La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli effetti della droga sul sistema nervoso. Il sistema nervoso è una struttura che presiede al controllo ed alla regolazione dellintero corpo umano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli effetti della droga sul sistema nervoso. Il sistema nervoso è una struttura che presiede al controllo ed alla regolazione dellintero corpo umano."— Transcript della presentazione:

1 Gli effetti della droga sul sistema nervoso

2 Il sistema nervoso è una struttura che presiede al controllo ed alla regolazione dellintero corpo umano. Esso è composto da: 1.Sistema nervoso centrale (encefalo e midollo spinale) 2.Sistema nervoso periferico

3 Corteccia cerebrale cervelletto

4 Aree del cervello impegnante durante lascolto, la visione, il dialogo ed il pensare

5 Lattività cerebrale si basa sullattività delle cellule nervose. La cellula nervosa È il neurone. Linformazione è rappresentata da un impulso di natura elettrica

6 Il neurone è composto da: Il corpo cellulare I dendriti Lassone Tra un neurone e laltro limpulso nervoso si trasmette grazie alla presenza di neurotrasmettitori

7 La continuità del messaggio fra un neurone e laltro è assicurata dai neurotrasmettitori, composti chimici che hanno sulla membrana plasmatica del neurone adiacente degli specifici recettori. Allarrivo dellimpulso elettrico, i neurotrasmettitori vengono rilasciati nello spazio intersisnaptico e raggiungono il neurone seguente. Il legame neurotrasmettitore- recettore, provoca la propagazione dellimpulso

8 Le droghe sono sostanze che contengono molecole che vanno a sostituire i neurotrasmettitori e ingannano i neuroni

9

10

11

12 THC interferisce anche su altri neurotrasmettitori tra cui GABA(importante neurotrasmettitore inibitorio inibitorio del sistema nervoso centrale che impedisce allimpulso nervoso di propagarsi nello neurone post sinaptico)

13 CANNABINOIDI Hashish e Marjuana Il principio attivo: THC (tetraidrocannabinolo) THC sostituisce nel recettore CB1 il neurotrasmettitore ANANDAMIDE In presenza di THC, il neurone cessa di produrre anandamide in modo autonomo Dopo qualche tempo, dipendente dal soggetto, i neuroni riducono il loro volume del 25% Dopo un uso prolungato, i neuroni cessano di vivere e non vengono sostituiti.

14 ANANDAMIDE sistema nervoso centrale: Nei centri termoregolatori (pressione, temperatura corporea) Nelle funzioni percettive (udito, vista, gusto) Nelle funzioni motorie (coordinazione, tono muscolare, postura) Nelle funzioni conoscitive (concentrazione, memoria breve, memoria a lungo termine, sonno, veglia)

15 ANANDAMIDE sistema nervoso periferico nella difesa immunitaria Nei movimenti gastrointestinali Nelle funzioni cardiovascolari Nelle funzioni riproduttive

16 Gli effetti negativi causati da uso e abuso di marjuana Percezioni sensoriali alterate Calo della concentrazione Deficit della memoria a breve termine Ansia e senso di panico Effetti fisiologici (tempi di reazioni agli stimoli alterata, congiuntivite, istinto di fame, mancanza di coordinamento, tosse debole e frequente) Memoria labile Difficoltà di apprendimento Scarsa memorizzazione Il corpo richiede quantità sempre maggiori di THC- (L80% dei cocainomani e degli eroinomani ha cominciato con la marjuana)

17 conclusioni Luso di marjuana interferisce con un cannabinoide endogeno chiamato anandamide Lassunzione prolungata provoca la cessazione della produzione dellanandamide e la morte di migliaia di neuroni Il danno provocato al cervello sembra inesistente nelle azioni normali, è evidente quando si richiedono al cervello prestazioni particolari (azioni di precisione, studio, memoria a breve e lungo termine) Il danno è direttamente proporzionale alla quantità di sostanza assunta e al tempo di assunzione


Scaricare ppt "Gli effetti della droga sul sistema nervoso. Il sistema nervoso è una struttura che presiede al controllo ed alla regolazione dellintero corpo umano."

Presentazioni simili


Annunci Google