La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Qt 20011 Elementi di Qualità nellattività di Prevenzione Quinto Tozzi Firenze 20-21 Novembre 2001.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Qt 20011 Elementi di Qualità nellattività di Prevenzione Quinto Tozzi Firenze 20-21 Novembre 2001."— Transcript della presentazione:

1 qt Elementi di Qualità nellattività di Prevenzione Quinto Tozzi Firenze Novembre 2001

2 qt QUALITA ? ?

3 qt LA QUALITA E COME LA BELLEZZA : TUTTI SANNO BENE COSE MA NESSUNO E IN GRADO DI DEFINIRLA FACILMENTE E DIFFICILE DEFINIRE COSA SIA LA QUALITA MA QUANDO LA SI INCONTRA LA SI RICONOSCE FACILMENTE

4 qt QUALITA è ….. cosa facciamo e come lo facciamo QUALITA è ….. cosa facciamo e come lo facciamo

5 qt QUALITA NON è una moda NON è un lusso

6 qt QUALITA VALUTAZIONE

7 qt VALUTARE MISURARE equivale a :

8 qt QUALITA 4, 5, 6,... QUALITA 1 QUALITA 3 QUALITA 2

9 qt VALUTARE MISURARE INDICATORI : Sono gli strumenti operativi per valutare

10 qt VALUTARE GIUDICARE Non è sinonimo di

11 qt QUALITA DELLA PREVENZIONE PER I PROFESSIONISTI Utilizzo di interventi fondati su LINEE GUIDA basate sulla EBM

12 qt QUALITA DELLA PREVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI QUALITA DELLA PREVENZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI Adempiere al proprio mandato Risparmiare risorse a medio e lungo termine

13 qt QUALITA DELLA PREVENZIONE PERCEPITA DAL PAZIENTE QUESTIONARIO

14 qt Come valutare la Qualità dei nostri interventi di Prevenzione ?

15 qt QUALITA DELLA PREVENZIONE PREVENZIONE DI QUALITA

16 qt novembre mattina Sessione I - Epidemiologia Elementi di epidemiologia cardiovascolare: - Rischio assoluto e relativo. Concetto di fattore di rischio (F. Mattiussi) - Determinanti di salute e fattori di rischio modificabili (E. Cossio) - Discussione Lunch pomeriggio Sessione II - Il rischio cardiovascolare - Nuovi fattori di rischio (P. Faggiano) - Il rischio cardiovascolare globale (A. Pozzati) - Le carte del rischio in prevenzione primaria (M. Uguccioni) - Le carte del rischio in prevenzione secondaria (C. Riccio) - Le linee - guida in prevenzione primaria (G.F. Mureddu) - Le linee - guida in prevenzione secondaria (G. Mazzotta) - Discussione 21 novembre mattina Sessione III - Gli strumenti operativi - L'ambulatorio IACP (S. Pede) - Il Centro anti-fumo (G. Greco) - Il ruolo della diagnostica strumentale (D. Miceli) - Assistenza infermieristica (P. Di Giulio) - La comunicazione infermiere-paziente (M. Sommaruga) - Elementi di Qualità nell'attività di prevenzione (Q. Tozzi) - Discussione

17 qt CRITERI DI QUALITA DELLA PREVENZIONE accessibile capillare pianificata organizzata economica condivisa scientifica (EBM) EFFICACE …..

18 qt CRITERI DI QUALITA DELLA PREVENZIONE accessibile capillare pianificata organizzata economica condivisa scientifica (EBM) EFFICACE ….. INDICATORI: interventi di Prev. tratti da LG chi ha fatto le LG quando sono state fatte le LG ….. CRITERI DI QUALITA DELLA SCIENTIFICITA DELLA PREVENZIONE numero di Centri che utilizzano le LG percentuale di adesione alle LG …

19 qt CRITERI DI QUALITA DELLA PREVENZIONE accessibile capillare pianificata organizzata economica condivisa scientifica (EBM) EFFICACE ….. INDICATORI: riduzione della percentuale di incidenza del fattore di rischio in esame riduzione della percentuale di incidenza della patologia in esame

20 qt EFFICACIA EFFICACY: Efficacia in condizioni di Trial EFFECTIVENESS: Efficacia in condizioni non Sperimentali, sulla popolazione normale

21 qt PRINCIPALI CRITERI DI VALUTAZIONE DI UN CENTRO PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI GRIGLIA DI VALUTAZIONE Accessibilità Organizzazione Competenza Efficacia

22 qt ACCESSIBILITA : numero di pazienti che accedono al centro rapporto tra pazienti totali dellUO e pazienti che accedono numero di appuntamenti disdetti numero di pazienti non presentatisi numero di pazienti che tornano al Centro dopo il primo incontro ecc.

23 qt ORGANIZZAZIONE: presenza ed entità della lista di attesa tipologia dellappuntamento allincontro presenza di un archivio dei pazienti modalità di invio dei pazienti al Centro modalità e tipologia della raccolta dati ecc.

24 qt QUALITA è ….. cosa facciamo e come lo facciamo QUALITA è ….. cosa facciamo e come lo facciamo CONCLUSIONI :


Scaricare ppt "Qt 20011 Elementi di Qualità nellattività di Prevenzione Quinto Tozzi Firenze 20-21 Novembre 2001."

Presentazioni simili


Annunci Google