La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 1 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 1 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati."— Transcript della presentazione:

1 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 1 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati UVER, 9 maggio 2006 Per vedere tutti insieme l’effetto che fa…

2 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 2 Dal punto di vista dell’utente Questo primo rapporto sulla Valutazione di Efficacia rappresenta un significativo passo avanti nell’analisi degli investimenti pubblici sul territorio, proponendo non solo una chiave di lettura aggiuntiva, ma un vero e proprio nuovo punto di vista, in termini di: elementi da considerare, passando dal rispetto procedurale del parametro tempi- costi al concetto di utilità, misurato sul territorio insieme ai destinatari finali; momento dell’osservazione, posto ora all’effettiva entrata in servizio. Si tratta di un punto di vista dall’elevata capacità di demistificazione. Efficacia ed efficienza La valutazione dell’efficacia non stabilisce correlazioni rigide tra i benefici e i costi e i tempi di realizzazione-fruizione. Cosa si intende per Efficacia Per “Efficacia” si intende la capacità di una infrastruttura realizzata di produrre benefici per la collettività di riferimento in misura paragonabile alle finalità per le quali era stata finanziata. La Valutazione di Efficacia: un diverso punto di vista

3 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 3 La Valutazione di Efficacia : un diverso punto di vista “Quali sono gli obiettivi dell’intervento?” “Quali e quante risorse sono impegnate?” “Qual è il programma dei lavori?” “Vengono rispettati i tempi e i costi?” Il punto di vista dell’Amministrazione:Il punto di vista del cittadino-utente: “A cosa e a chi serve questa strada, o questo depuratore, o questo edificio?” “Quanto manca all’effettivo utilizzo da parte mia e dei miei concittadini?” “Quanto realizzato produce effettivamente i servizi per cui era stato originariamente finanziato?” “Valeva la pena di spendere i nostri soldi per realizzarlo?” Iter di programmazione-realizzazione dell’opera Viene completato il “percorso UVER” La Valutazione di Efficacia è il naturale complemento del percorso UVER di analisi del ciclo di progetto, che si compone anche di Accompagnamento e Assistenza sul territorio degli interventi ancora in corso di realizzazione e di Monitoraggio e Analisi Statistica, anche a fini previsionali, del contenuto delle banche dati.

4 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 4 Il Programma dei Completamenti  Delibere CIPE 52 e 135 del 1999  Finanziamento di 1.680,6 milioni di euro  320 interventi selezionati: - 302interventi per graduatoria di merito - 18 opere commissariate  Ruolo UVER in tema di Completamenti: “…svolgerà le attività di competenza, riferendo sulle eventuali situazioni di criticità realizzativa al fine di consentire l'immediata rimozione degli ostacoli e di fornire un quadro di conoscenze da utilizzare per future assegnazioni o riallocazioni finanziarie.”  Al risultano: - 238interventi ultimati - 65 interventi in corso - 7 interventi non avviati - 10interventi definanziati La mappa dei CompletamentiI numeri dei Completamenti

5 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 5 Il Sistema di Monitoraggio 320 progetti, oltre 400 lotti Dati elementari richiesti alla fonte Questionari precompilati distribuiti via fax/ 1 mese-uomo x 100 lotti + 1 coordinatore Sviluppato a costo zero (solo risorse interne) Alto grado di risposta (oltre 90%) Tempestività di risposta (media 20 giorni) Nessun vincolo normativo Istruzioni disponibili on-line

6 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 6 N.B.: Gli interventi esaminati sinora rappresentano solamente un sottoinsieme (44 su 147) del complesso di quelli che verranno valutati nel corso dell’attività: non è quindi, in nessun modo, un campione statistico rappresentativo. Gli interventi di Completamento esaminati al 28/02/2006

7 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 7 I primi risultati della Valutazione di Efficacia Gli interventi “in esercizio” Gli interventi conclusi in esercizio sottoposti a valutazione sono stati classificati sulla base di una coppia di indicatori sintetici d’efficacia: POSITIVA vs. NEGATIVA. Su un totale di 44 interventi sinora verificati, è stata attribuita una valutazione di efficacia POSITIVA a 40 interventi, pari al 90% dei casi. La proporzione sale al 98% in termini di risorse stanziate dal CIPE (167,91 milioni di euro su un sub-totale di 171,21).

8 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 8 I primi risultati della Valutazione di Efficacia Gli interventi “non in esercizio” La fattispecie degli interventi “conclusi ma non ancora in esercizio” rappresenta una significativa immobilizzazione di risorse finanziarie pubbliche. Non potendo essere valutati in base all’efficacia, gli interventi di questo gruppo sono stati classificati in base alla coppia GIUSTIFICATO vs. NON GIUSTIFICATO, riferita al mancato esercizio. Su un totale di 9 interventi verificati, in ben 4 casi si è ritenuto NON GIUSTIFICATO l’attuale stato di mancato esercizio. Gli interventi “non avviati” Per i 7 interventi non avviati, l’UVER ha già proposto con specifica Nota informativa al CIPE (discussa e accolta nella seduta preliminare del 23 febbraio 2006) la revoca dei relativi finanziamenti e il recupero alla disponibilità del Comitato di somme corrispondenti tramite detrazioni dalle prossime assegnazioni.

9 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 9 Valutazione dei progetti in base agli indicatori di incidenza della valutazione positiva e agli indicatori di tempo, costo e realizzazione (valori medi) Il valore 100 costituisce il valore soglia di piena realizzazione degli obiettivi previsti (valori ex ante). Indicatore di incidenza della valutazione positiva: essendo per costruzione il suo campo di definizione da 1 a 100, il lieve costamento dal valore soglia indica una valutazione quasi totalmente positiva degli interventi esaminati. Indicatore di tempo: il significativo scostamento in eccesso indica tempi di realizzazione medi decisamente più alti del previsto. Indicatore di costo: lo scostamento in difetto indica un utilizzo medio delle risorse leggermente inferiore a quanto stanziato. Indicatore di realizzazione: lo scostamento in difetto indica una realizzazione media leggermente inferiore a quanto previsto. Efficacia e tempi di realizzazione

10 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 10 Fattispecie concrete di valutazioni negative Alcuni esempi indicativi delle fattispecie riscontrate:  Area archeologica non fruibile  Piscina non aperta al pubblico  Pozzi irrigui privi di rete di distribuzione  Campo sportivo non gestito in stato di abbandono

11 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 11 Il meccanismo di sanzione approvato dal CIPE La proposta UVER, accolta dal CIPE, è la seguente: recuperare alla disponibilità del Comitato somme corrispondenti ai finanziamenti concessi nel 1999, tramite specifiche detrazioni dalle prossime assegnazioni di competenza delle amministrazioni responsabili degli interventi stessi, nella misura di seguito specificata:

12 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 12 Cosa succede ora I prossimi passi:  Conclusione della Valutazione di Efficacia dei Completamenti entro l’autunno 2006;  Estensione del metodo di Valutazione di Efficacia all’universo degli investimenti pubblici secondo priorità e tempi da definire.

13 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 13 Il Modello Territoriale di Valutazione d’Efficacia Variabili proxy del benessere: Salari Rendite immobiliari Costo del capitale B e n e s s e r e l o c a l e Contiguità territoriale Specificità locali: Amenità/Disamenità Finanza locale Governance istituzionale Stock di Capitale Pubblico Infrastrutturale Interazioni tra famiglie e imprese sui mercati locali Investimenti Pubblici Infrastrutturali Efficacia

14 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 14 La Valutazione di Efficacia tra teoria e realtà Supporto decisioni Supporto Verifiche efficacia Modello Territoriale Efficacia BD Investimenti Azioni concrete Individuazione dei casi Sanzioni reputazionali Indagine Popolazione e Imprese Modello di realtà Supporto decisioni Mappe efficacia Studi di caso


Scaricare ppt "La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati 1 La Valutazione di Efficacia del Programma dei Completamenti Primi risultati."

Presentazioni simili


Annunci Google