La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Pavia Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze politiche, Giurisprudenza, Ingegneria, Economia Corso di laurea interfacoltà in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Pavia Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze politiche, Giurisprudenza, Ingegneria, Economia Corso di laurea interfacoltà in."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Pavia Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze politiche, Giurisprudenza, Ingegneria, Economia Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione Interculturale e Multimediale Tesi di laurea di Laura Mazzocchi

2 Definizione Comunicazione aziendale mediante la quale si progetta e si realizza, a fronte di specifici costi e nel rispetto di definiti contratti, il collocamento di un prodotto o di una marca all'interno di un contesto narrativo precostituito

3 Oggetto Oggetto Contesto di inserimento Contesto di inserimento Obiettivo Obiettivo Carattere oneroso dell'inserimento Carattere oneroso dell'inserimento

4 Decreto 74/1992: Tutela di consumatori, autori e aziende concorrenti Tutela di consumatori, autori e aziende concorrenti Decreto 28/ Legge Urbani: Il product placement deve essere palese, veritiero e corretto Il product placement deve essere palese, veritiero e corretto Specific placement vs generic placement

5 Screen placement Screen placement Script placement Script placement Plot placement Plot placement Prominenza e centralità Prominenza e centralità

6 Vantaggi: Apporto finanziario al film Apporto finanziario al film Abbattimento dei costi di realizzazione Abbattimento dei costi di realizzazione Caratterizzazione dei personaggi Caratterizzazione dei personaggiLimiti: Impossibilità di reiterare il messaggio Impossibilità di reiterare il messaggio Imprevedibilità dei fattori esterni Imprevedibilità dei fattori esterni

7 Misurazione dell'efficacia in base alle risposte dei consumatori: risposte cognitive: ricordo e riconoscimento della marca risposte cognitive: ricordo e riconoscimento della marca risposte affettive: identificazione con il personaggio, atteggiamento nei confronti della marca risposte affettive: identificazione con il personaggio, atteggiamento nei confronti della marca risposte comportamentali: intenzione d'acquisto, scelta della marca risposte comportamentali: intenzione d'acquisto, scelta della marca

8 Il Coefficiente Dys: Valuta la qualità di un posizionamento all'interno di un film in decimi sulla base di dieci parametri che un azienda dovrebbe tenere in considerazione nel momento in cui decide di realizzare un'operazione di placement Valuta la qualità di un posizionamento all'interno di un film in decimi sulla base di dieci parametri che un azienda dovrebbe tenere in considerazione nel momento in cui decide di realizzare un'operazione di placement

9 La cura del gorilla Commediasexi

10 Mi fido di te Saturno contro

11 Solo un padre Benvenuti al Sud

12 Cosa voglio di più Immaturi

13 This must be the place(ment)

14 Attraverso il product placement la produzione cinematografica conquista nuove possibilità di finanziarsi e il film diventa più "reale" grazie alla presenza di prodotti al suo interno. L'oggetto deve però essere inserito in modo molto naturale, deve essere integrato nella sceneggiatura e non deve disturbare lo spettatore. La pellicola non deve essere un veicolo di spot pubblicitari ma deve restare un veicolo di emozioni. un veicolo di emozioni.


Scaricare ppt "Università degli Studi di Pavia Facoltà di Lettere e Filosofia, Scienze politiche, Giurisprudenza, Ingegneria, Economia Corso di laurea interfacoltà in."

Presentazioni simili


Annunci Google