La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano1 La proprietà 1. La nozione di base.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano1 La proprietà 1. La nozione di base."— Transcript della presentazione:

1 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano1 La proprietà 1. La nozione di base

2 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano2 La proprietà zlassoluta e indubitabile attinenza del regime giuridico di appartenenza, uso e disposizione dei beni ai momenti fondamentali e persino alla quotidianità, in tutti i suoi aspetti, della vita delluomo dà ragione della centralità che detto regime ha sempre avuto in ciascuna organizzazione sociale, anche la più semplice, e per conseguenza in ciascun tipo di organizzazione giuridica (Barcellona, Camardi, 85 s.)

3 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano3 La proprietà zIl primo passo da compiere nellaffrontare un tema tanto complesso e delicato è capire di cosa essenzialmente stiamo parlando per procedere poi ad approfondimenti ulteriori

4 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano4 La proprietà zArt. 832 c.c. Il proprietario ha diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti dall'ordinamento giuridico (cost. 42 ss.)

5 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano5 La proprietà proprietario godere : usare le cose Appropriarsi del valore di uso Disporre: assegnare alla cosa la destinazione ritenuta più soddisfacente valore di scambio

6 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano6 La proprietà Valore di uso Potere di decidere in ordine alle possibili utilizzazioni della cosa Significati impliciti Valore di scambio Potere di decidere come e a quale prezzo cedere il bene Inciso da intervento dellautorità sui prezzi o sulla commerciabilità

7 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano7 La propietà zLapproccio di analisi economica

8 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano8 La proprietà Dir. di appropriarsi di ogni ricchezza proveniente dal bene una volta pagati lavoratori e creditori (godere) propriet ario Incentivo a gestire il bene nel modo più produttivo ed efficiente possibile controllo del bene: dir. di decidere sulle forme di utilizzazione del bene

9 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano9 La propietà Esempi: zI camion vietnamiti zLa riforma dellagricoltura in Cina alla fine degli anni 70 (v. McMillan, Reinventing the bazar. A natural history of markets, N.Y., 2002, 89 ss.)

10 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano10 La proprietà La proprietà è la più forte fonte di incentivi per una conservazione ed uno sfruttamento il più possibile efficienti * dei beni

11 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano11 La proprietà 2. I problemi di fondo

12 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano12 La proprietà zPluralità di approcci al tema della proprietà

13 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano13 La proprietà il problema zla materia della proprietà è una delle più ricche di suggestioni ideologiche, politiche, sociali, economiche, riflettendo essa le valutazioni ed i principi fondamentali di una determinata società in tema di ordinamento economico-sociale dei beni e del rapporto tra stato e singolo soggetto (Comporti)

14 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano14 La proprietà zla proprietà non consisterà mai in una regoletta tecnica ma in una risposta alleterno problema del rapporto fra uomo e cose, della frizione tra mondo dei soggetti e mondo dei fenomeni, e colui che si accinge a ricostituirne la storia … dovrà tentare di collocarla sempre allinterno di una mentalità e di un sistema fondiario … Mentalità di come interagiscono il soggetto ed i fenomeni, mentalità della forza e del ruolo attribuiti alluno o agli altri nella visione del tutto (Grossi)

15 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano15 La proprietà il problema zla parola proprietà designa la forma giuridica corrispondente ai problemi di policy relativi ai diritti di uso dei beni corporali nonché alla circolazione e tutela di tali diritti, e tale forma giuridica è estensibile ad altre situazioni di titolarità ove si presentino analoghi problemi di policy (Gambaro)

16 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano16 La proprietà zproprietà come tecnica di appropriazione in forma esclusiva della ricchezza v. Ad es. proprietà industriale per indicare tecniche di appropriazione di risorse immateriali (v. art. 1 cpi)

17 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano17 La proprietà il problema zla proprietà, come istituto civilistico, ha una struttura complessa, restia a farsi cogliere da definizioni (Mattei)

18 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano18 La proprietà zCon il termine proprietà si può designare la situazione più intensa di potere diretta ed immediata tutelata dallordinamento in ciascun periodo storico (Grossi) In un determinato periodo storico possono assumere primaria rilevanza forme di sfruttamento di fatto dei beni … … in altri periodi storici possono assumere maggiore rilevanza situazioni di titolarità formale, c.d. proprietà segno …./.

19 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano19 La proprietà … si delineano due possibili criteri utili per ordinare il rapporto uomo-beni, per assegnare la proprietà z uno muove dalla cosa, dai singoli beni e ammette la possibilità di assegnare a persone diverse le diverse utilità offerte della cosa (v. alto medioevo) z laltro si impernia sul soggetto e vede nei beni la proiezione del suo animo della sua volontà: i beni, il mondo esteriore come prolungamento come espressione della persona (v. diap. iniziali sui beni in generale, ma v. anche art cost.)

20 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano20 La proprietà 3. La dimensione politico- ideologica

21 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano21 La proprietà il problema V. ancora una delle affermazioni precedenti: zla materia della proprietà è una delle più ricche di suggestioni ideologiche, politiche, sociali, economiche, riflettendo essa le valutazioni ed i principi fondamentali di una determinata società in tema di ordinamento economico-sociale dei beni e del rapporto tra stato e singolo soggetto (Comporti)

22 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano22 La proprietà Domanda sottesa a questi rilievi: Perché listituto civilistico della proprietà ha una dimensione politica ? Perché definisce le strutture giuridiche di base per la fruizione della ricchezza da parte dei singoli e così delinea la struttura economico-sociale e quindi politica dello stato …

23 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano23 La proprietà Diritto romano Passaggio da uneconomia di raccolta ad unagricoltura intensiva, la cui più efficiente conduzione richiedeva un gruppo come la familia* I beni connessi alla conduzione del fondo erano res mancipi e non potevano appartenere ai singoli, ma solo alla familia: terra, animali da giogo e cavalli, capanna e casa, schiavi, condotte dacqua

24 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano24 La proprietà zIn una situazione di questo genere si distinguono due forme di proprietà Diritto romano

25 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano25 La proprietà zMancipium: complesso dei poteri spettanti al pater familias sulle persone, sugli animali e sulle cose inanimate che rientravano nella sua sfera di comando zDominium: signoria essenzialmente economica avente ad oggetto schiavi e cose inanimate potestà familiari e jura praediorum Diritto romano

26 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano26 La proprietà E poi ricordiamo ciò che è stato acquisito nelle precedenti lezioni:

27 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano27 Gli istituti del diritto privato nella loro formazione storica sovrano vassallo valvas- sore valvas- sore vassallo valvas- sore valvas- sore vassallo valvas- sore valvas- sore la società prerivoluzionaria

28 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano28 Gli istituti del diritto privato nella loro formazione storica Osserviamo: zUna piramide di rapporti con al vertice una persona dalla quale, mediante la concessione di privilegi, deriva ogni altro potere … z… più precisamente il sovrano concede al signore un territorio, allinterno del quale questultimo, oltre ad appropriarsi delle terre, esercita poteri di giurisdizione, riscuote le tasse, organizza le milizie. a sua volta ciascun feudatario (*)può fare altrettanto … la società prerivoluzionaria

29 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano29 Gli istituti del diritto privato nella loro formazione storica z… in altre parole il signore era ad un tempo proprietario e sovrano del suo territorio Connessione tra il controllo del territorio, ivi compreso il potere di appropriarsi delle relative risorse, e struttura dellorganizzazione politica la società prerivoluzionaria

30 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano30 Gli istituti del diritto privato nella loro formazione storica 1.non esisteva una proprietà privata … z… perché le forme di controllo del territorio assumevano valenza politica ed erano replicabili (*), moltiplicando la frammentazione dellorganizzazione dello stato z… perché i suoli erano sfruttati da una pluralità potenzialmente indefinita di persone

31 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano31 La proprietà zIl messaggio, lidea di organizzazione dei rapporti sociali impliciti nellorganizzazione prerivoluzionaria e che transita nel diritto privato della fine settecento - primi ottocento è che 1.solo chi ha il controllo pieno di una porzione della ricchezza è veramente libero 2.Connessione tra libertà e proprietà con conseguente natura inviolabile di entrambe (v. prossima diapositiva)

32 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano32 La proprietà zTutto un orientamento culturale (dalla seconda scolastica allilluminismo tedesco) … ha visto la proprietà delle cose come manifestazione esterna – qualitativamente identica – di quella proprietà intrasubiettiva che ogni io ha di sé stesso e dei suoi talenti, proprietà – questa – assoluta perché corrispondente alla naturale vocazione dellio a conservare e ad irrobustire il sé (P. Grossi) (v. diap.8 e 23 su il soggetto)

33 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano33 La proprietà zConseguenze: 1.Rilevanza costituzionale della disciplina della proprietà privata perché nella sua disciplina è riflessa la struttura (non più di stampo medioevale) dello stato 2.Coerenza della disciplina civilistica: la proprietà è il diritto di godere e di disporre delle cose nella maniera più assoluta purché non se ne faccia un uso vietato dalle leggi o dai regolamenti (*) …

34 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano34 La proprietà nella maniera più assoluta Diritto di escludere gli altri * Diritto di utilizzare il bene insindacabilmente Limiti ben definiti allesercizio del diritto : legge, regolamenti, proprietà altrui Disciplina di base della proprietà fino agli inizi del 900

35 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano35 La proprietà zÈ in questo contesto che si affermano alcuni caratteri (pienezza *, autonomia ** ecc.) ancora ascritti alla proprietà, ma la cui effettiva presenza nellordinamento attualmente vigente deve essere di volta in volta verificata

36 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano36 La proprietà 4. La proprietà come criterio di gestione dei beni e di organizzazione economico- sociale

37 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano37 La proprietà il problema zla parola proprietà designa la forma giuridica corrispondente ai problemi di policy relativi ai diritti di uso dei beni corporali nonché alla circolazione e tutela di tali diritti, e tale forma giuridica è estensibile ad altre situazioni di titolarità ove si presentino analoghi problemi di policy (Gambaro)

38 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano38 La prorprietà zSi riconosce maggiore efficienza nellassegnare i beni in proprietà a qualcuno (McMillan) zCon la pienezza si esprime una valutazione positiva circa la fruttuosità delle devianze individuali (Gambaro, 213 ss.: con le clausole generali nelle obbligazioni si detta ladozione di modalità di comportamento accettate dalla comunità; v. art. 833) …

39 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano39 La prorpietà z… allora una società aperta è potenzialmente più efficiente, perché impone meno limiti ideologici alle modalità di utilizzazione delle risorse esistenti

40 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano40 La proprietà proprietario godere : usare le cose Appropriarsi del valore di uso Disporre: assegnare alla cosa la destinazione ritenuta più soddisfacente valore di scambio

41 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano41 La proprietà zAttenzione al valore di scambio

42 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano42 La proprietà zla libertà di disporre dei beni e quindi della ricchezza prodotta è suscettibile di proiettarsi senza limiti … fino a diventare … principio di funzionamento dellintero mercato (Barcellona, Camardi, ed. 2002, 87) (v. artt. 42 e 41 Cost)

43 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano43 La proprietà 5. Il problema politico della proprietà nel XIX e XX secolo

44 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano44 La proprietà la dimensione economica è fondamentale il seguente dato di esperienza ed economico sociale (XIX secolo): zla ricchezza è fondamentalmente connessa alla terra, alla proprietà fondiaria zDal lavoro della terra trae sostentamento la maggioranza della popolazione (economia primaria) …

45 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano45 La proprietà la dimensione economica z… con la conseguenza che sulla terra – e sulle forme del suo utilizzo – si focalizzano (ancora una volta) le tensioni politico- sociali (ed ideologiche), sorte intorno al …

46 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano46 La proprietà … PROBLEMA DI FONDO: zCome estendere a quante più persone possibile la fruizione di un bene (la terra, la proprietà fondiaria) per sua natura limitato, necessario alla sopravvivenza o allo sviluppo del sistema, ma destinato dallo schema della proprietà ad essere soggetto alla volontà – ossia alla disponibilità piena ed assoluta del proprietario ?

47 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano47 La proprietà zSu questo problema se ne innesta un altro: Il problema della rendita

48 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano48 La proprietà zla proprietà privata assume di per sé, in quanto tale, un valore economico, la rendita, corrispondente alla somma di denaro che occorre pagare per la sua utilizzazione zessa legittima situazioni di appropriazione della ricchezza non legate allo svolgimento diretto di attività produttive (v. medio evo; Barcellona, Camardi, 124)

49 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano49 La proprietà La rendita è di per sé causa di una specifica conflittualità sociale: …./.

50 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano50 La proprietà z… se rappresenta un prelievo elevato dal profitto o dal salario (dalla ricchezza) di chi è tenuto a pagarla z… se provvedimenti di governo del territorio introducono istanze contrarie alla destinazione impressa ai fondi dai proprietari

51 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano51 La proprietà Soluzioni al problema del conflitto tra interessi del proprietario e quelli di terzi: zSul piano politico: idee sociali/ socialiste/ collettiviste zSul piano tecnico-giuridico: necessità di superare lo jus excludendi o, nella lettera della legge, … nella maniera più assoluta …. Ricorda, infatti, che …

52 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano52 La proprietà nella maniera più assoluta Diritto di escludere gli altri * Diritto di utilizzare il bene insindacabilmente Limiti ben definiti allesercizio del diritto : legge, regolamenti, proprietà altrui Disciplina di base della proprietà fino agli inizi del 900

53 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano53 La proprietà 6. Il nuovo quadro normativo di riferimento

54 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano54 La proprietà zArt. 436 c.c. 1865: la proprietà è il diritto di godere e di disporre delle cose nella materia più assoluta purché non se ne faccia un uso vietato dalle leggi o dai regolamenti limiti obblighi zArt. 832 c.c.: il proprietario ha il diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con losservanza degli obblighi stabiliti dall'ordinamento giuridico

55 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano55 La proprietà Art. 832 c.c.: zLimiti, obblighi: compare per la prima volta nel codice il riferimento esplicito alla introduzione di limiti (*) nello sfruttamento della proprietà e di una proprietà che obbliga Notare quanta lontananza da diritto soggettivo come espressione della signoria del volere

56 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano56 La proprietà zArt. 832 c.c.: il proprietario ha il diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con losservanza degli obblighi stabiliti dall'ordinamento giuridico zArt. 42 Cost.: la proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento ed i limiti allo scopo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti

57 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano57 La proprietà Il problema della funzione sociale: se, come, quanto incide la funzione sociale sul diritto di proprietà Cura di un interesse alieno rispetto al titolare della funzione (con conseguente controllo delle modalità di svolgimento) Implicito nel concetto di funzione La funzione sociale Base del ragionamento:

58 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano58 La proprietà Attraverso lo strumento della funzione si frantuma e si supera lo schema individualistico della proprietà rappresentato dalla facoltà di utilizzare il bene in modo assolutamente insindacabile … La funzione sociale

59 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano59 La proprietà … La legge infatti può conformare il diritto di proprietà in modo tale che, attraverso il suo esercizio, venga soddisfatto non solo linteresse del proprietario, ma anche quello di altri soggetti al fine di realizzare più equi rapporti sociali Iniziale rifiuto della dottrina, secondo cui si trattava unopzione politica, incompatibile col diritto soggettivo

60 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano60 La proprietà zArt. 42 Cost.: la proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento ed i limiti allo scopo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti zArt. 44 Cost.: al fine di conseguire il razionale sfruttamento del suolo e di stabilire equi rapporti sociali, la legge impone obblighi e vincoli alla proprietà privata terriera, fissa limiti alla sua estensione …, promuove ed impone la bonifica delle terre, la trasformazione del latifondo e la ricostituzione delle unità produttive … La funzione sociale Un esempio importante

61 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano61 La proprietà lart. 44 Cost. può essere assunto a modello di realizzazione dellart. 42 e a parametro di interpretazione: zLa funzione sociale come tensione verso equi rapporti sociali (Rodotà, 207 s.) zLa legge conforma la proprietà fondiaria imponendo specifiche modalità per il suo esercizio

62 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano62 La proprietà zAttenzione ad un diverso ordine di idee e a non fare confusione

63 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano63 La proprietà zArt. 42 secondo comma Cost.: la proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge, che ne determina i modi di acquisto, di godimento ed i limiti allo scopo di assicurarne la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti zArt. 42, terzo comma: la proprietà privata può essere, nei casi preveduti dalla legge, e salvo indennizzo, espropriata per motivi di interesse generale

64 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano64 La proprietà zLart. 44 esprime la sua efficienza nel limitare la rendita a vantaggio della ricchezza formata con lattività produttiva (profitto, salario)

65 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano65 La proprietà Dubbio: zLa funzione sociale incide sul diritto o su determinati beni? Quali sono, in proposito, le indicazioni provenienti dalla legge?

66 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano66 La proprietà Proprietà terriera o agraria Bonifica (artt.860 s.) Vincoli idrogeologici (**) Proprietà forestale (*) Proprietà edilizia (art. 869) (***) Locazioni urbane/fondi rustici Quel che soddisfa bisogni diffusi non è il diritto in se, ma i singoli beni

67 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano67 La proprietà Se un determinato bene, in un certo periodo storico, assume una qualche rilevanza economico-sociale (v. slide succ.va), la sua fruizione da parte del proprietario è assoggettata a disciplina più o meno stringente onde tutelare interessi diversi da quello del proprietario stesso

68 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano68 La proprietà z il fondo rustico, in un paese eminentemente agricolo come il nostro, e in un periodo in cui si tende allautarchia economica della nazione, non può avere la stessa importanza sociale della casa in città; una sedia non avrà la stessa importanza di unautomobile o di un cavallo; una ricca pinacoteca non avrà limportanza di una semplice oleografia e una biblioteca bene attrezzata non sarà valutata alla stregua di una modesta raccolta di libri di lettura amena. Limportanza sociale delle cose cresce collattitudine che esse hanno a soddisfare sia pure indirettamente linteresse pubblico … sono cose che richiedono una disciplina particolare la quale si risolve nella imposizione di determinate restrizioni al proprietario di esse (Pugliatti, 113 [1939]).

69 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano69 La proprietà zla funzione sociale pare destinata ad identificarsi con lequità dei rapporti sociali nascenti dal rapporto giuridico che si è istituito attorno al bene, e correnti fra il proprietario ed uno o più soggetti determinati (Rescigno) zil valore innovativo del principio della funzione sociale [si misura] sulla definizione delle modalità di uso di alcune categorie di beni (Barcellona)

70 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano70 La proprietà zil principio della funzione sociale non si configura [necessariamente] come strumento di sovvertimento del sistema. Esso si risolve … nella legittimazione del potere legislativo … non alla negazione del mercato, ma alla … correzione politica delleconomia [per] mantenere il primato delleconomico e garantire … lorganizzazione politica di quei bisogni o interessi che non riescono ad essere governati dalla logica dello scambio (Barcellona, Camardi, 127)

71 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano71 La proprietà Unultima riflessione

72 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano72 La proprietà z1. Ogni individuo ha il diritto di godere della proprietà dei beni che ha acquistato legalmente, di usarli, di disporne e di lasciarli in eredità. Nessuno può essere privato della proprietà se non per causa di pubblico interesse, nei casi e nei modi previsti dalla legge e contro il pagamento in tempo utile di una giusta indennità per la perdita della stessa. L'uso dei beni può essere regolato dalla legge nei limiti imposti dall'interesse generale. z2. La proprietà intellettuale è protetta (art. 17, carta dei diritti fondamentali dellUnione Europea, carta di Nizza)


Scaricare ppt "Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano1 La proprietà 1. La nozione di base."

Presentazioni simili


Annunci Google