissione a terzi, in tutto o in parte, comporta lobbligo."

Presentazioni simili


Annunci Google