La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIAMO PESO AL BENESSERE Un approccio per il sovrappeso e lobesità Dott.ssa A. Cacitti gruppo di progetto interdipartimentale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIAMO PESO AL BENESSERE Un approccio per il sovrappeso e lobesità Dott.ssa A. Cacitti gruppo di progetto interdipartimentale."— Transcript della presentazione:

1 DIAMO PESO AL BENESSERE Un approccio per il sovrappeso e lobesità Dott.ssa A. Cacitti gruppo di progetto interdipartimentale

2 Progetto E un percorso terapeutico innovativo, centrato sulla promozione dellempowerment personale Che cosè?

3 Progetto E nato dalla ricerca di una risposta efficace al problema del sovrappeso e dellobesità Perché è nato?

4 Progetto Il target è rappresentato dai clienti/utenti rivolti allAmbulatorio per i Disturbi del Comportamento Alimentare dopo aver sperimentato molteplici interventi terapeutici presso servizi pubblici e privati senza alcuna modifica del proprio comportamento e della propria condizione Qual è il target?

5 Obiettivi Obiettivo generale: le persone con problemi di sovrappeso e di obesità, prese in carico, saranno aiutate a riappropriarsi della propria vita, ponendosi obiettivi ed elaborando strategie per raggiungerli, riscoprendo e potenziando le proprie conoscenze, competenze e modalità relazionali

6 Obiettivi Obiettivo specifico: entro il primo anno, i partecipanti avranno ridotto il peso corporeo come conseguenza dellacquisizione di uno stile di vita centrato sullascolto, accoglienza, valorizzazione di sé e del consolidarsi di comportamenti congrui

7 Teorie di riferimento Approccio dellEmpowerment (Bandura, Zimmerman, Rotter, Sallignan, Bruscaglioni, Francescato, Gheno, Piccardo, Putton) Approccio dellEmpowerment (Bandura, Zimmerman, Rotter, Sallignan, Bruscaglioni, Francescato, Gheno, Piccardo, Putton) Psicologia di comunità (Francescato, Rapaport) Psicologia di comunità (Francescato, Rapaport) Psicologia sociale (Zani) Psicologia sociale (Zani) Psicologia umanistica (May, Rogers, Maslow) Psicologia umanistica (May, Rogers, Maslow)

8 Sistema teorico che concepisce: Luomo come valore Il comportamento come conseguenza della percezione personale di successo o di insuccesso Lempowerment personale come misura del cambiamento e del potere personale (self efficacy) Il gruppo come spazio nel quale attivare questi processi a livello conscio

9 Tempo del cerchio Tempo del cerchio Lettera personale Lettera personale Strumenti Brain storming Brain storming Contratto terapeutico Contratto terapeutico Diario di viaggio Diario di viaggio Riunioni settimanali Riunioni settimanali Collaborazioni con i familiari Collaborazioni con i familiari

10 Strumenti Lavoro sul corpo: Lavoro sul corpo: armonizzazione percettiva in collaborazione con due fisioterapiste del Dipartimento di Medicina Riabilitativa del I.M.F.R. (Gervasutta) consulenze con altri operatori

11 Percorso dellintervento 1. Presa in carico, condivisione del percorso e del metodo e sottoscrizione del contratto terapeutico 2. Inserimento nel gruppo ed avvio del percorso di self empowerment attraverso:

12 Percorso dellintervento Identificazione delle aree di attivazione delle risorse Ricerca di strategie di self- empower Sperimentazione delle strategie Valorizzazione e consolidamento delle esperienze di successo Valorizzazione dei punti di forza

13 Piano di valutazione Valutazione del cambiamento dellempowerment con questionario pre-post Valutazione del cambiamento dellempowerment con questionario pre-post Valutazione del cambiamento personale da parte del cliente/utente nella forma di una lettera ufficiale, a 12 mesi, discussa in gruppo e messa agli atti Valutazione del cambiamento personale da parte del cliente/utente nella forma di una lettera ufficiale, a 12 mesi, discussa in gruppo e messa agli atti Valutazione del cambiamento del clima familiare tramite un incontro a 9 mesi con le persone più significative Valutazione del cambiamento del clima familiare tramite un incontro a 9 mesi con le persone più significative

14 Piano di valutazione Valutazione del cambiamento del B.M.I. a 6 mesi, a 12 mesi e poi annuale Valutazione del cambiamento del B.M.I. a 6 mesi, a 12 mesi e poi annuale Questionario anamnestico dei fattori di rischio per apnee notturne a 6 mesi, a 12 mesi e poi annuale Questionario anamnestico dei fattori di rischio per apnee notturne a 6 mesi, a 12 mesi e poi annuale Questionario di gradimento Questionario di gradimento

15 Cosa succede dopo? Il ruolo dellAssociazione Alla fine del primo anno ingresso nellAssociazione Alla fine del primo anno ingresso nellAssociazione Mantenimento: gruppi quindicinali e mensili condotti da uno psicologo Mantenimento: gruppi quindicinali e mensili condotti da uno psicologo Pubblicazione di un giornalino quattro volte allanno Pubblicazione di un giornalino quattro volte allanno Fine settimana di salute e benessere a Lignano– progetto Riprendiamoci la vita Fine settimana di salute e benessere a Lignano– progetto Riprendiamoci la vita Gruppi di cammino e ginnastica Gruppi di cammino e ginnastica Varie iniziative ed attività per accrescere la consapevolezza e il riconoscimento del problema del sovrappeso e dell obesità, e soprattutto per divertirsi assieme Varie iniziative ed attività per accrescere la consapevolezza e il riconoscimento del problema del sovrappeso e dell obesità, e soprattutto per divertirsi assieme

16 RISULTATI Partecipanti = 372 (23 gruppi Giugno 2009) Abbandoni: 18.2% (n.= deceduti), la maggior parte dovuta a problemi di salute Miglioramento complessivo della qualità di vita Creazione dellassociazione DPAB Intenso marketing sociale e advocacy a tutti i livelli amministrativi (politici e sanitari) Riconoscimento a livello di comunità Richieste per lestensione del progetto a livello regionale

17 Risultati sulla qualità della vita allentrata Stato di depressione e/o di abbattimento (gr )

18 Risultati sulla qualità della vita allentrata Sensazione di fallimento (gr )

19 Risultati sulla qualità della vita allentrata Sentirsi incompresi dagli altri perché incapaci di dimagrire (gr )

20 Risultati sulla qualità della vita allentrata Volontà e tenacia frustrate (gr )

21 Risultati sulla qualità della vita allentrata Disistima per se stessi (gr )

22 Risultati sulla qualità della vita alla fine Sentirsi capiti nelle proprie difficoltà (gr )

23 Risultati sulla qualità della vita alla fine Comprensione, condivisione, sostegno di problematiche comuni nel gruppo (gr )

24 Risultati sulla qualità della vita alla fine Rinnovato senso di fiducia (gr )

25 Risultati sulla qualità della vita alla fine Sentirsi accettati (gr )

26 Risultati sulla qualità della vita alla fine Forza del gruppo (gr )

27 Risultati sulla qualità della vita alla fine Assistenza e sostegno psicologico dellequipe che supporta il gruppo (gruppi 16-23)

28 Risultati sulla qualità della vita alla fine Strategie per affrontare il problema del sovrappeso (Gruppi 16-23)

29 Risultati perdita peso Media BMI

30 Risultati perdita peso Media BMI (Gruppi 1-23)

31 Risultati questionario di gradimento Percezione del cambiamento

32 Risultati questionario di gradimento Percezione del cambiamento

33

34

35 Risultati inattesi Inaspettato successo dellempowerment come approccio terapeutico Entusiasmo del gruppo storico che ha portato a sviluppare percorsi complementari Interesse di altri enti nellimportare il progetto Grande successo dellAssociazione nel diffondere il concetto dellempowerment e di advocacy a livelli istituzionali (empowerment di comunita

36 Vision futura 1. Empowerment organizzativo: costituzione di un gruppo di studio interdisciplinare per la elaborazione ed il coordinamento di strategie innovative per la cura dellobesità e del sovrappeso

37 Vision futura Continuare il lavoro dell Associazione Diamo Peso al Benessere nel diffondere e sostenere lapproccio dellempowerment nei confronti delle persone in sovrappeso ed obese al fine di garantire il mantenimento nel tempo e consolidamento dei risultati ottenuti Continuare il lavoro dell Associazione Diamo Peso al Benessere nel diffondere e sostenere lapproccio dellempowerment nei confronti delle persone in sovrappeso ed obese al fine di garantire il mantenimento nel tempo e consolidamento dei risultati ottenuti Sviluppare alleanze con vari Enti Sviluppare alleanze con vari Enti Progetto di residenzialita Progetto di residenzialita

38

39

40 Il Percorso Vita nel Parco


Scaricare ppt "DIAMO PESO AL BENESSERE Un approccio per il sovrappeso e lobesità Dott.ssa A. Cacitti gruppo di progetto interdipartimentale."

Presentazioni simili


Annunci Google