La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Invio e restituzione dei questionari 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni Giornate formative per gli UPC Giugno - Luglio 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Invio e restituzione dei questionari 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni Giornate formative per gli UPC Giugno - Luglio 2011."— Transcript della presentazione:

1 Invio e restituzione dei questionari 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni Giornate formative per gli UPC Giugno - Luglio 2011

2 impiego del registro anagrafico della popolazione residente mediante il ricorso a Liste anagrafiche comunali (LAC) di famiglie e convivenze per la distribuzione dei questionari consegna dei questionari alle famiglie tramite spedizione a mezzo vettore al fine di ridurre il numero di rilevatori sul campo e semplificare lattività degli Uffici Comunali di Censimento (UCC) raccolta dei questionari compilati mediante una pluralità di canali e secondo le preferenze del rispondente (restituzione tramite vettore, internet, centri di raccolta, rilevatore) 2 Il censimento tra tradizione e innovazione

3 SCHEMA LOGICO DELLINVIO E DELLA RESTITUZIONE Consegna con esito positivo dei plichi di rilevazione alle famiglie Matching file indirizzari Istat – database vettore aggiudicatario ai fini della spedizione Invio File Indirizzari Invio File Indirizzari Processo di logistica Le tipografie procedono alla stampa di tutto il materiale censuario ed alla sua consegna presso i 3 Centri di stoccaggio dove i pallet vengono presi in carico dal vettore per le attività di distribuzione Le tipografie consegnano direttamente il solo materiale per la formazione 3 UCC Uscita rilevatore per plichi di rilevazione non consegnati dal vettore o questionari/ plichi di restituzione non riconsegnati dalle famiglie Consegna con esito negativo alle famiglie: invio ad UCC dei plichi di rilevazione non consegnati per successiva uscita rilevatore Consegna materiale censuario alla rete di rilevazione Consegna con esito negativo alle famiglie: invio ad UCC dei plichi di rilevazione non consegnati per successiva uscita rilevatore Consegna materiale censuario alla rete di rilevazione VETTORE Compilazione questionari e riconsegna da parte delle famiglie via Web o nei plichi di restituzione a UCC/CCR o al vettore Compilazione questionari e riconsegna da parte delle famiglie via Web o nei plichi di restituzione a UCC/CCR o al vettore Mancata riconsegna dei questionari/plichi di rilevazione da parte delle famiglie Preparazione ed invio del file con indirizzi bonificati e del file contenente i residui della normalizzazione (errori o incongruenze) allIstat

4 INVIO Le fasi dellinvio comprendono : 1.matching database Istat – vettore aggiudicatario 2.processo di logistica 3.consegna dei plichi di rilevazione alle famiglie (circa ) 4.consegna del materiale censuario alla rete di rilevazione luogo, giorno mese anno 4

5 MATCHING DATABASE ISTAT – VETTORE AGGIUDICATARIO Questa sottofase prevede: acquisizione, da parte del vettore aggiudicatario, del file indirizzari con i codici identificativi Istat matching file indirizzari Istat – database vettore aggiudicatario che provvede a controllare, correggere ed integrare il file indirizzari ricevuto (normalizzazione e riconoscimento degli indirizzi) produzione dei cosiddetti residui della normalizzazione (max 4% per ciascuna area territoriale), per via del non perfetto allineamento dei database il vettore procederà alla predisposizione di un file distinto contenente i residui della normalizzazione da inviare allIstat per la stampa e limballo, in plichi di rilevazione ed in colli separati, dei relativi questionari da consegnarsi direttamente agli UCC lavorazione ed associazione ai codici identificativi Istat degli eventuali codici di spedizione da parte del vettore ritorno in Istat ed invio al tipografo del file con gli indirizzi bonificati completi di tutti i codici luogo, giorno mese anno 5

6 PROCESSO DI LOGISTICA luogo, giorno mese anno Presa in carico da parte del vettore aggiudicatario dei pallet contenenti il materiale censuario stampato Processo di logistica ricevimento dei pallet nei centri di stoccaggio smistamento allestimento degli ordini di consegna per la successiva terminalizzazione 6 dal 15/07/2011 al 10/09/2011

7 CONSEGNA DEI PLICHI DI RILEVAZIONE ALLE FAMIGLIE luogo, giorno mese anno Plico di rilevazione CODICE ISTAT INDIRIZZO DI RESTITUZIONE INDIRIZZO DESTINATARIO In caso di mancato recapito Contenente: modello CP.1 o CP.1B (foglio di famiglia - questionario) modello CP.LI (lettera informativa) modello CP.1_GUI o CP.1B_GUI (guida alla compilazione) modello CP.RE (busta di restituzione) eventualmente modello CP.AS (ausilio per stranieri) 7

8 CONSEGNA DEI PLICHI DI RILEVAZIONE ALLE FAMIGLIE luogo, giorno mese anno dal 12/09/2011 al 22/10/2011 Consegna con esito positivo dei plichi di rilevazione alle famiglie Lobiettivo del servizio richiesto da Istat è quello di ottenere il maggior numero dei plichi di rilevazione consegnati direttamente alle famiglie da parte del vettore, minimizzando il numero di pratiche da far gestire allUCC. A tal fine sono richiesti: % minima obbligatoria di consegna con esito positivo dei plichi di rilevazione alle famiglie da parte del vettore aggiudicatario: 85%; attivazione di servizi aggiuntivi o altro in grado di ricercare o di rispondere a quei nuclei famigliari che non sono stati rintracciati durante il/i tentativi di consegna al fine di aumentare la % di consegna con esito positivo sul territorio nazionale 8

9 CONSEGNA DEI PLICHI DI RILEVAZIONE ALLE FAMIGLIE luogo, girno mese anno Consegna con esito positivo da parte del vettore comporta il rilascio dei plichi di rilevazione: 9 alle date effettive di inizio e di conclusione delle operazioni di consegna per Comune; ai plichi di rilevazione, individuati tramite codice identificativo Istat, non consegnati e da restituire a UCC motivando la mancata consegna o smarriti; ai plichi di rilevazione, individuati in forma aggregata per numerosità e quantità percentuale, consegnati e da consegnare per Comune; nel caso di presenza fisica, al destinatario, a persona del nucleo famigliare o al portinaio oppure nel caso di esatta corrispondenza col nominativo, nella buca delle lettere per le unità immobiliari singole e non, con o senza portineria nel caso di presenza fisica, al destinatario o a persona del nucleo famigliare per le unità immobiliari in cui manca o non è accessibile la buca delle lettere o non esiste indicazione del numero civico (ma si riesce ad individuare labitazione) Consegna con esito negativo da parte del vettore comporta il trasporto degli plichi non consegnati al corrispondente UCC. In tal caso il vettore dovrà documentare le operazioni di consegna inserendo nel sistema di monitoraggio, con frequenza giornaliera dal 12/09/2011, le informazioni relative:

10 CONSEGNA DEL MATERIALE CENSUARIO ALLA RETE DI RILEVAZIONE luogo, giorno mese anno Consegna con esito negativo alle famiglie: invio ad UCC dei plichi di rilevazione non consegnati per successiva uscita rilevatore Consegna materiale censuario alla rete di rilevazione Consegna con esito negativo alle famiglie: invio ad UCC dei plichi di rilevazione non consegnati per successiva uscita rilevatore Consegna materiale censuario alla rete di rilevazione UCC CP.1_AGG (fogli aggiuntivi versione lunga), CP.1B_AGG (fogli aggiuntivi versione breve), CP.ED (modello di edificio), CP.3_2P (fac simile dei fogli di famiglia per stranieri nella versione lunga), CP.3B_2P (fac simile dei fogli di famiglia per stranieri nella versione breve), CP.MAN_1 (manuale di rilevazione per Comuni con almeno ab.), CP.MAN_2 (manuale di rilevazione per Comuni con meno di ab.), CP.MAN_3 (manuale di rilevazione per Comuni con condizioni particolari), CP.RIL (tesserino per il rilevatore), CP.ETI (etichette adesive), CP.MU (manifesto ufficiale), CP.2_PAD (foglio di convivenza PAD), CP.2_PAD_AGG (foglio aggiuntivo di convivenza PAD), CP.2_PAD_GUI (guida alla compilazione del foglio di convivenza PAD), CP.2_NAD (foglio di convivenza NAD), CP.2_NAD_GUI (guida alla compilazione del foglio di convivenza NAD), CP.TA (tasca adesiva portadocumenti), CP.PW (busta oscurata per password), CP.RIC (blocchetto ricevute di ritorno) oltre i plichi di rilevazione di scorta. 10 Questultima sottofase comprende 2 distinte attività: a) la consegna allUCC di competenza dei plichi di rilevazione consegnati con esito negativo ovvero non consegnati alle famiglie; b) la consegna alla rete di rilevazione, entro l 8/10/2011, del restante materiale censuario:

11 RESTITUZIONE DEI QUESTIONARI COMPILATI luogo, giorno mese anno Caso B) lUCC/CCR (o il rilevatore) rilascerà contestualmente una ricevuta cartacea alla persona che consegnerà il plico di restituzione contenente il questionario compilato, in tal caso i dati dei questionari verranno inseriti successivamente in SGR. 11 Dal 09/10/2011 le modalità previste per la restituzione dei questionari compilati da parte delle famiglie sono: UCC A. il Web; B. la consegna a UCC/CCR (o tramite rilevatore); C. la restituzione presso il Punto di Ritiro. Caso A) il rispondente dopo aver compilato il questionario on-line potrà stampare direttamente la ricevuta, in tal caso i questionari saranno visibili in SGR;

12 luogo, giorno mese anno Il rispondente inserirà il questionario compilato nella busta di restituzione in modo tale da rendere possibile la lettura del codice identificativo Istat e dellindirizzo di restituzione dellUCC/CCR presenti nellultima pagina del questionario stesso. 12 Plico di restituzione CODICE ISTAT INDIRIZZO DI RESTITUZIONE RESTITUZIONE DEI QUESTIONARI COMPILATI

13 luogo, giorno mese anno Nel caso C) Restituzione presso il Punto di Ritiro: il rispondente (o persona incaricata) provvederà a consegnare il plico di restituzione contenente il questionario compilato presso uno dei punti di ritiro della rete predisposta dal vettore e distribuita su tutto il territorio nazionale il vettore provvederà : 13 RESTITUZIONE DEI QUESTIONARI COMPILATI a) a rilasciare contestualmente una ricevuta cartacea e ad inserire il codice identificativo relativo a ciascun questionario ritirato nel sistema di monitoraggio; b) a trasmettere agli UCC, con frequenza almeno settimanale, i questionari restituiti con relativa distinta.


Scaricare ppt "Invio e restituzione dei questionari 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni Giornate formative per gli UPC Giugno - Luglio 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google