La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALLIMPIANTO DI PACEMAKER DEFINITIVO A cura di Giuseppe Peduto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALLIMPIANTO DI PACEMAKER DEFINITIVO A cura di Giuseppe Peduto."— Transcript della presentazione:

1

2 PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALLIMPIANTO DI PACEMAKER DEFINITIVO A cura di Giuseppe Peduto

3

4 IN CORSIA O FASE PRE-OPERATORIA Accettazione del paziente Accettazione del paziente Compilazione Cartella Compilazione Cartella Clinica ed infermieristica Compilazione Consenso informato Compilazione Consenso informato Eseguire accertamenti Eseguire accertamenti clinici e strumentali di routine

5 Esami ematici (PTT,PT e INR,Emocromo,Enzimi Cardiaci,ecc.) Esami ematici (PTT,PT e INR,Emocromo,Enzimi Cardiaci,ecc.) Rilevamento della PA,esecuzione di un ECG in dodici derivazioni Rilevamento della PA,esecuzione di un ECG in dodici derivazioni Tricotomia torace ed ascelle,lavaggio completo Tricotomia torace ed ascelle,lavaggio completo Dare digiuno dalla mezzanotte Dare digiuno dalla mezzanotte

6 IL GIORNO DELLINTERVENTO Verificare gli accertamenti eseguiti il giorno prima che siano presenti in cartella e che i valori siano nella norma(in particolare INR al di sotto di 1.50) Verificare gli accertamenti eseguiti il giorno prima che siano presenti in cartella e che i valori siano nella norma(in particolare INR al di sotto di 1.50) Far rimuovere oggetti metallici,protesi dentarie… Far rimuovere oggetti metallici,protesi dentarie… Incannulare vena braccio controlaterale con ago 18G Incannulare vena braccio controlaterale con ago 18G Somministrare antibiotico prescritto dal medico Somministrare antibiotico prescritto dal medico Far svestire e far indossare camice e cuffietta Far svestire e far indossare camice e cuffietta

7 IN SALA OPERATORIA

8 Registrazione dellintervento su registro operatorio Registrazione dellintervento su registro operatorio Posizionare il paziente sul tavolo operatorio Posizionare il paziente sul tavolo operatorio Monitorizzazione elettrocardiografica Monitorizzazione elettrocardiografica Posizionamento piastra elettrobisturi Posizionamento piastra elettrobisturi Posizionamento bracciale sfigmomanometro Posizionamento bracciale sfigmomanometro Montaggio fleboclisi Montaggio fleboclisi Lavaggio chirurgico e vestizione sterile Lavaggio chirurgico e vestizione sterile Preparare materiale occorrente sul servitore Preparare materiale occorrente sul servitore

9

10 PREPARAZIONE DEL CAMPO OPERATORIO Disinfezione del torace,dellascella e del braccio interessato Disinfezione del torace,dellascella e del braccio interessato Copertura con telini e telo spaccato Copertura con telini e telo spaccato Copertura Amplificatore di Brillanza con cuffia sterile Copertura Amplificatore di Brillanza con cuffia sterile Collegamento manipolo allelettrobisturi Collegamento manipolo allelettrobisturi Collegamento cavi controllo al PSA Collegamento cavi controllo al PSA

11

12 INIZIO PROCEDURA DI IMPIANTO Anestesia loco-regionale Anestesia loco-regionale Incisione cute Incisione cute Scollamento sottocutaneo Scollamento sottocutaneo Emostasi con elettrobisturi Emostasi con elettrobisturi Preparazione della vena cefalica Preparazione della vena cefalica Inserimento cateteri nella cavità cardiaca Inserimento cateteri nella cavità cardiaca

13

14 Misure con programmatore Misure con programmatore Bloccaggio cateteri Bloccaggio cateteri Preparazione tasca Preparazione tasca Collegamento cateteri al dispositivo Collegamento cateteri al dispositivo Chiusura tasca e medicazione Chiusura tasca e medicazione Programmazione PMK Programmazione PMK

15

16 POSSIBILI COMPLICANZE DURANTE LINTERVENTO Riflesso vagale Riflesso vagale Blocco A/V con bradicardia estrema Blocco A/V con bradicardia estrema TV ed FV TV ed FV Tamponamento cardiaco(in casi eccezionali) Tamponamento cardiaco(in casi eccezionali) Complicanze legate alla malattia(angina,dispnea,E.P.A.) Complicanze legate alla malattia(angina,dispnea,E.P.A.)

17 CONSIGLI POST-IMPIANTO E PER LE PRIME SETTIMANE Movimenti del braccio omolaterale Movimenti del braccio omolaterale Osservare lo stato della ferita Osservare lo stato della ferita Cambiare la medicazione Cambiare la medicazione Non indossare capi di vestiario troppo stretti Non indossare capi di vestiario troppo stretti Rimozione punti di sutura dopo 7/10 giorni in regime ambulatoriale Rimozione punti di sutura dopo 7/10 giorni in regime ambulatoriale Lavaggio della parte interessata dopo due giorni dalla rimozione dei punti Lavaggio della parte interessata dopo due giorni dalla rimozione dei punti

18

19

20

21 CONCLUSIONI Il ruolo dellinfermiere è molto importante ed attivo in tutte le fasi relative allimpianto Il ruolo dellinfermiere è molto importante ed attivo in tutte le fasi relative allimpianto …è quindi necessario un continuo aggiornamento! …è quindi necessario un continuo aggiornamento!

22 FINE! zzz.. !


Scaricare ppt "PREPARAZIONE DEL PAZIENTE ALLIMPIANTO DI PACEMAKER DEFINITIVO A cura di Giuseppe Peduto."

Presentazioni simili


Annunci Google