La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CORRETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN RISULTATO: LE CIFRE SIGNIFICATIVE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CORRETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN RISULTATO: LE CIFRE SIGNIFICATIVE."— Transcript della presentazione:

1 CORRETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN RISULTATO: LE CIFRE SIGNIFICATIVE

2 Definiamo cifre significative quelle cifre che esprimono realmente il risultato di una misura, o del suo errore, cioè che non sono completamente incluse nellintervallo di incertezza dovuto allerrore. In altri termini non risultano significative le cifre che sono piccole rispetto al valore dellerrore. Benché esistano regole più o meno pratiche per definire se una cifra può essere considerata significativa, è innanzitutto bene usare il buon senso. Esempio: Supponiamo che il risultato di una serie di misure dia come risultato: ± 6740 Essendo lerrore dellordine delle migliaia, le cifre indicanti le centinaia, le decine e le unità non sono significative e non vanno pertanto esplicitate. Di conseguenza il valore 6740 diverrà 7000 e analogamente anche il valore dovrà essere approssimato alle migliaia diventando così Presenteremo allora il risultato nella forma: ± 7000

3 CORRETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN RISULTATO: LE CIFRE SIGNIFICATIVE Esempi: ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± (facendo i pignoli …)

4 ± ± ± ± ± ± ± Esercizio Esprimere i risultati seguenti con il corretto numero di cifre significative

5 ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± 0.02 Esercizio Esprimere i risultati seguenti con il corretto numero di cifre significative

6 Esercizio Si misura la lunghezza donda di una riga spettrale nellintervallo delle microonde e si trovano i seguenti valori, espressi in nanometri: Trovare la miglior stima della lunghezza donda con il suo errore, utilizzando il corretto numero di cifre significative. Stimare inoltre la precisione dellapparato di misura usato. ixi Applicando le formule della media, troviamo: Lerrore sulla media : La deviazione standard, che fornisce la stima della precisione, si ricava come: La miglior stima della lunghezza donda quindi è: ± 90 nanometri

7 Esercizio Due sperimentatori misurano la stessa grandezza usando due metodi differenti, e facendo ognuno 8 misure: A) B) Trovare le precisioni S A, S B dei due metodi, e specificare il numero di misure che bisogna fare col metodo meno preciso per avere un errore sulla media uguale o migliore a quello trovato in 8 misure col metodo più preciso. Per avere un errore sulla media uguale o migliore con il metodo A è necessario effettuare un numero N di misure tale da avere: La precisione è data dalla deviazione standard: Dal confronto tra le due precisioni si vede che il metodo B è quello più preciso. Lerrore sulla media ottenuto con il metodo B facendo 8 misure è pari a:

8 Esercizio Due sperimentatori misurano la stessa grandezza usando due metodi differenti, e facendo ognuno 8 misure: A) B) Trovare le precisioni S A, S B dei due metodi, e specificare il numero di misure che bisogna fare col metodo meno preciso per avere un errore sulla media uguale o migliore a quello trovato in 8 misure col metodo più preciso. Per avere un errore sulla media uguale o migliore con il metodo A è necessario effettuare un numero N di misure tale da avere: La precisione è data dalla deviazione standard: Dal confronto tra le due precisioni si vede che il metodo B è quello più preciso. Lerrore sulla media ottenuto con il metodo B facendo 8 misure è pari a: ATTENZIONE ALLE APPROSSIMAZIONI: se avessimo calcolato N utilizzando come precisioni 0.3 e 0.1 (cioè la rappresentazione delle precisioni S A e S B con le corrette cifre significative) avremmo trovato un numero N maggiore o uguale a 72!

9 Esercizio Uno studente cronometra il lasso di tempo che intercorre tra due eventi ripetendo la misura 6 volte trovando i seguenti valori: 7.6 s7.9 s8.1 s7.8 s8.3 s7.9 s Dopo aver calcolato la media e il suo errore dire quante misure si dovrebbero eseguire per ottenere un errore 3 volte più piccolo. ixi Applicando le formule della media, troviamo: La deviazione standard è: La miglior stima dellintervallo di tempo quindi è: 7.9 ± 0.1 s La deviazione standard della media è: Per avere un errore sulla media 3 volte più piccolo, visto che la precisione resta la stessa, è necessario un maggior numero di misure N tale per cui:

10 LE MEDIE PESATE : Spesso una grandezza può essere misurata con metodi differenti (aventi precisioni diverse), oppure da diversi sperimentatori mediante misure ripetute. Si avranno pertanto a disposizione vari risultati nella forma: Si può dimostrare che la miglior stima della grandezza si ricava considerando tutte queste determinazioni come: Errore della media pesata: Media pesata:

11 LE MEDIE PESATE : Esplicitiamo la formula della media pesata: Esplicitiamo la formula dellerrore della media pesata:

12 LE MEDIE PESATE : Il valore della media pesata (così come quello della media aritmetica) è sempre compreso tra il minimo e il massimo delle misure considerate Osservazioni: Lerrore della media pesata è sempre minore del più piccolo degli errori delle misure considerate La formula della media pesata si riduce a quella della media aritmetica nel caso in cui gli errori sono tutti uguali tra loro

13 LE MEDIE PESATE : Quattro gruppi di studenti misurano con quattro differenti metodi la massa di rame depositata sul catodo in seguito ad una elettrolisi con solfato di rame, e trovano i seguenti valori, espressi in mg: Esempio: Calcoliamo la miglior stima della massa e la sua incertezza xi i Tenendo conto delle cifre significative:

14 LE MEDIE PESATE : Esempio: Media pesata: Se si trascurano gli errori e si calcola la media aritmetica e la deviazione standard della media: ixi Applicando le formule della media:La deviazione standard della media: Media pesata Media aritmetica Media aritmetica:

15 Esercizi In una esperienza di laboratorio viene condotto un esperimento al fine di trovare il valore della carica depositata sulle armature di un condensatore. Tre gruppi di studenti, dotati di strumentazione con diversa precisione trovano i seguenti valori: gruppo 1: carica = (1.54 ± 1.2) 10 –19 C gruppo 2: carica = (1.62 ± 0.8) 10 –19 C gruppo 3: carica = (1.61 ± 0.8) 10 –19 C Quale è la miglior stima della carica depositata? E quale la sua incertezza? Si tratta semplicemente di applicare le formule della media pesata. Per comodità è meglio tralasciare nei conti il termine e considerarlo solo alla fine. xi i Tenendo conto delle cifre significative:

16 Esercizi Tre biologi, attraverso tre differenti tecniche di misura, calcolano il tasso di riproduzione di una colonia di batteri, cioè misurano il tempo necessario affinché la popolazione della colonia di batteri raddoppia. I tempi registrati sono: biologo 1: tempo = 11.4 ± 0.6 giorni biologo 2: tempo = 11.8 ± 0.2 giorni biologo 3: tempo = 12.2 ± 0.6 giorni Trovare la miglior stima del tempo e la sua incertezza. Si tratta semplicemente di applicare le formule della media pesata. xi i Tenendo conto delle cifre significative:


Scaricare ppt "CORRETTA RAPPRESENTAZIONE DI UN RISULTATO: LE CIFRE SIGNIFICATIVE."

Presentazioni simili


Annunci Google