La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine."— Transcript della presentazione:

1 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Copyright © McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom Il mercato del lavoro: occupazione e disoccupazione Laura Resmini a.a

2 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Il mercato del lavoro Mercato del lavoro “luogo” in cui si incontrano gli agenti economici che domandano e offrono servizi lavorativi: Le imprese e altri datori di lavoro domandano lavoro Ciascun individuo offre lavoro mettendo a disposizione le proprie capacità manuali e intellettive dietro corresponsione di un compenso, il salario Il “prezzo” del lavoro è il salario (reale) percepito dal lavoratore in cambio dei servizi offerti 2

3 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine La domanda di lavoro Determinanti: Salario (costo/prezzo del lavoro) Maggiore è il salario reale, minore la quantità di lavoro domandata produttività del lavoro Incremento di produzione attribuibile ad ogni lavoratore aggiuntivo È soggetta a rendimenti marginali decrescenti (a parità di altri input produttivi) Prezzo (relativo) che il mercato assegna al prodotto realizzato maggiore è il valore dei beni e servizi da essi prodotti, maggiore è il numero di lavoratori che una impresa è disposta ad assumere 3

4 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine La domanda di lavoro Funzione decrescente del saggio di salario (reale) 4

5 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Gli spostamenti della domanda di lavoro Un incremento del prezzo relativo accresce il valore del prodotto marginale dei lavoratori Una produttività più alta fa crescere il prodotto marginale e il suo valore 5

6 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine L’offerta di lavoro Numero complessivo di individui disposti a lavorare in corrispondenza di ciascun saggio di salario Decisione individuale circa l’ammontare di ore lavorative da offrire sul mercato visto come problema di massimizzazione dell’utilità Individuo massimizza l’utilità che deriva da “beni” alternativi: insieme dei beni e servizi acquistabili sul mercato; tempo libero di cui disporre dedicato ad attività non di mercato. La decisione è soggetta a vincoli, quali il tempo e le risorse disponibili 6

7 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine L’offerta di lavoro Un aumento del salario reale produce due effetti: effetto sostituzione: aumenta il costo-opportunità del tempo libero Bene diventato relativamente più costoso (tempo libero) viene sostituito con l’altro (insieme dei beni e servizi di mercato acquistabili con il salario percepito lavorando) effetto reddito: aumenta l’ammontare di reddito percepito con un dato ammontare di lavoro Aumento del consumo sia di beni acquistati sul mercato sia di tempo libero di cui si decide di voler disporre. 7

8 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine L’offerta di lavoro In teoria un aumento del saggio di salario di mercato può aumentare o diminuire l’ammontare di ore di lavoro offerte sul mercato: aumenta le ore offerte con effetto sostituzione prevalente su effetto reddito; diminuisce le ore offerte con effetto reddito prevalente su effetto sostituzione. In pratica l’effetto di sostituzione prevale sull’effetto reddito Un aumento del saggio di salario aumenta sempre la partecipazione al mercato del lavoro: persone che prima offrivano zero ore possono diventare disposte a lavorare per una o più ore. 8

9 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine L’offerta di lavoro 9

10 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine l’offerta di lavoro Tutti i fattori che incidono sulla quantità di lavoro offerta in corrispondenza di un dato salario determinano uno spostamento della curva di offerta aumento della popolazione in età lavorativa Tasso di natalità, tassi di emigrazione e immigrazione, età di inizio/fine della vita lavorativa Mutamenti sociali che aumentano (a parità di salario) il tasso di partecipazione, ovvero la percentuale di individui in età lavorativa che offre lavoro. 10

11 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine L’equilibrio sul mercato del lavoro Per avere una rappresentazione del mercato del lavoro occorre sommare orizzontalmente tutte le curve di domanda delle imprese e di offerta dei lavoratori; Ogni entrata/uscita di una impresa determina lo spostamento a destra/sinistra della domanda di lavoro; L’entrata/uscita di nuovi lavoratori determina lo spostamento verso destra/sinistra dell’offerta di lavoro w N w* N* O D 11

12 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine w N w* N* w*’ N*’ O D D’ Un miglioramento della produttività fa aumentare il salario reale. Se la produttività ↑→ la domanda di lavoro ↑→ la curva di domanda si sposta a destra da D a D’. Il salario reale ↑ da w* a w*’ e l’occupazione aumenta da N* a N*’ Aggiustamenti sul mercato del lavoro 12

13 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine D w N w* N* O O’ w*’ N*’ Un aumento della popolazione determina uno spostamento verso destra della curva di offerta di lavoro Al salario di equilibrio si crea un eccesso di offerta di lavoro Il salario si riduce per riportare in equilibrio il mercato Aggiustamenti sul mercato del lavoro 13

14 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine w N w* N* N*’ O D D’ Se la produttività del lavoro cresce allo stesso tasso della popolazione, il nuovo equilibrio può essere caratterizzato da un aumento degli individui occupati senza alcun incremento nel saggio di salario Aggiustamenti sul mercato del lavoro 14

15 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Le principali tendenze dei salari reali e dell’occupazione crescita rilevante dei salari reali Produttività del lavoro è aumentata più dell’offerta di lavoro, grazie a: Progresso tecnologico Ampliamento dello stock di capitale Aumento della disuguaglianza salariale Progresso tecnologico Globalizzazzione 15

16 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Tendenze del mercato del lavoro Salari reale (1)Occupazione (2)Disoccupazione (3) UEUSAUEUSAUEUSA ,02,70,32,0 4, ,50,70,11,83,86, ,20,6 1,78,57, ,42,01,21,19,24, ,41,7-0,6-1,37,88,3 (1)-(2) Tassi di crescita annui (%) Salari reali: variazione % media del salario reale. Occupazione: percentuale dei lavoratori occupati sul totale della forza lavoro. Disoccupazione: % della forza lavoro disoccupata 16

17 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Produttività del lavoro 17

18 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Produttività, forza lavoro e salari reali negli USA 18

19 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine … e in Italia 19

20 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Tassi di crescita della produttività e dei redditi reali in Italia ProduttivitàRedditi reali ,16, ,22, ,61, ,3-0, ,30,5 20

21 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine La disuguaglianza salariale in Italia Retribuzione oraria lorda relativa di lavoratori high-, medium, low-skilled 21

22 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Possibili spiegazioni Due categorie di beni: intensivi in lavoro qualificato e intensivi in lavoro non qualificato A parità di incremento di domanda di lavoro nei due settori, l’offerta di lavoratori qualificati cresce meno di quella dei lavoratori non qualificati La domanda di lavoro qualificato cresce di più rispetto alla domanda di lavoro non qualificato Aumento del prezzo relativo dei beni intensivi in lavoro qualificato (computer vs. Stoffa) La produttività dei lavoratori qualificati è cresciuta di più di quella dei lavoratori non qualificati (progresso tecnologico avvantaggia i lavoratori qualificati) 22

23 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Occupazione relativa di lavoratori qualificati e non qualificati in Italia 23

24 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine la globalizzazione Aumento del livello di specializzazione e della condizione di efficienza che ne deriva Ciascun paese si concentra nella produzione dei beni e servizi nella cui produzione è più efficiente ed acquista gli altri all’estero (principio del vantaggio comparato) I consumatori hanno a disposizione beni e servizi in quantità più ampia, di qualità migliore e a prezzi più bassi 24

25 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Effetti sul mercato del lavoro Le conseguenze sul mercato del lavoro sono ambigue: Se il commercio internazionale aumenta, i consumatori acquistano di più dall’estero e meno dai produttori nazionali I lavoratori e le imprese dei settori più soggetti alla concorrenza estera potrebbero subire delle perdite. I lavoratori e le imprese dei settori più competitivi ne beneficiano Le variazioni della domanda di prodotti si traducono in variazioni della domanda di lavoro Aumento della diseguaglianza salariale a favore dei lavoratori impegnati nei settori più competitivi La mobilità del lavoro tra settori aiuta a compensare gli eventuali effetti negativi della globalizzazione 25

26 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Tipi di disoccupazione (involontaria) Disoccupati involontari: individui che, pur disposti a lavorare al salario prevalente e attivi nella ricerca di un lavoro, non lo trovano. Disoccupazione frizionale: dovuta al tempo necessario al matching tra domanda e offerta di lavoro; Disoccupazione strutturale: disoccupazione a lungo termine (cronica) presente anche in periodi di non recessione, dovuta a: caratteristiche strutturali del mercato del lavoro che ostacolano l’impiego (es. salario minimo); mancata corrispondenza a lungo termine tra skill dei lavoratori e richieste delle imprese; problemi di discriminazione sociale. Disoccupazione ciclica: collegata a recessioni economiche e dovuta all’insufficiente domanda aggregata ; 26

27 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine La disoccupazione in Italia: breve e lungo periodo * Media fino al 2017, stime oltre il 2011 Fonte: IMF 27

28 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Fonte: Istat, Rapporto Noi Italia

29 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Copyright © McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom Fonte: Istat, Rapporto Noi Italia

30 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Ostacoli alla piena occupazione nel lungo periodo Fattori che determinano la maggiore o minore flessibilità di adattamento del mercato del lavoro influenzando la disoccupazione strutturale: Legislazione sul salario minimo Sindacati Sussidi e altre assicurazione contro la disoccupazione Altri regolamenti statali che possono aumentare i costi non salariali della manodopera 30

31 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Effetti del salario minimo w N w* N* w min NANA NBNB Se w min ≠ w* sul mercato del lavoro si crea uno squilibrio Se w min > w* esiste un eccesso di offerta di lavoro, che porta ad una disoccupazione pari a (N B – N A ) In assenza di salario minimo questa disoccupazione sarebbe riassorbita dal mercato attraverso una riduzione del salario 31

32 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Legislazione sul salario minimo L’analisi della domanda e dell’offerta evidenzia che l’unico effetto di queste norme è di innalzare il tasso di disoccupazione Si creano due classi di lavoratori: chi è abbastanza fortunato da trovare un impiego al salario minimo, e chi rimane escluso dal mercato del lavoro Generando benefici per alcuni e danni per altri, riduce l’efficienza del mercato senza risolvere I problemi per I quali è stata introdotta (riduzione della povertà e/o della disuguaglianza) 32

33 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Sindacati Organizzazioni che per conto dei lavoratori, conducono le negoziazioni con i datori di lavoro Su questioni quali le retribuzioni, le regole per l’assuzione e il licenziamento dei dipendenti, l’orario e le condizioni di lavoro, etc.. Il sindacato riesce a far sì che i datori di lavoro accettino un salario superiore a quello di equilibrio Effetti simili a quelli che seguono all’introduzione di un salario minimo È la copertura sindacale e non il grado di sindicalizzazione a produrre I maggiori effetti sulla disoccupazione. 33

34 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Copertura sindacale e grado di sindacalizzazione, 2008 Copertura sindacale (%) Grado di sindacalizzazione (%) 34

35 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Copyright © McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom Fonte: OCSE 35

36 Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine Copyright © McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom La legislazione a protezione dell’occupazione Fonte: OCSE 36


Scaricare ppt "Copyright © 2013 – McGraw-Hill Education (Italy) srl Principi di economia 4/ed Robert H. Frank, Ben S. Bernanke, Moore McDowell, Rodney Thom, Ivan Pastine."

Presentazioni simili


Annunci Google