La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Prof.ssa Maria Romana ALLEGRI Anno accademico: 2009-2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Prof.ssa Maria Romana ALLEGRI Anno accademico: 2009-2010."— Transcript della presentazione:

1 Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Prof.ssa Maria Romana ALLEGRI Anno accademico:

2 INFORMAZIONI PRATICHE DURATA DEL CORSO: 5 settimane DURATA DEL CORSO: 5 settimane PRIMO APPELLO DISPONIBILE: Novembre 2009 PRIMO APPELLO DISPONIBILE: Novembre 2009 CREDITI: 4 CREDITI: 4 ISCRIZIONE AL CORSO: obbligatoria, per poter ricevere automaticamente tutte le informazioni dalla cattedra su esame e didattica. ISCRIZIONE AL CORSO: obbligatoria, per poter ricevere automaticamente tutte le informazioni dalla cattedra su esame e didattica. SEMINARIO JEAN MONNET: Novembre – Dicembre SEMINARIO JEAN MONNET: Novembre – Dicembre 5 incontri, 30 ore, frequenza obbligatoria, 2 crediti VIAGGIO STUDIO: 4 giorni / 3 notti. Prima del II semestre. Bruxelles (+ Strasburgo?). Visita al Parlamento europeo, Commissione, Mediatore, Comitato Regioni + NATO. VIAGGIO STUDIO: 4 giorni / 3 notti. Prima del II semestre. Bruxelles (+ Strasburgo?). Visita al Parlamento europeo, Commissione, Mediatore, Comitato Regioni + NATO.

3 ESAME E TESTI MODALITA: orale MODALITA: orale PROPEDEUTICITA: istituzioni di diritto pubblico PROPEDEUTICITA: istituzioni di diritto pubblico TESTI DESAME: TESTI DESAME: Roberto BIN – Paolo CARETTI Profili costituzionali dellUnione europea Ed. IL MULINO NB: EDIZIONE Più RECENTE + VARI ARTICOLI SCARICABILI DALLA WEBCATTEDRA Indicati come DA STUDIARE PER LESAME SLIDE: Utili ma non obbligatorie SLIDE: Utili ma non obbligatorie

4 CONSIGLI PER LESAME LEGGETE I GIORNALI CONSULTATE IL SITO SEGUITE LE LEZIONI

5 EUROPA, QUESTA SCONOSCIUTA Un piccolo sondaggio

6 Confrontiamo le vostre risposte con i sondaggi Eurobarometro Fonti: 1.Eurobarometer 68: public opinion in the European Union – first results (dicembre 2007) 2.European Union Citizenship – Eurobarometer analytical report (febbraio 2008) 3.Special Eurobarometer: the European Parliament (marzo 2008) Fonti: 1.Eurobarometer 68: public opinion in the European Union – first results (dicembre 2007) 2.European Union Citizenship – Eurobarometer analytical report (febbraio 2008) 3.Special Eurobarometer: the European Parliament (marzo 2008)

7 1. Conosci il significato del termine cittadino dellUnione europea? 1.No, non lho mai sentito 2.Si, lho sentito ma non so bene cosa significa 3.Si, so cosa significa 1.No, non lho mai sentito 2.Si, lho sentito ma non so bene cosa significa 3.Si, so cosa significa

8

9 Comparando i dati del 2002 e del 2007, in tutti gli Stati membri dellUe è cresciuta la percentuale di coloro che dichiarano di conoscere il significato del termine cittadino dellUe. LItalia è il paese che ha registrato la percentuale di crescita più significativa (+ 28%), passando dal 37% del 2002 al 65% del Comparando i dati del 2002 e del 2007, in tutti gli Stati membri dellUe è cresciuta la percentuale di coloro che dichiarano di conoscere il significato del termine cittadino dellUe. LItalia è il paese che ha registrato la percentuale di crescita più significativa (+ 28%), passando dal 37% del 2002 al 65% del 2007.

10 2. Pensi di essere bene informato dei tuoi diritti come cittadino europeo? 1.Si, bene informato 2.Non molto informato 3.Non informato affatto 2. Pensi di essere bene informato dei tuoi diritti come cittadino europeo? 1.Si, bene informato 2.Non molto informato 3.Non informato affatto

11

12 La maggior parte dei cittadini europei ritiene di non essere bene informata

13 3. Siamo contemporaneamente cittadini italiani e cittadini europei. Vero o falso? 3. Siamo contemporaneamente cittadini italiani e cittadini europei. Vero o falso?

14

15 4. Quali diritti hanno i cittadini europei? Proviamo ad elencarli Quali diritti hanno i cittadini europei? Proviamo ad elencarli......

16

17

18 5. Hai mai sentito parlare della Carta dei diritti fondamentali dellUnione europea? 1.Si, so bene cosè 2.Ne ho sentito parlare, ma non so bene cosa sia 3.No, non so cosa sia

19

20 6. In generale, ritieni che la partecipazione dellItalia allUnione europea sia un fatto positivo o negativo?

21 Percentuale di risposte negative

22 Tendono a valutare positivamente lUe i giovani e coloro che hanno un livello di istruzione più elevato

23 7. Tendi ad avere fiducia nelle istituzioni dellUnione europea? Una fiducia maggiore o minore di quella riposta nelle istituzioni nazionali? 7. Tendi ad avere fiducia nelle istituzioni dellUnione europea? Una fiducia maggiore o minore di quella riposta nelle istituzioni nazionali?

24

25 8. Ritieni che la voce dei singoli cittadini conti a livello europeo?

26 Blu = tend to agree Rosso = tend to disagree

27 9. Pensi di essere bene informato riguardo alle competenze del Parlamento europeo?

28

29 10. Quale è listituzione dellUnione europea che ha il maggior potere decisionale? 10. Quale è listituzione dellUnione europea che ha il maggior potere decisionale? 1.Non lo so 2.Penso che sia il Consiglio 3.Penso che sia il Parlamento 4.Penso che sia la Commissione

30

31 UE: DOMANDE E RISPOSTE Sfatiamo qualche mito Chiariamo qualche dubbio

32 QUAL È LA MAPPA DEI POTERI UE? C onsiglio Europeo Supremo organismo decisionale Consiglio (dei ministri) dellUe Riunisce i ministri degli Stati membri Consiglio (dei ministri) dellUe Riunisce i ministri degli Stati membri La Commissione europea Difende gli interessi sovranazionali La Commissione europea Difende gli interessi sovranazionali Il Parlamento europeo Rappresenta i cittadini europei Il Parlamento europeo Rappresenta i cittadini europei Funzione legislativa Funzione esecutiva Il triangolo istituzionale

33 Funzione giudiziaria Organi consultivi Le altre istituzioni Corte dei Conti Verifica il bilancio comunitario Corte dei Conti Verifica il bilancio comunitario Corte di Giustizia delle C.E. + Tribunale di primo grado + Tribunale della Funzione pubblica Garanti del rispetto del diritto Ue Corte di Giustizia delle C.E. + Tribunale di primo grado + Tribunale della Funzione pubblica Garanti del rispetto del diritto Ue Comitato economico e sociale Comitato economico e sociale Comitato delle Regioni Comitato delle Regioni Comitato economico e sociale Comitato economico e sociale Comitato delle Regioni Comitato delle Regioni Mediatore europeo Mediatore europeo Banca Centrale Europea Banca Centrale Europea Banca Europea per gli Investimenti Banca Europea per gli Investimenti Mediatore europeo Mediatore europeo Banca Centrale Europea Banca Centrale Europea Banca Europea per gli Investimenti Banca Europea per gli Investimenti QUAL È LA MAPPA DEI POTERI UE?

34 CHI DECIDE A BRUXELLES? È il Consiglio europeo a dettare le linee guida dellUe. Il Consiglio dei ministri ha invece spesso lultima parola sulle norme da approvare. Si riunisce a scadenze regolari, di solito una volta al mese, per discutere di varie materie: è composto di volta in volta dai ministri (nazionali) competenti per settore. Il Parlamento europeo rappresenta i cittadini dellUe. È lunica assemblea transnazionale al mondo eletta a suffragio universale. Approva, insieme al Consiglio, gli atti comunitari.

35 E LA COMMISSIONE? Ha sostanzialmente due compiti: Guardiana dei Trattati comunitari Quindi vigila sul rispetto delle regole dellUe da parte degli Stati Propone gli atti normativi Deve cioè trasformare in proposte concrete gli orientamenti politici indicati dai governi nazionali

36 FACCIAMO UN ESEMPIO CONCRETO? La direttiva contro i cambiamenti climatici. Il Consiglio europeo ha deciso che gli Stati Ue dovranno ridurre del 20% le emissioni di gas serra, tagliare del 20% i consumi energetici e portare al 20% la produzione di energia da fonti pulite e rinnovabili. La Commissione ha trasformato questa decisione politica in testi legislativi per raggiungere lobiettivo e dovrà controllarne il rispetto da parte degli Stati. Il Consiglio dei ministri Ue ha approvato le norme, insieme al Parlamento europeo.

37 UNA DITTATURA DI EUROCRATI? La regola dice: La Commissione propone e il Consiglio (europeo) dispone. Non esiste alcuna norma comunitaria che sia approvata senza che ogni singolo Stato abbia avuto la possibilità di modificarla.

38 UNA DITTATURA DI EUROCRATI? Commissione europea: Ripartizione dei funzionari dei funzionari e degli agenti temporanei e degli agenti temporanei25.013unità Commissione europea: Ripartizione dei funzionari dei funzionari e degli agenti temporanei e degli agenti temporanei25.013unità

39 UNA DITTATURA DI EUROCRATI? Comune di Roma: Dipendenti assunti a tempo indeterminato unità Comune di Roma: Dipendenti assunti a tempo indeterminato unità

40 Bilancio totale dellUE nel 2008: 129,1 miliardi di euro = 1,03% del reddito nazionale lordo dei 27 Stati Libertà, sicurezza e giustizia, cittadini 1% Libertà, sicurezza e giustizia, cittadini 1% Amministrazione, varie 6% Amministrazione, varie 6% Crescita sostenibile: occupazione, coesione, ricerca 45% Crescita sostenibile: occupazione, coesione, ricerca 45% LUE nel mondo: compresi gli aiuti allo sviluppo 6% LUE nel mondo: compresi gli aiuti allo sviluppo 6% Risorse naturali: agricoltura, ambiente 43% Risorse naturali: agricoltura, ambiente 43% COMÈ SPESO IL DENARO DELLA UE?

41 COSA SI VOTA DOMANI IN IRLANDA? Arrivato ormai a 27 membri, lUe sta cercando di darsi nuove regole per rendere più efficace e sicura lazione delle istituzioni comuni. Queste norme sono contenute nel Trattato di Lisbona firmato dai 27 capi di Stato e di governo nel dicembre Perché entri in vigore, serve la ratifica di tutti gli Stati. Nel giugno 2008 gli Irlandesi hanno già bocciato il testo una volta, tramite referendum. Domani ci riprovano. Ma mancano anche le ratifiche di Germania, Polonia e Repubblica Ceca.

42 INFORMAZIONI E CHIARIMENTI Se avete bisogno di informazioni sulla didattica o chiarimenti sugli argomenti che studiate, ecco i nostri recapiti: Maria Romana Allegri: Ricevimento: mercoledì stanza 233 Emanuele Isonio: Skype: emanuele.isonio Andrea Barolini:


Scaricare ppt "Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Corso di DIRITTO DELLUNIONE EUROPEA Prof.ssa Maria Romana ALLEGRI Anno accademico: 2009-2010."

Presentazioni simili


Annunci Google