La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università di Roma TOR VERGATA CL in Medicina Biochimica (Prof L. Avigliano) GLUCONEOGENESI METABOLISMO del GLICOGENO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università di Roma TOR VERGATA CL in Medicina Biochimica (Prof L. Avigliano) GLUCONEOGENESI METABOLISMO del GLICOGENO."— Transcript della presentazione:

1 Università di Roma TOR VERGATA CL in Medicina Biochimica (Prof L. Avigliano) GLUCONEOGENESI METABOLISMO del GLICOGENO

2 Gluconeogenesi epatica biosintesi di glucosio da precursori non saccaridici Lattato Glicerolo Amminoacidi (es. alanina)

3 Tre reazioni della glicolisi hanno una variazione di energia libera fortemente negativa, sono pertanto irreversibili e non sono utilizzate nella gluconeogenesi

4 glucosio glucosio 6 fosfato fruttosio 6 fosfato fruttosio1,6 bisfosfato fosfoenolpiruvato piruvato ossalacetato esochinasi/ glucochinasi glucosio 6 fosfatasi EPATICA fruttosio 1,6 bisfosfatasi piruvato chinasi fosfoenolpiruvato carbossichinasi piruvato carbossilasi -biotina MITOCONDRIALE fosfofruttochinasi torrente circolatorio glicolisi gluconeogenesi

5 Ciclo di Cori Carl e Gert Cori ( Univ. St. Louis): premio Nobel nel 1947

6 GLICOGENO

7 glicogeno Epatocita 10 nM glicogeno corrispondente a 0,4 M glucosio 2 ramificazioni per catena 8-14 residui per catena 12 livelli di ramificazioni Glu totali e Glu terminali maggiore quantità possibile di G nel minore volume possibile FEGATO 2-7% in peso 100 g pari a 360 kcal ( 1500 KJ) MUSCOLO 1% (in totale g) G G glicogenina-Tyr-OH

8 2 vie diverse per la sintesi e la lisi per motivi termodinamici Glicogenosintesi (endoergonica): Consumo di una molecole di ATP ed una di UTP partendo da G libero (consumo di una molecola di UTP partendo da G6P) Glicogenolisi (esoergonica) Dalla scissione - tramite fosfato inorganico - si ottiene direttamente G6P. Una conseguenza fisiologica Il muscolo in attività ottiene più energia dalla glicolisi anaerobica utilizzando il glicogeno precedentemente immagazzinato piuttosto che il glucosio libero ematico (risparmia lATP che serve alla esochinasi)

9 GLICOGENOSINTESI (2 ATP se parte da G libero) Eso/glucochinasi G + ATP G6P fosfoglucomutasiG6P G1P glicogeno sintasi UDPG + glicogeno (legame 1 4) + UDP enzima ramificante transferasi da legame 1 4 a legame 1 6 UDPG pirofosforilasi G1P + UTP UDPG + P~P pirofosfatasi (REAZIONE ESOERGONICA) P~P + H 2 O 2 P Reazione globale G1P + UTP UDPG + 2 P

10 1.glicogeno fosforilasi enzima a piridossal fosfato (PLP) Scinde per fosforolisi tramite HPO 4 2- il legame 1 4. Si forma direttamente G-1-P G6P. 2. Enzima deramificante bifunzionale - Attività transferasica: unità tri-G da legame 1 4 a nuovo legame Attività 1 6 glucosidasica: idrolisi con formazione di G libero GLICOGENOLISI

11 FASE DI ADATTAMENTO AL DIGIUNO Modalità di approvvigionamento di glucosio ( da Tettamanti ed. Piccin)


Scaricare ppt "Università di Roma TOR VERGATA CL in Medicina Biochimica (Prof L. Avigliano) GLUCONEOGENESI METABOLISMO del GLICOGENO."

Presentazioni simili


Annunci Google