La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Second Life e ambienti 3D a scuola: esperienze e prospettive SEMINARIO 2.0 Raffaella Carro ANSAS 13 aprile 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Second Life e ambienti 3D a scuola: esperienze e prospettive SEMINARIO 2.0 Raffaella Carro ANSAS 13 aprile 2011."— Transcript della presentazione:

1 Second Life e ambienti 3D a scuola: esperienze e prospettive SEMINARIO 2.0 Raffaella Carro ANSAS 13 aprile 2011

2 MMORPG Massive(ly) Multiplayer Online Role-Playing Game Magic ages World of Warcraft

3 MUVE Multi-User Virtual Environment, ambiente virtuale multiutente: simulazione computerizzata di un ambiente in cui più utenti possono interagire. Second Life è ambiente interattivo tridimensionale che nasce nel 2002 come oggetto di intrattenimento, comunicazione e divertimento. Second Live: Social Virtual World

4 . Neomillennial learning stiles -si muove con dimestichezza con diversi tipi di media -apprende per mezzo della ricerca e della sintesi collettiva delle esperienze e delle informazioni -predilige lapprendimento attivo basato sullesperienza (reale o simulata) - ha bisogno di frequenti momenti di riflessione - si esprime tramite ragnatele di rappresentazioni non- lineari - vuole un ruolo attivo nella costruzione dei significati - infine predilige le situazioni collaborative e sociali.

5 Lavatar e lambiente 3D Coinvolgimento Immersività Partecipazione Senso di appartenenza

6 Open CMC Ambiente di comunicazione aperto Avvicina esperti di argomenti diversi e tutor da ogni parte del mondo, aprendo opportunità internazionali Consente a studenti di differenti parti del mondo di imparare in un contesto misto fatto di gruppi collaborativi provenienti da classi diverse. Facilita lo sviluppo di nuovi modelli collaborativi Permette il contatto diretto con parlanti nativi, con la civiltà, la cultura, il luogo, la storia di un paesi stranieri

7 Strumenti comunicativi in Second Life Chat testuale pubblica Chat vocale pubblica e privata (Voice OverIP) Messaggistica istantanea uno ad uno o uno a molti Cartoline per fornire informazioni estese di vario tipo Fruizione via streaming di contenuti audio/video Presentazioni PowerPoint Sloodle (http://www.sloodle.it/

8 La conferenza Slanguage La conferenza Slanguages unisce insieme professionisti e ricercatori nel campo delleducazione delle lingue attraverso Second Life, in un evento di 24 ore, per celebrare le lingue e le culture allinterno del mondo virtuale 3D.

9 om/watch?v=AufGYt krjSY Tempio di Iside Costruire, creare e manipolare lambiente Assisi

10 Formazione creativa in ambiente virtuale Progetto Second Life

11 Esplorare

12 Second Life come ambiente autentico per un apprendimento situato Apprendimento non tramite una passiva acquisizione della conoscenza bensì per mezzo di coinvolgimento e interazioni sociali realizzate in contesti realistici in cui lindividuo può apprende secondo modalità naturali.

13 Modelli didattici ClassRoom Emulation (Simulazione di una classe virtuale) Role Plays (Giochi di ruolo) Scavenger Hunts (Cacce al tesoro) Guided Tours (Visite guidate) Learning by doing (Imparare Facendo) Co-creation (Creare insieme) Simulation (Simulazioni) Collaboration (Collaborare insieme) Conferenze Professional networks (Reti professionali) Information sharing (Condivisione delle informazioni)

14 Il ruolo del docente e-teacher e-moderator azione è orientata più verso i contenuti incoraggia gli scambi, stimola una costruzione condivisa della conoscenza, interpreta e gestisce le dinamiche di gruppo. Il ruolo tradizionale del docente può assumere così caratteristiche diverse:

15 Identificare le attività e le strategie più adeguate al mezzo Pianificare levento; contenuti, materiali, fasi di lavoro, dinamiche Prevedere familiarizzazione con il mezzo e con le attività didattiche proposte Progettazione

16 Altri mondi Scuola3d, progetto dellIstituto pedagogico di Bolzano, è un mondo virtuale interamente dedicato al mondo dellistruzione e formazione, basato su tecnologia Active Worlds. Scuole, enti di formazione e di ricerca, docenti, studenti e genitori possono partecipare a totale titolo gratuito, facendone richiesta allIstituto.Istituto pedagogico di BolzanoActive Worlds scuola3d/

17 Sitografia


Scaricare ppt "Second Life e ambienti 3D a scuola: esperienze e prospettive SEMINARIO 2.0 Raffaella Carro ANSAS 13 aprile 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google