La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Monges de Sant Benet de Montserrat 28 anno C Il “Grazie Gesù” di Händel ci muova al ringraziamento qualità degli umili.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Monges de Sant Benet de Montserrat 28 anno C Il “Grazie Gesù” di Händel ci muova al ringraziamento qualità degli umili."— Transcript della presentazione:

1

2 Monges de Sant Benet de Montserrat 28 anno C Il “Grazie Gesù” di Händel ci muova al ringraziamento qualità degli umili

3 - Bisogna entrarvi per la porta stretta (Dom. 21) - Invitati al Banchetto del Regno (Dom. 22) - Condizioni per parteciparvi (Dom. 23) - l PECCATORI vi entrano (Dom. 24) - Il denaro e il Regno (Dom ) - La FEDE e il Regno (Dom. 27) - Ricevere il Regno con gratitudine (Dom. 28) Il Regno è qui: - Preghiamo insistentemente (Dom. 29) - Andiamoci con il pubblicano (Dom. 30) - Il Regno entra nella casa di Zaccheo (Dom. 31) B-IL REGNO verso dove CAMMINIAMO B- IL REGNO verso dove CAMMINIAMO Lc 13,22 a 19,27 Lc 13,22 a 19,27

4 Tutte le fotografie sono di Genin, città tra la Galilea e la Samaria, tra ebrei e arabi, dove recentemente c’è stato un genocidio.

5 Riceviamo il Regno con gratitudine o come routine? Secondo la tradizione, i 10 lebbrosi erano di Boquim, e andarono incontro a Gesù quando passò da Genin

6 Lc 17,11-19 Durante il viaggio verso Gerusalemme, Gesù attraversò la Samarìa e la Galilea.

7 Signore, pure oggi passi da Genin, dovuto al nostro odio, violenza, inimicizia...

8 Entrando in un villaggio, gli vennero incontro dieci lebbrosi i quali, fermatisi a distanza, alzarono la voce, dicendo: “Gesù maestro, abbi pietà di noi!”.

9 Si fa difficile amare, convivere, rispettare... pieni di ferite

10 Appena li vide, Gesù disse: “Andate a presentarvi ai sacerdoti”. E mentre essi andavano, furono sanati.

11 Ci mandi alla CHIESA, chiamati dallo SPIRITO

12 Uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro lodando Dio a gran voce; e si gettò ai piedi di Gesù per ringraziarlo.

13 E te ne ringraziamo

14 Era un samaritano.

15 Con i piccoli del mondo, i disprezzati, i feriti da una società opulenta Con i piccoli del mondo, i disprezzati, i feriti da una società opulenta

16 Ma Gesù osservò: “Non sono stati guariti tutti e dieci? E gli altri nove dove sono? Non si è trovato chi tornasse a render gloria a Dio, all'infuori di questo straniero?”. E gli disse: “Alzati e va'; la tua fede ti ha salvato!”.

17 Ci salva credere senza vedere, e ricominciare, malgrado tutto

18 Gesù, faci diventare compassionevoli per ricevere il Regno con tutti gli abbandonati, così insieme ti loderemo pieni di gratitudine

19


Scaricare ppt "Monges de Sant Benet de Montserrat 28 anno C Il “Grazie Gesù” di Händel ci muova al ringraziamento qualità degli umili."

Presentazioni simili


Annunci Google