La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di giornalismo televisivo Prof. Pierguido Cavallina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di giornalismo televisivo Prof. Pierguido Cavallina."— Transcript della presentazione:

1 Corso di giornalismo televisivo Prof. Pierguido Cavallina

2 L AUDITEL Giornalismo televisivoPagina 209/04/2010 Auditel = la società super partes che rileva lascolto della televisione in Italia conseguito attraverso le diverse modalità di trasmissione. People-Meter = strumento di rilevazione dellauditel. Si tratta di unapparecchiatura elettronica che rileva automaticamente il canale sintonizzato sul televisore. I meter sono giunti alla terza generazione attraverso una continua innovazione tecnologica. Schematicamente, il meter è composto da 3 unità: Identificatore di frequenza Meter Computer centrale Seconda tv Push-button

3 L AUDITEL Giornalismo televisivoPagina 309/04/2010 I dati rilevati permettono di conoscere: - Audience media: numero medio dei telespettatori di un programma. È pari al rapporto fra la somma dei telespettatori presenti in ciascun minuto di un dato intervallo di tempo e la durata in minuti dellintervallo stesso. - Share: rapporto percentuale tra gli ascoltatori di una certa emittente e il totale degli ascoltatori che stanno guardando qualunque altro programma sulle diverse reti. - Penetrazione: rapporto percentuale tra gli ascoltatori di una certa categoria e il loro universo statistico di riferimento. Ad esempio, quanti ragazzi di 15 anni vedono quel programma rispetto al totale dei 15enni che non guardano la televisione in quel momento? - Contatti netti: sono tutte le persone, diverse fra loro, che vedono almeno 1 minuto di un certo programma. Si contano una volta sola. - Minuti visti: è il numero medio di minuti visti dai telespettatori

4 Riflettiamo Giornalismo televisivoPagina 409/04/2010 È più importante dare notizia o fare notizia Lo share entra anche nei Tg Es. discusso: quando i Tg danno le percentuali di share in merito ad edizioni che hanno visto andare in onda eventi speciali (attentato dell11 Settembre, il terremoto in Abruzzo ….) Vedere video:

5 ESEMPIO ASCOLTI Giornalismo televisivoPagina 509/04/2010 Ascolti minuto per minuto Ascolti RAI UNO (share, penetrazione) Esempio scaletta UNO MATTINA

6 ESERCITAZIONE Giornalismo televisivoPagina 609/04/2010 Dividersi in gruppi da max. 5 persone Leggere tutte le agenzie di stampa consegnate Scrivere un lancio radiofonico (12 righe ca.) e un lancio della notizia in tv da parte di un conduttore (3 righe ca.) Argomento: Lancio del nuovo sistema operativo delliPhone, lOS4 Individuare una persona nel gruppo che sarà il conduttore, ovvero leggerà il lancio della notizia Tempo a disposizione 40 minuti

7 Giornalismo televisivoPagina 709/04/2010 Riferimenti bibliografici Giuseppe Mazzei, Giornalismo Radio Televisivo, RAI-ERI, 2005


Scaricare ppt "Corso di giornalismo televisivo Prof. Pierguido Cavallina."

Presentazioni simili


Annunci Google