La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STILI DI PERSONALITA. Personalità E E quellinsieme di caratteristiche che rende la persona luna diversa dallaltra, ma anche che ci permette di riconoscerla.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STILI DI PERSONALITA. Personalità E E quellinsieme di caratteristiche che rende la persona luna diversa dallaltra, ma anche che ci permette di riconoscerla."— Transcript della presentazione:

1 STILI DI PERSONALITA

2 Personalità E E quellinsieme di caratteristiche che rende la persona luna diversa dallaltra, ma anche che ci permette di riconoscerla per affinità.Tratti Il nostro modo di pensare, di fare esperienza e di comportarci che tendono a riproporsi e a rimanere relativamente stabili di fronte a stimoli diversi. Linsieme di questi tratti delinea uno stile di personalità.

3 Stile di Personalità Paranoide Sono sicuri di sé e fiduciosi nelle proprie capacità, di prendere decisioni e di prendersi cura di sè. Sono attenti quando hanno a che fare con gli altri, prendono le misure. Stile comportamentale Non si fidano di nessuno e sono ipervigilanti, resistenti alle influenze esterne. Stile interpersonale: riservati, isolati, critici e ipersensibili. Visione di sé: sono speciali e unici. sono da solo e non piaccio a nessuno perché sono meglio degli altri. Visione del mondo: la vita è ingiusta e pretende. Ti può ferire quando meno te lo aspetti, perciò non bisogna fidarsi di nessuno. Mondo affettivo Privi di umorismo e incapaci di esprimere forti emozioni. Sono molto rispettosi al potere della gerarchia. Non prova sensi di colpa. Paura di essere tradito. Non è spontaneo. Rabbia e aggressività nascosta (perché tutti sono contro di lui) Bassa stima di sé.Difese Proiezione, razionalizzazione, negazione, svalutazione, scissione.

4 Psicogenesi Psicogenesi Mancanza di fiducia di base. Genitori dominanti, sospettosi, sfiduciati verso gli altri così da generare nel figlio una eccesiva vigilanza. Poca espressione di sentimento. Suggerimenti 1. 1.Bisogna essere molto chiari e concreti, accettare la loro rabbia Essere molto pazienti nel tenere unito il rapporto Essere attenti a non farsi manipolare Cercare realisticamente la verità delle cose insieme Favorire la fiducia, verso sé e verso gli altri. Immagine di Dio Si modella su quella dei genitori, percepiti come poco comprensivi, non fedeli. Difficoltà a credere ad un Dio buono e misericordioso.

5 Stili di Personalità Ossessivo-compulsivo Preoccupazione eccessiva per lordine, perfezionismo ed esigenze di controllo. Sono molto precisi fino a dettagli. Stile comportamentale Dipendenti al lavoro, testardi, possessivi. Stile interpersonale: dispotici con i pari e subordinati, ma rispettosi verso i superiori; educati e devoti. Visione di sé: si considerano affidabili, competenti, onesti e responsabili. se le cose vanno male è una mia responsabilità. Visione del mondo: la vita pretende troppo. Per questo bisogna essere controllati, giusti, adeguati e non commettere errori. Mondo affettivo Severo e triste, evita i sentimenti, relazione di intimità, perde il controllo, ansia, senso di colpa e vergogna.

6 Le Difese Formazione reattiva Razionalizzazione Isolamento degli affetti Intellettualizzazione Annullamento retroattivo Immagine di Dio Un Padre esigente e severo, difficile abbandonarsi a Lui. Relazione con un Dio razionale e Teologo, lotta per il controllo. Psicogenesi Psicogenesi Non sufficientemente amati, non valorizzati e non ammessi sbagli. Genitori troppo rigidi, perfezionisti e esigenti. Suggerimenti 1.Ampliare la visione del mondo di sé. 2.Non favorire sensi di colpa. 3.Favorire attività spontanee e la presa di contatto con delle emozione.

7 Stile di Personalità Narcisista Grandiosità, costante bisogno di ammirazione e mancanza di empatia. Gli altri valgono solo si sono i suoi ammiratori. Lelemento cruciale è lincapacità di amare. Stile comportamentale Vanitosi, presuntuosi, sicuri di sé, egocentrici Vanitosi, presuntuosi, sicuri di sé, egocentrici. Stile interpersonale: disprezzante, sfruttante e irresponsabile. Visione di sé: sono speciale e unico e sono meritevoli di straordinari diritti e privilegi. Visione del mondo: grandiosità del se, ritiene di essere unico. Mondo affettivo Aggressività distruttiva verso gli altri e intensa invidia. Forte sentimento di inferiorità. Incapacità di amare con reciprocità. Mancanza di profondità emotiva. Incapacità ad esprimere reazioni depressive.Difese Svalutazione, negazione, scissione, formazione reattiva e compensazione in fantasia.

8 Psicogenesi Genitori freddi, indifferenti e aggressivi. Spesso sono dei figli unici, coloro che devono realizzare le aspirazioni della famiglia. Psicogenesi Genitori freddi, indifferenti e aggressivi. Spesso sono dei figli unici, coloro che devono realizzare le aspirazioni della famiglia. Suggerimenti 1. 1.Entrare in sintonia empatica, con lesperienza interna del soggetto Mettere dei limiti Educare alla gratitudine e alla gratuità Lavorare sulla bassa stima di sé. Immagine di Dio Un Dio onnipotente che provvede a tutto, soddisfa i suoi desideri. Un Dio al proprio servizio, che aiuta pur mettendo alla prova.

9 Stile di Personalità Istrionico Gradiscono molto i complimenti e le approvazioni. Spesso cercano di attrarre lattenzione tramite l'aspetto fisico. Sono molto emotivi. Stile comportamentale Affascinanti, attraenti e seduttivi, amanti del divertimento, gradiscono essere al centro dellattenzione. Visione di sé: Attraente, elegante. Visione del mondo:La vita mi rende nervoso e per questo mi merito cura e considerazione. Mondo affettivo Emotività eccessiva, paura di intimità, emozioni superficiali, ipersensibili. Affetti esplosivi.

10 Difese Difese Rimozione, negazione, identificazione, emotività, idealizzazione. Psicogenesi Si può sviluppare dalla continua lotta con i genitori; dalla precarietà affettiva che la persona ha sperimentato nelletà infantile. Ti darò attenzione quando farai ciò che voglio Immagine di Dio Dio è il Padre buono, il rapporto è superficiale, non è fedele, è incostante. Suggerimenti Lavorare sulle aspettative. 2.Scendere in profondità sulle emozioni 3. Aiutare ad una maggiore aderenza alla realtà concreta. 4.Evitare di dare consigli, imparare a controllare i propri stati danimo.

11 Stile di Personalità Dipendente Sono pronti a sottoporsi, si mostrano in accordo anche quando ritengono che stiano sbagliando, per paura di essere rifiutati. Stile comportamentale Docili, passivi, privi di fiducia in se stessi. Stile interpersonale: piacevoli, dipendenti e accondiscendenti, si aspettano che gli altri si assumano la responsabilità. Visione di sé: Sono gentile, ma inadeguato. Deboli, bisognosi, indifesi e incapaci. Visione del mondo: Gli altri sono qui per occuparsi di me Eccessivo bisogno di accudimento, non prendono decisione senza consigli, non credono nelle proprie capacità. Mondo affettivo Sono persone amabili ma ansiose, timidi o tristi quando sono sotto stress. Vivono il terrore di essere abbandonati, paura della separazione, di perdere un supporto, di non essere capaci di prendersi cura di sé, bassa stima di sé.Difese Ritiro sociale, rimozione, isolamento degli affetti, compensazione in fantasia.

12 Psicogenesi Psicogenesi I genitori hanno fatto capire al bambino che lindipendenza è pregna di pericoli; eccesivo controllo dei genitori; ricompensato per essere stato fedele ai genitori. Suggerimenti 1. 1.Instaurare relazioni aperte e franche che incoraggino a prendere posizioni personali Favorire scelte autonome Non gratificare il bisogno di consigli o altri supporti. Immagine di Dio Il rapporto con Dio sarà assoluta dipendenza alla sua volontà a cui rimanda ogni decisione su di sè.

13 Stilie di personalità Passivo - aggressivo Modalità di adattamento allambiente e agli altri che esprimono una personalità riluttante allazione. Apparente sottomissione, evadono e aggirano le regole. Stile comportamentale Non esplodono in aggressività, ma sono indiretti, con i fatti. Stile interpersonale: persone molto tranquille, obbedienti allautorità. Visione di sè: Autosufficienti, vulnerabili al controllo e alle interferenze. Visione del mondo: Gli altri sono intrusivi, esigenti. Interferiscono, controllano e dominano. Mondo affettivo Manifestano invidia e risentimento. Laggressività e la rabbia sono spesso latenti, sensibili alle critiche.Difese Svalutazione, ritiro sociale, razionalizzazioni, formazione reattiva, proiezione.

14 Psicogenesi Psicogenesi Nasce da una educazione severa e contraddittoria. Di fronte a genitori esigenti e perfezionisti, il bambino adotta canali alternativi di protesta. Suggerimenti 1.Far prendere la responsabilità della propria aggressività. 2.Stimolare allimpegno concreto, a vivere un amore esigente e impegnativo. 3.Mettere alla prova e confrontare fatti e risultati. Immagine di Dio Un Dio fatale a cui non ci si può sottrarre. Dio fa la mia felicità. Dio è un rifugio.

15 Stile di Personalità Evitante Inibizione sociale con sentimenti di inadeguatezza. Sono ipersensibili alle critiche, ai giudizi negativi e per questo evitano di avere apporti sociali. Molto devoti alla famiglia e/o ai pochi amici. Stile comportamentale Infedeltà al campo lavorativo. Hanno un comportamento riservato davanti agli altri. Vulnerabili alla critica e al rifiuto. Stile interpersonale: mettono alla prova gli altri; sensibili ai rifiuti, desiderosi di essere accettati, mantengono le distanze. Visione di sé: sono inadeguato e terrorizzato dai rifiuti Visione del mondo: gli altri sono svalutanti e superiori. Mondo degli affetti Evitano le relazioni sociali perché temono lumiliazione del fallimento e il dolore di essere rifiutati. Si strutturano intorno a sentimenti di ansia e paura.La vergogna è lesperienza affettiva centrale. Evitano sentimenti o pensieri spiacevoli. Si strutturano intorno a sentimenti di ansia e paura. La vergogna è lesperienza affettiva centrale. Evitano sentimenti o pensieri spiacevoli. Bassa autostima.

16 Difese Ritiro sociale, rimozione, isolamento degli affetti, compensazione in fantasia. Psicogenesi Storie di rifiuto da parte dei genitori. Il rimprovero continuo che è stato associato al senso del rifiuto e da qui è scaturito il senso dinadeguatezza. Suggerimenti 1. 1.Entrare in relazione empatica con discrezione Manifestare profondo rispetto per ciò che manifestano 3. 3.Aiutare a verbalizzare sentimenti ed emozioni. 4. non realistico. 4.sfidare queste credenze negative su se stessi per superare questo disagio non realistico. Immagine di Dio Cè un rapporto personale, intimistico, subordinato alla grandezza di Dio.

17 Stile di Personalità Schizoide Distacco nelle relazioni sociali (non hanno bisogno degli altri), preferiscono uno stile di vita riservato. La strategia principale è:statemi lontano. Stile comportamentale Linguaggio lento e monotono; letargico, distratto e non spontaneo. Stile interpersonale: hanno un livello minimo di interessi umani e di amici; pesci freddi; isolati e contenti di essere distaccati. Visione di sé: Sono un disadattato e per questo non ho bisogno di nessuno. Sono indifferente a tutto. Autosufficiente.. Visione del mondo: La vita è difficile e relazionarsi con le altre persone può essere doloroso. Pertanto devi mantenere le distanze degli altri, così non verrai ferito. Mondo affettivo Mondo affettivo Distaccato, indifferente pero interiormente il soggetto è sensibile, emotivamente molto bisognoso, dipendente; allesterno appare autosufficiente e lontano. Non provano alcun bisogno o desiderio di stabilire legami affettivi, centrale in lui è la vergogna.

18 Difese Difese Scissione, Ritiro sociale, Fantasia autistica. Psicogenesi Il fallimento della relazione diadica madre figlio causa una grave deprivazione affettiva; che spinge in un'inibizione delle capacità relazionali, perciò la persona si ritira dai rapporti. Suggerimenti 1.Accogliere ed essere tollerante nei lunghi silenzi. 2.Gradualmente la guida cercherà di sciogliere il congelamento interno delle relazioni. 3.Fornire nuove modalità di rapporto. Immagine di Dio Oscilla tra una visione entusiastica di Dio nella fase fantastica e una visione negativa nella fase depressiva.


Scaricare ppt "STILI DI PERSONALITA. Personalità E E quellinsieme di caratteristiche che rende la persona luna diversa dallaltra, ma anche che ci permette di riconoscerla."

Presentazioni simili


Annunci Google