La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stimolazione. Stimolazione Elettrica a Corrente Costante ùLa Stimolazione Elettrica Avviene a Corrente Costante in quanto è lintensità di corrente (e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stimolazione. Stimolazione Elettrica a Corrente Costante ùLa Stimolazione Elettrica Avviene a Corrente Costante in quanto è lintensità di corrente (e."— Transcript della presentazione:

1 stimolazione

2

3 Stimolazione Elettrica a Corrente Costante ùLa Stimolazione Elettrica Avviene a Corrente Costante in quanto è lintensità di corrente (e non la tensione utilizzata per generarla) che caratterizza leffetto fisiologico della stimolazione stessa ùLo Stimolatore ha due elettrodi (Anodo-Positivo e Catodo-Negativo) di cui per convenzione di definisce Stimolante il Catodo Stimolatore Stimolante Catodo Anodo Legge di Ohm: V= I x R I= V/R

4 Stimolazione Elettrica a Corrente Costante ùLa corrente che va a stimolare il nervo induce un campo elettrico che viene rilevato dallAmplificatore Differenziale in misura proporzionale a: 1.Intensità e Durata dello Stimolo Elettrico 2.Impedenza di Contatto ai Terminali di Stimolazione 3.Posizione dei Terminali di Stimolazione Stimolatore Amplificatore N.B. La Terra va sempre posizionata tra Stimolante e Registrante

5 Artefatto da Stimolo: Modello Semplificato ùImpedenza Cutanea Costante = 500 ùImpedenza Cutanea Costante = 500 ùImpedenza di Contatto = 1000 – ùImpedenza di Contatto = 1000 – ùPer stimolare a 20 mA la Tensione ai morsetti dello Stimolatore vale: 1.V STIM = 50 V se Impedenza di Contatto = V STIM = 50 V se Impedenza di Contatto = V STIM = 410 V se Impedenza di Contatto = V STIM = 410 V se Impedenza di Contatto = V STIM = I STIM · (Z Cut + 2 · Z Cont ) Stimolatore Impedenza di Contatto Impedenza Cutanea Z Cont Z Cut ùMaggiore è lImpedenza di Contatto Maggiore è la Tensione richiesta V= I x R I= V/R

6 Conduzione Volumetrica ùLa Conduzione Volumetrica propaga il campo Elettrico fino alla zona di Registrazione in modo poco dipendente dalla distanza t [msec] V[ V] ùLimpulso dellArtefatto viene filtrato dal volume conduttore e dagli amplificatori risultando nella sua caratteristica forma ùAmpiezza Segnale può essere molto Inferiore a quella dellArtefatto

7 Conduzione Volumetrica ùLa Conduzione Volumetrica propaga il campo Elettrico fino alla zona di Registrazione in modo poco dipendente dalla distanza t [msec] V[ V] ùLimpulso dellArtefatto viene filtrato dal volume conduttore e dagli amplificatori risultando nella sua caratteristica forma ùAmpiezza Segnale può essere molto Inferiore a quella dellArtefatto

8 Conduzione Volumetrica ùLa Conduzione Volumetrica propaga il campo Elettrico fino alla zona di Registrazione in modo poco dipendente dalla distanza t [msec] V[ V] ùLimpulso dellArtefatto viene filtrato dal volume conduttore e dagli amplificatori risultando nella sua caratteristica forma ùAmpiezza Segnale può essere molto Inferiore a quella dellArtefatto ùLatenza Segnale può essere minore Tempo Decadimento dellArtefatto

9 Artefatto da stimolo

10

11 Terra tra stimolatore ed el. registranti Ridurre la differenza dimpedenza Usare cavi coassiali Abbassare lintensità dello stimolo Ruotare lanodo mantenendo la posizione del catodo Aumentare la distanza tra stimolatore ed elettrodi registranti Evitare che i cavi si incrocino

12 Iperpolarizzazione della membrana in prossimità dellanodo Blocco anodico

13

14 Stimolazione sovramassimale Dovrebbe essere utilizzata unintensità di stimolazione del % superiore allintensità massimale

15 Intensità dello stimolo ed amp. del MAP 7.4 mA 8.4 mA 9.4 mA 10.4 mA 13.4 mA

16 Intensità dello stimolo e latenza Uno stimolo troppo intenso potrebbe determinare una diffusione della corrente lungo il nervo con accorciamento della latenza

17 Intensità dello stimolo e latenza

18 Co-stimolazione di nervi adiacenti Uno stimolo troppo intenso o la stimolazione in sedi anatomiche particolari può indurre la stimolazione contemporanea di nervi vicini

19

20

21

22 Durata dello stimolo


Scaricare ppt "Stimolazione. Stimolazione Elettrica a Corrente Costante ùLa Stimolazione Elettrica Avviene a Corrente Costante in quanto è lintensità di corrente (e."

Presentazioni simili


Annunci Google