La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DomainDay, Milano 13/11/20031 spam: esiste una soluzione ideale? Gian Carlo Ariosto Amministratore della lista.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DomainDay, Milano 13/11/20031 spam: esiste una soluzione ideale? Gian Carlo Ariosto Amministratore della lista."— Transcript della presentazione:

1 DomainDay, Milano 13/11/20031 spam: esiste una soluzione ideale? Gian Carlo Ariosto Amministratore della lista

2 DomainDay, Milano 13/11/20032 Introduzione spam: perdita di tempo! studio del fenomeno spam e di come arginarlo.

3 DomainDay, Milano 13/11/20033 Sommario Definizione di spam Fattori economici Analisi quantitativa Analisi qualitativa Tecniche di contenimento Possibili azioni di rivalsa Normativa di riferimento Conclusioni

4 DomainDay, Milano 13/11/20034 Definizione di spam SPAM: marca di carne in scatola. spam: messaggio commerciale con invio massivo. Altri casi: catene di S. Antonio, richieste di aiuto, worm, ecc. spam: tutto ciò che arriva non richiesto dal destinatario ed infastidisce chi lo riceve.

5 DomainDay, Milano 13/11/20035 Fattori economici Lo spam procura un danno economico al destinatario. I destinatari per riceverlo spendono molto di più dello spammer per spedirlo. Lo spam è lunica forma di pubblicità pagata dai destinatari anche se non comprano il prodotto pubblicizzato. Lo spam conviene anche se compra il prodotto solo uno su un milione.

6 DomainDay, Milano 13/11/20036 Analisi quantitativa

7 DomainDay, Milano 13/11/20037 Analisi qualitativa

8 DomainDay, Milano 13/11/20038 Tecniche di contenimento Far pagare le inviate. Filtrare lo spam in ricezione. (irrealizzabile)

9 DomainDay, Milano 13/11/20039 Tecniche di contenimento Far pagare le inviate è unutopia! Occorre filtrare lo spam in ricezione. I due principali metodi di filtraggio: Blacklists Content filtering Spesso vengono usati in combinazione tra loro.

10 DomainDay, Milano 13/11/ Possibili azioni di rivalsa E possibile agire contro gli spammers italiani. Il Garante Privacy può sanzionare lo spammer. Per maggiori dettagli visitate questo sito: Si può ottenere un risarcimento di 250 !

11 DomainDay, Milano 13/11/ Normativa di riferimento Legge 675/96 (Legge sulla privacy). D. Lgs. 171/98 (direttiva 97/66/CE). D. Lgs. 185/99 (direttiva 97/7/CE). D. Lgs. 70/03 (direttiva 2000/31/CE). Valgono solo se gli spammers sono italiani. Novità del Codice in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. 196/03) dal 1/1/2004: Divieto di inviare senza il preventivo consenso dellinteressato (ma come acquisirlo?). Divieto in ogni caso di inviare da mittente non identificabile o non raggiungibile. Possibilità per il Garante di disporre filtraggi. Un filtraggio in ricezione potrebbe colpire anche gli spammers stranieri.

12 DomainDay, Milano 13/11/ Conclusioni Esiste una soluzione ideale? La domanda è ovviamente retorica. La risposta è NO... esistono alcuni rimedi, sia tecnici che normativi che, opportunamente combinati, possono limitare la diffusione dello spam., ma...

13 DomainDay, Milano 13/11/ Grazie per la cortese attenzione! Gian Carlo Ariosto indirizzo di iscrizione alla lista: { }


Scaricare ppt "DomainDay, Milano 13/11/20031 spam: esiste una soluzione ideale? Gian Carlo Ariosto Amministratore della lista."

Presentazioni simili


Annunci Google