La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Aspetti generali delle stalle per BOVINI DA LATTE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Aspetti generali delle stalle per BOVINI DA LATTE."— Transcript della presentazione:

1 1 Aspetti generali delle stalle per BOVINI DA LATTE

2 2

3 3

4 4

5 5

6 6

7 7 Consistenza dell'allevamento Negli allevamenti bovini da latte, la consistenza dell'allevamento dipende in termini generali, dal numero di capi in produzione, dal tasso di rimonta e dal periodo in cui si fecondano per la prima volta le manze.

8 8 Se si considera un tasso di rimonta del 30% delle vacche in produzione (lattazione+asciutta) con animali che partoriscono per la prima volta intorno ai 2,5 anni si ottiene che il numero di capi di rimonta mediamente presenti dovrebbero essere il 75% delle vacche (30. 2,5). Questo valore sale al 100% se il tasso di rimonta è del 40% o se il primo parto si ha intorno ai tre anni.

9 9 Il numero di capi da rimonta in ciascuna categoria deriva dal numero di mesi in cui gli animali si trovano in quella fase. A esempio, nella categoria manze gli animali rimangono dai 10 ai 15 mesi, cioè 5 mesi. Il calcolo da eseguire è quello di rapportare il numero di capi di rimonta totali al numero di mesi di ogni fase di crescita. A esempio, se ci sono 100 capi che entrano in produzione a 2,5 anni, le manzette da 6 a 10 mesi (4 mesi) saranno:

10 10 Valori per un allevamento di 100 capi in produzione (lattazione+asciutta) con un tasso di rimonta del 30% o del 40 % e un'età di primo parto pari a 2,5 anni.

11 11 Andamento medio del peso vivo di bovini da latte in funzione dell'età

12 12

13 13

14 14 Movimenti per alzarsi

15 15

16 16

17 17

18 18

19 19

20 20


Scaricare ppt "1 Aspetti generali delle stalle per BOVINI DA LATTE."

Presentazioni simili


Annunci Google