La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROMETEO gennaio 14 RAI2 Rischio in Aree Industriali: Un approccio integrato Referente progetto: Renato Rota.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROMETEO gennaio 14 RAI2 Rischio in Aree Industriali: Un approccio integrato Referente progetto: Renato Rota."— Transcript della presentazione:

1 PROMETEO gennaio 14 RAI2 Rischio in Aree Industriali: Un approccio integrato Referente progetto: Renato Rota

2 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Lobiettivo del progetto è lo sviluppo di metodologie / modelli / strumenti software per lanalisi di rischio in aree industriali secondo un approccio integrato, cioè tenendo conto di: più rischi simultaneamente (naturale – tecnologico; impianti fissi – trasporti; terrorismo – incidenti) o secondo un effetto domino (naturale + tecnologico; terrorismo + incidenti) diversi periodi temporali (medio – lungo periodo: pianificazione; breve periodo: gestione dellemergenza) sistemi complessi (reti infrastrutturali; fattori umani) bersagli diversi (uomini; ambiente; beni culturali) Quadro generale - 1

3 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Strumento unificante: ARIPAR - 1 Per lanalisi del rischio darea in ambito industriale esistono diverse metodologie implementate in software Uno di questi è ARIPAR: INPUT: dati relativi ai singoli eventi incidentali (conseguenze + frequenze) e alla vulnerabilità + esposizione del territorio OUTPUT: indicatori di rischio (individuale, locale, sociale) ricomposto PECULIARITA: tentativi di affrontare effetti domino Tech – Tech e Na – Tech in modo modulare

4 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Struttura di ARIPAR - 1

5 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Struttura di ARIPAR – logica delle attività - 1 SATELLITI rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT STRUMENTI

6 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 1. Definizione logica di un software per la ricomposizione del rischio Na-Tech - 1

7 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 1. Definizione logica di un software per la ricomposizione del rischio Na-Tech - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Rota + Menoni + Ballio

8 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 2. Definizione logica di un modulo per la gestione delle emergenze 1

9 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 2. Definizione logica di un modulo per la gestione delle emergenze rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni

10 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 3. Informazioni geografiche di supporto alla valutazione del rischio Predisposizione di una banca dati geografica in formato vettoriale Predisposizione di un quadro dinsieme sulla realtà del comune scelto

11 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 3. Informazioni geografiche di supporto alla valutazione del rischio - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni

12 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 4. Metodi low-cost per acquisizione dati sul campo - 1 Scelta di un valido strumento di supporto per il popolamento del Db con tecniche di acquisizione low-cost: GPS palmari

13 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 4. Metodi low-cost per acquisizione dati sul campo - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni

14 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 5. Strumento di supporto alle decisioni per la valutazione del rischio industriale Insieme delle strutture dati e dei tool necessari per ottenere, a partire da dati operazionali, informazioni che sono di supporto nella valutazione delle decisioni: Base di dati integrata Informazioni di carattere storico/temporale Dati in forma aggregata Fisicamente separato da sorgenti informative Base di dati fuori linea

15 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 5. Strumento di supporto alle decisioni per la valutazione del rischio industriale - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Schreiber

16 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 6. Modello di comportamento delle popolazioni in emergenza - 1 Condizioni di panico: allinterno di ambienti chiusi in spazi aperti

17 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 6. Modello di comportamento delle popolazioni in emergenza - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino

18 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 7. Metodi per lanalisi del rischio da trasporto di merci pericolose - 1 Metodi per lanalisi del rischio di un singolo trasporto e individuazione di percorsi a rischio minimo Mappatura del rischio del trasporto di merci pericolose in Lombardia Analisi dei segnali di allarme provenienti dai veicoli e definizione delle modalità di intervento Definizione di metodi per lanalisi del rischio del trasporto di merci pericolose in galleria

19 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 7. Metodi per lanalisi del rischio da trasporto di merci pericolose - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja

20 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 8. Analisi probabilistica di sistemi complessi a rete interconnessa - 1 Estensione in senso probabilistico di indicatori di prestazione per sistemi distribuiti Misura probabilistica di efficienza E glob (G) misura di affidabilità del sistema nel fornire un servizio in modo parallelo Misura di robustezza della rete ad un guasto o vulnerabilità ad un attacco esterno

21 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 8. Analisi probabilistica di sistemi complessi a rete interconnessa - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio

22 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 9. Valutazione quantitativa dellerrore delloperatore umano - 1 Quantification of Human Error Probability Probabilistic Safety Assessment PSA Human Reliability Analysis HRA Modelling Human Error Dependence (Paul Scherrer Institute) In this project:

23 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 9. Valutazione quantitativa dellerrore delloperatore umano - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio

24 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 10. Fluidodinamica ambientale ad alta risoluzione - 1 Simulazioni offline del rilascio di inquinanti in atmosfera a seguito di incidenti industriali Sviluppo di solutori numerici per la simulazione diretta ad alta risoluzione della fase critica di un incidente industriale Costituzione di database di scenari in relazione a specifici casi di incodenti industriali Sviluppo di codici per l'analisi rapida (in tempo reale) di casi di incidenti industriali con la tecnica delle basi ridotte.

25 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 10. Fluidodinamica ambientale ad alta risoluzione - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio Quarteroni

26 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 11. Dispersione in atmosfera Lutilizzo di codici CFD consente di studiare la fisica di un rilascio di di gas in atmosfera e leffetto di ostacoli sulla dispersione della nube, permettendo unanalisi anisotropa

27 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 11. Dispersione in atmosfera - 1 rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio Quarteroni Rota

28 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 12. Prevenzione delle esplosioni Sicurezza di Reattori Semi - Batch (SBR) in cui possono svilupparsi reazioni runaway Sviluppo di metodi grafici (quindi semplici ed economici) per la definizione delle condizioni di funzionamento sicuro di reattori SBR

29 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 12. Prevenzione delle esplosioni rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio Quarteroni Rota

30 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO 12b. Formazione di sottoprodotti tossici Bombole aria / N 2 Controllo Gas Linea di trasferimento Carbone attivo Evolved Gas Analysis (EGA) TG / PY (Termoanalizzatore gravimetrico / pirolizzatore) Simula il riscaldamento di un incendio reale Segue la perdita di peso del campione in funzione del tempo e della temperatura FTIR (Spettrometro IR) Analisi qualitativa dei gas generati Curva Gram - Schmidt per levoluzione dei gas emessi +

31 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Rota + Menoni + Ballio 12b. Formazione di sottoprodotti tossici rischio na-tech (alluvionale industriale) RAI 2 NA-TECH UNIT rischio na-tech (terremoto industriale) ? SEISMIC UNIT rischio na-tech (frana industriale) ? LANDSLIDE UNIT rischio alluvionale RAI 2 FLOOD UNIT input output ARIPAR- GIS 4.0 rischio industriale (dincidente rilevante) rischio industriale (effetto domino) ? DOMINO UNIT Gestione emergenze RAI 2 EMERGENCY UNIT Rota + Menoni Scaioni Schreiber Supporto alle decisioni RAI 2 DATA ANALYSIS Rabino Maja Zio Quarteroni Rota

32 Renato Rota - CFALab R ISCHIO IN A REE I NDUSTRIALI: UN APPROCCIO I NTEGRATO Azioni di visibilità - 1 Pubblicazioni su riviste scientifiche e presentazioni a congressi CONPRICI EPTIS – PTISI Brochure RAI 2 Monografia RAI 2


Scaricare ppt "PROMETEO gennaio 14 RAI2 Rischio in Aree Industriali: Un approccio integrato Referente progetto: Renato Rota."

Presentazioni simili


Annunci Google