La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I PRINCIPI DI TRASPARENZA E RESPONSABILITÁ NELLA RENDICONTAZIONE Gruppo Generali Marina Donati, Responsabile RSI e Bilancio di Sostenibilità di Gruppo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I PRINCIPI DI TRASPARENZA E RESPONSABILITÁ NELLA RENDICONTAZIONE Gruppo Generali Marina Donati, Responsabile RSI e Bilancio di Sostenibilità di Gruppo."— Transcript della presentazione:

1 I PRINCIPI DI TRASPARENZA E RESPONSABILITÁ NELLA RENDICONTAZIONE Gruppo Generali Marina Donati, Responsabile RSI e Bilancio di Sostenibilità di Gruppo GRUPPO GENERALI Mogliano Veneto, 02 febbraio 2011

2 2 Contenuti Gruppo Generali Principio di responsabilità Principio di trasparenza Gruppo Generali

3 3 Il Gruppo Generali è una delle più importanti realtà assicurative e finanziarie internazionali.

4 4 Principio di responsabilità Unorganizzazione dovrebbe essere responsabile di rendere conto dei propri impatti sulla società, sulleconomia e sullambiente. (ISO 26000) Il Gruppo Generali risponde, attraverso strumenti e documenti obbligatori e/o volontari, a tutti i soggetti che sono interessati dalle sue decisioni e attività, nonché alla società in generale. Obbligatori Volontari - Relazioni di bilancio - Relazioni sulla corporate governance - Comunicati - Ecc. - Codice Etico - Politica Ambientale - Carta sociale europea - Bilancio di sostenibilità - Linee guida dinvestimento - Sistema Gestione Ambientale - Sito Internet - Carbon Disclosure Project - Questionari agenzie di rating

5 5 Il Codice Etico Rappresenta la carta didentità delletica dimpresa, in cui vengono dichiarati i principi fondamentali, condivisi e diffusi, considerati irrinunciabili per il nostro Gruppo, nel rispetto dei quali devono essere costruiti tutti i rapporti che lo riguardano. Nel documento sono esplicitate le aree di applicazione dei suddetti principi, ossia le linee guida da seguire nei rapporti intrattenuti con tutte le controparti:clienti, azionisti, collaboratori, partner contrattuali, Istituzioni Pubbliche ed altri soggetti esterni, media. Il Codice Etico non contiene una dettagliata indicazione delle modalità di comportamento che dovranno essere osservate dal Gruppo in tutte le possibili situazioni che lo vedranno coinvolto. Esso è piuttosto una carta dei valori, caratterizzata da un elevato grado di generalità ed astrattezza. Nel documento sono precisate le modalità di applicazione del Codice Etico; in particolare è descritto il sistema di controllo per garantirne losservanza e il continuo miglioramento. Principio di responsabilità: policy

6 6 Politica ambientale Ribadisce limpegno di Generali nella salvaguardia dellambiente già dichiarato nel Codice Etico. Contiene i principi guida cui il Gruppo si attiene nella gestione di tutti gli aspetti ambientali significativi delle attività aziendali per garantire la compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali. Definisce obiettivi e impegni che orientano le scelte e le azioni del Gruppo allo scopo di contribuire positivamente a uno sviluppo sostenibile. Gli obiettivi individuati si riferiscono sia agli impatti ambientali diretti, riconducibili alle attività assicurative e finanziarie del Gruppo, sia agli impatti indiretti, collegati alle attività di approvvigionamento, di progettazione e distribuzione di prodotti assicurativi e finanziari e allattività istituzionale di investimento. Principio di responsabilità: policy

7 7 Principio di responsabilità Per il Gruppo Generali rendere conto implica anche il farsi carico delle responsabilità in caso di azioni scorrette adottando adeguate misure allo scopo di prevenirle (monitoraggio) e porvi rimedio (azioni correttive). Ad esempio: il Codice Etico prevede che in caso di violazioni vengano adottati opportuni provvedimenti; il Sistema di Gestione Ambientale prevede una serie di azioni per la gestione degli impatti ambientali e azioni correttive per i casi di non conformità.

8 8 Unorganizzazione dovrebbe essere trasparente nelle sue decisioni e nelle sue attività che impattano sulla società e sullambiente. (ISO 26000) Il Gruppo Generali divulga in modo chiaro accurato completo tempestivo le politiche, le decisioni e le proprie attività in modo da permettere agli stakeholder di valutarne gli impatti sui loro rispettivi interessi. Principio di trasparenza

9 9 Documento di rendicontazione volontario che offre un quadro completo dellattività e dei risultati raggiunti in relazione agli obiettivi dichiarati. Strumento di trasparenza e comunicazione utilizzato nei confronti di tutti coloro che si relazionano con lorganizzazione. MAPPA DEGLI STAKEHOLDER Principio di trasparenza: bilancio di sostenibilità Gruppo Generali Azionisti Clienti Dipendenti Fornitori Ambiente Forza vendita Società Emittenti Comunità

10 10 BS paesi (Italia, Germania, Francia, Spagna) società assicurative e di servizi con più di 250 dipendenti 64,9% organico; 73,1% premi del Gruppo BS paesi (Italia, Germania, Francia, Spagna, Austria, Svizzera,Israele, Repubblica Ceca) società assicurative, bancarie e di servizi di qualsiasi dimensione 67,2% organico; 85,5% premi del Gruppo Area di rendicontazione Principio di trasparenza: bilancio di sostenibilità

11 11 Principio di trasparenza: bilancio di sostenibilità Per migliorare la rendicontazione nellottica della trasparenza il Gruppo si è focalizzato sulla: Tempestività da quattro anni il bilancio viene pubblicato a poche settimane dallAssemblea degli Azionisti; i dati mettono a confronto, a perimetro omogeneo, gli ultimi due anni, mentre le informazioni qualitative sono aggiornate fino a pochi giorni prima della stampa; gli aggiornamenti in corso danno vengono forniti sul sito internet nella sezione sostenibilità. Chiarezza sono stati identificati specifici obiettivi e target in materia ambientale misurati attraverso indicatori che vengono rilevati due volte lanno. Questo permette unimmediata verifica sul raggiungimento degli obiettivi. Tale approccio sarà applicato anche ad altri aspetti.


Scaricare ppt "I PRINCIPI DI TRASPARENZA E RESPONSABILITÁ NELLA RENDICONTAZIONE Gruppo Generali Marina Donati, Responsabile RSI e Bilancio di Sostenibilità di Gruppo."

Presentazioni simili


Annunci Google