La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riforestazione naturale: analisi di cronosequenze in ambiente montano Giorgio Alberti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riforestazione naturale: analisi di cronosequenze in ambiente montano Giorgio Alberti."— Transcript della presentazione:

1 Riforestazione naturale: analisi di cronosequenze in ambiente montano Giorgio Alberti

2 Gestione forestale: aboveground Incremento corrente:4.1 m -3 ha -1 a -1 NPP legno:1.0 tC ha -1 a -1 ~32,900,000 tCO 2 eq. anno -1 Fonte: IFN (2008); tabella 1.4.1, modificata

3 Gestione forestale: suolo ?

4 Gestione forestale: aboveground e suolo Alberti et al., in prep. Misurato (marrone): variazione non significativa Italian Greenhouse Gas Inventory (ISPRA, pag. 164; tab. 7.9): Soil C = * Cabo Aumento C nel suolo secondo curva logistica (verde) Anni

5 Alberti et al., in prep. Misurato: Variazione non significativa (marrone) Gestione forestale: aboveground e suolo Italian Greenhouse Gas Inventory (pag. 164; tab. 7.9): Soil C = * Cabo Anni

6 Gestione forestale: suolo Nessun significativo cambiamento dovuto alla gestione attuale (selvicoltura naturalistica) contrariamente a quanto stimato con modelli regressivi Probabile difficoltà nel misurare il cambiamento per differenza di inventario nel periodo Maggiore importanza del suolo nel caso delle ri- colonizzazioni di ex-agricoli (prati, pascoli, coltivi) o delle piantagioni di pianura

7 SUPERFICIE TOTALE: : +17.5% (ISTAT) : +1.6% (ISTAT) : +1.0% (IFN) Escluse altre terre boscate Entità del fenomeno LUC: evoluzione superficie forestale in Italia SUPERFICIE BOSCO (escluso piantagioni): : +1.0% (IFN) Piantagioni: 0.01%

8 Entità del fenomeno LUC: variazioni superficie a livello Regionale Se si considerano solo le Regioni con un aumento di superficie il tasso di crescita medio è stato del 14% rispetto al 1985 (+685,981 ha) Fonte dati: IFN, 1985 e IFNC, ,981 ha -582,380 ha

9 BOSCHI DI NEOFORMAZIONE: I boschi di neoformazione sono quelle formazioni che si sono recentemente insediate nelle aree abbandonate dallattività agricola (Del Favero et al., 2000) PRINCIPALI TIPI FORESTALI ACERI-TIGLIO-FRASSINETI Acero-tiglio-frassineto dinvasione BOSCAGLIE DINVASIONE Betuleto planiziale di brughiera Betuleto montano Corileto dinvasione Pioppeto dinvasione a P. tremolo Boscaglia dinvasione (olmo, ciliegio, ailanto, sorbi, maggiociondoli, saliconi,larice, a. rosso.) ALTRE TIPOLOGIE MINORI Querco-carpineto dalta pianura ad elevate precipitazioni (var. frassino o farnia) Pineta di brughiera su morene e terrazzi fluvio-glaciali Pineta di pino silvestre dei rilievi collinari interni Alneto di ontano verde (st. dinvasione) Arbusteti vari (prunus spinosa, berberis vulgaris, buxus sempervirens, cornus sanguinea, etc..)

10 Studi Uniud su successioni 1.Alberti et al., Forestry, Leronni & Alberti, in prep. 3.Ferlan & Alberti, in prep. Diminuzione del C nel suolo Aumento del C nella biomassa Aumento del C a livello complessivo

11 Suolo (0-30 cm) -0,71 tC ha -1 a -1 (-30%) Alberti et al., Forestry, 2008 Italian Greenhouse Gas Inventory : Soil C = * C above Soil C grassland: 70.8 tC ha ,81 tC ha -1 a -1

12 Cambiamenti duso del suolo e soil C Guo & Gifford, GCB, 2002

13 Il comportamento è influenzato dal clima Aumento Cambiamento nel C del suolo (0-3 m) passando da grassland a foresta Precipitazione annua (mm) Decremento Jackson et al., Nature, ,500 Taipana Stimato: -43% Misurato -30%

14 Conclusioni Se consideriamo il suolo, le successioni meritano un approfondimento (aumento o diminuzione ??) rispetto alla gestione forestale Differenze legate al clima (precipitazioni) ed al passato uso del suolo Possibilità di appoggiarsi allINFC (punti terza fase), ma necessità del doppio campionamento (prato-bosco) Sovrastima del tasso di accumulo di C nel suolo con il metodo attualmente impiegato Problemi relativi alla determinazione delletà (Alberti et al., Dendrochronologia, 2009) Possibile contributo (685,000 ha): 2,5-3,3 Mt CO 2 equ. anno -1


Scaricare ppt "Riforestazione naturale: analisi di cronosequenze in ambiente montano Giorgio Alberti."

Presentazioni simili


Annunci Google