La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Campagna prestito donore Regione Marche. 2 Lobiettivo della campagna L'obiettivo generale della campagna di comunicazione Prestito d'Onore regionale è

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Campagna prestito donore Regione Marche. 2 Lobiettivo della campagna L'obiettivo generale della campagna di comunicazione Prestito d'Onore regionale è"— Transcript della presentazione:

1 Campagna prestito donore Regione Marche

2 2 Lobiettivo della campagna L'obiettivo generale della campagna di comunicazione Prestito d'Onore regionale è quello di informare e sensibilizzare i target della comunicazione circa l'opportunità offerta dalla Regione Marche di concedere microcredito a medio termine escludendo il ricorso a garanzie personali e alla dipendenza dai programmi di assistenza pubblica. Attraverso il finanziamento del progetto la Regione Marche assicurerà inoltre ai neo-imprenditori un servizio di assistenza gratuita personalizzata (tutoraggio) che supporterà il neo-imprenditore con incontri periodici per accrescere l'efficacia della nuova iniziativa economica e consentirne un più agevole avvio. Il Tutor raccoglierà le esigenze del neo-imprenditore, trasferirà professionalità, motivazione, metodologia, capacità di orientamento, opportunità di relazioni con realtà operative e imprenditoriali.

3 3 Target I principali destinatari della campagna sono i soggetti in età lavorativa, disoccupati e inoccupati residenti nella Regione Marche. Una adeguata comunicazione ai target del progetto permetterà un'ampia diffusione dell'iniziativa a livello regionale e consentirà alle persone interessate di intraprendere l'iniziativa economica da tempo sognata.

4 4 Mezzi di comunicazione: dove usarli Sono stati realizzati una serie di strumenti coordinati che saranno pianificati in differenti mezzi di comunicazione e veicolati attraverso una rete di strutture stabilmente radicate e riconosciute nel territorio regionale.

5 5 Mezzi di comunicazione: dove usarli Gli strumenti di comunicazione pianificati sono stati scelti in base alla loro familiarità e vicinanza con il target ed alla possibilità di raggiungere in modo ravvicinato ed adeguato il più ampio numero possibile di interessati all'avvio di una nuova iniziativa economica. In particolare la campagna di affissione e le copie del depliant di progetto raggiungeranno i centri Informagiovani, Informadonna, i Centri per l'Impiego e la Formazione, le Università, le Associazioni d'Impresa, gli sportelli "nuove Imprese" delle Camere di Commercio.

6 6 Le azioni La campagna partirà all'inizio di settembre 2006, parallelamente al lancio del progetto, e si concentrerà particolarmente nel periodo di avvio attraverso campagne affissione, spot radiofonici pianificati in 5 radio regionali, inserzioni pubblicitarie in quotidiani regionali e stampa periodica locale ed una serie di incontri organizzati ad hoc in tutto il territorio regionale che presenteranno ed approfondiranno le tematiche principali del Prestito d'Onore regionale. La campagna di comunicazione sarà completata attraverso attività di direct marketing e l'attività di Ufficio Stampa che seguirà e riprenderà gli sviluppi dell'iniziativa.

7 7 Il soggetto del visual E' stato scelto come soggetto del visual negli strumenti di comunicazione il target specifico del progetti. I protagonisti dell'immagine sono un giovane, una donna ed uno straniero ad indicare quegli individui la cui caratterizzazione sociale ed economica si identifica a pieno titolo con quella a cui è destinata la comunicazione del progetto "Prestito d'Onore regionale". I tre visual quindi ritraggono le tre personalità focalizzando l'attenzione sui loro occhi e ponendo particolare enfasi sull'headline: "io ci credo".

8 8 Il contenuto La parte verbale dell'immagine ha lo scopo di veicolare un messaggio condiviso dal target e dagli attuatori del progetto. Se i beneficiari della campagna si identificano con l'affermazione che riflette la loro fiducia nelle possibilità offerte dal progetto e la volontà di costruire e portare avanti un progetto, lo stesso sentimento è condiviso dai soggetti attuatori del "Prestito d'Onore" consapevoli del valore originabile da quelle stesse risorse. Tre diverse versioni del territorio regionale sono state utilizzate in secondo piano come sfondo ai soggetti protagonisti del visual con l'obiettivo di specificare in maniera inequivocabile l'origine geografica del progetto "Prestito d'Onore".

9 9


Scaricare ppt "Campagna prestito donore Regione Marche. 2 Lobiettivo della campagna L'obiettivo generale della campagna di comunicazione Prestito d'Onore regionale è"

Presentazioni simili


Annunci Google