La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Tel. +39.06.684411 fax +39.06.68441399 Lanalisi CRUI delle citazioni delle pubblicazioni recensite.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Tel. +39.06.684411 fax +39.06.68441399 Lanalisi CRUI delle citazioni delle pubblicazioni recensite."— Transcript della presentazione:

1 Piazza Rondanini, Roma Tel fax Lanalisi CRUI delle citazioni delle pubblicazioni recensite dallISI Elena Breno, Giovanni A. Fava, Vincenzo Guardabasso e Mario Stefanelli Roma, 8 ottobre 2003

2 Sommario Premessa e finalità dellanalisi Metodologia dellanalisi Analisi dellimpatto della ricerca scientifica nazionale in ambito internazionale Analisi della produzione scientifica degli Atenei Conclusioni e prospettive future

3 Premessa (1) (Prof. Luciano Modica) E largamente condivisa lopinione che si debba valutare la ricerca degli Atenei. E molto difficile definire metodologie di valutazione oggettiva della qualità della ricerca. Gli appartenenti ad una comunità scientifica spesso condividono lo stesso giudizio circa la qualità dei colleghi e dei risultati della loro ricerca. Ma questi valori soggettivi spesso sfuggono ad analisi puramente oggettive.

4 Premessa (2) Un indicatore quantitativo, sia pur molto rozzo, spesso usato per valutare lattività di ricerca di gruppi o enti è rappresentato dal numero di pubblicazioni prodotte. Un correttivo a questo indicatore è possibile analizzando le informazioni gestite dellIstitute of Scientific Information (ISI) che fornisce, oltre alla rivista (più di 9.000), anche il numero di citazioni ricevute da ogni pubblicazione inserita nella banca dati.

5 Classi di indicatori per la valutazione della ricerca Acquisizione e gestione delle risorse Produzione scientifica Visibilità o presenza nazionale e internazionale Impatto sul sistema socio economico

6 Finalità dellanalisi Contributo alla definizione di una metodologia condivisa di valutazione della ricerca utilizzando le informazioni contenute nella banca dati dellISI. Analisi della produzione scientifica di gruppi di ricerca (università, settori scientifici, dipartimenti): –produttività (numero di pubblicazioni/ numero di ricercatori) –visibilità (numero di citazioni/numero di ricercatori) –impatto (numero di citazioni/numero di pubblicazioni). Tali indicatori di performance scientifica sono stati stimati per settori scientifici il più possibile omogenei.

7 ISI National Science Indicators Il NSI mette a disposizione un insieme di indicatori per la valutazione comparativa della produzione scientifica italiana nel periodo rispetto a circa cento nazioni. Il NSI fornisce il numero di pubblicazioni (P) e il numero di citazioni (C) ricevute da ciascuna pubblicazione. Il rapporto C/P permette di calcolare limpatto internazione della ricerca di una nazione.

8 Paesi dellUE classificati per Impatto Scientifico ( ) NazioneCitazioni (C)Pubblicazioni (P) Sweden13, Denmark12, Netherlands12, UK12, Belgium10, Finland10, France9, Germany9, Italy8, Austria8, Ireland7, Spain6, Portugal5, Greece5, Impatto (C/P)

9 Andamento nel tempo dellImpatto (Italia rispetto a Danimarca e Svezia)

10 Categorie ISI La banca dati ISI permette di analizzare il livello di competitività del sistema della ricerca italiana in circa 100 settori di ricerca (categorie ISI). Non è possibile distinguere il contributo della ricerca universitaria da quella di altri enti di ricerca pubblici e privati. Non è facile tener conto delle risorse, umane e materiali, impegnate nei vari settori. Si possono, comunque, produrre studi di settore e, soprattutto, analizzare evoluzioni nel tempo del livello di impatto.

11 Categorie ISI in cui lItalia presenta un Impatto superiore al valore medio mondiale ( ) N Categorie ISI Impatto Italia (I) Impatto globale (W) Differenza % Impatto italiano rispetto al globale (I-W)/W x 100 1Inorganic & Nuclear Chemistry11,037, Chemical Engineering7,345, General & Internal Medicine14,3211, Metallurgy4,723, Geology/Petrology/Mining Engineering1,41, Instrumentation/Measurement5,064, Chemistry10,3610,1+3 8Organic Chemistry/Polymer Sciences9,339,14+2

12 ISI Italian Citation Report Numero di pubblicazioni: Numero di citazioni: Numero di autori: Numero di affiliazioni: Numero di riviste: 9.335

13 Modello concettuale dei dati Articles Addresses Journals Authors Categories Fields Area CUN

14 Aree scientifiche CUN considerate nello studio Area CUNDenominazione 01 Scienze matematiche e informatiche 02 Scienze fisiche 03 Scienze chimiche 04 Scienze della terra 05 Scienze biologiche 06 Scienze mediche 07 Scienze agrarie e veterinarie 08 Ingegneria civile e architettura 09 Ingegneria industriale e dellinformazione

15 Descrittori 1.Risorse umane : numero di docenti e ricercatori di ruolo alla data del 31 Dicembre 2000 (fonte MIUR). 2.Volume della produzione scientifica : numero di pubblicazioni scientifiche relative al quinquennio (fonte ISI). 3.Citazioni della produzione scientifica : numero di citazioni ricevute nello stesso periodo da ciascuna pubblicazione (fonte ISI).

16 Indicatori 1.Produttività scientifica: rapporto tra il numero di pubblicazioni nel quinquennio e il numero di professori e ricercatori. 2.Visibilità scientifica: rapporto tra il numero di citazioni ricevute dalle pubblicazioni del periodo e il numero di professori e ricercatori. 3.Impatto scientifico: rapporto tra il numero di citazioni e il numero di pubblicazioni del periodo.

17 Analisi da diversi punti di vista Sistema nazionale universitario Aree scientifiche CUN Dipartimenti di un Ateneo Gruppi di ricerca

18 La valutazione della performance scientifica degli Atenei

19 Possibili viste della performance degli Atenei Valutazione della performance: –a livello complessivo –a livello di macro aree: Scienze della vita, Scienze cliniche e Scienze tecniche –a livello di aree più specifiche: le aree scientifico-disciplinari definite dal CUN

20 Il posizionamento dellAteneo in una specifica Area CUN

21 La valutazione della performance delle strutture di ricerca di un Ateneo

22 Il posizionamento dei Dipartimenti di un Ateneo Utile per valutare la performance scientifica dei Dipartimenti di un Ateneo comparandola con quella di strutture di ricerca nazionali omogenee. Opportunità di utilizzare i risultati dello studio CRUI per una valutazione di Ateneo sfruttando le informazioni disponibili solo a livello locale. Necessità di tener conto del mix di produzione dei singoli Dipartimenti nelle diverse Aree CUN. Stima della performance media nazionale tenendo conto del mix di produzione dello Dipartimento.

23 Produttività scientifica dei Dipartimenti dellAteneo

24 La distribuzione nelle aree CUN della produzione scientifica dei Dipartimenti di un Ateneo

25 Il posizionamento dei Dipartimenti di un Ateneo

26 Conclusioni Incentivare la politica della qualità e del merito. Individuare aree e strutture di eccellenza. Pianificare attività e interventi. Assicurare trasparenza al processo di allocazione delle risorse. Valorizzare, confrontare e motivare, sia a livello centrale che periferico.

27 Futuro I.Verifica del grado di interesse reale per questa ricerca da parte degli Organi di Governo e Valutazione del sistema universitario. II.In caso affermativo, occorre: 1.acquisire gli aggiornamenti dellItalian Citation Report; 2.realizzare un sistema di monitoraggio della produzione scientifica degli Atenei basato su indicatori bibliometrici condivisi a livello internazionale; 3.offrire un servizio a tutti gli Atenei per favorire studi locali di valutazione della ricerca.

28 Il posizionamento relativo di un Ateneo in unarea CUN

29 Il posizionamento dei Dipartimenti di un Ateneo


Scaricare ppt "Piazza Rondanini, 48 00186 Roma Tel. +39.06.684411 fax +39.06.68441399 Lanalisi CRUI delle citazioni delle pubblicazioni recensite."

Presentazioni simili


Annunci Google