La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SEGMENTAZIONE DEL MESSAGGIO PUBBLICITARIO Tesi di: Cecilia Cerri Relatore: Mario Dossoni Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SEGMENTAZIONE DEL MESSAGGIO PUBBLICITARIO Tesi di: Cecilia Cerri Relatore: Mario Dossoni Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà"— Transcript della presentazione:

1 LA SEGMENTAZIONE DEL MESSAGGIO PUBBLICITARIO Tesi di: Cecilia Cerri Relatore: Mario Dossoni Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione Interculturale e Multimediale

2 Questi gruppi omogenei si chiamano target group TUTTI I CONSUMATORI SI COMPORTANO ALLO STESSO MODO? Evidentemente no! Ogni consumatore ha un comportamento differenziato Si possono tuttavia riconoscere alcune fasce della popolazione con caratteristiche comuni (ad esempio: i giovani, le famiglie con bambini, i benestanti, ecc..)

3 LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO TIPOLOGIE DI SEGMENTAZIONE DEL MERCATO E la suddivisione del mercato in categorie relativamente omogenee al proprio interno SEGMENTAZIONE SOCIODEMOGRAFICA I SEGMENTAZIONE PSICOGRAFICA II E importante, ai fini di una pubblicità efficace, tenere conto di entrambe le tipologie

4 I II III LA MIA RICERCA BAMBINI ADULTI GIOVANI

5 PUBBLICITA E BAMBINI Un talentuoso ippopotamo animato canta la canzone con la partecipazione di un cane ballerino. …degli spot, i bambini sanno tutto, o quasi; (…) dagli spot dichiarano di aver scoperto lultimo gioco o il migliore snack; (…) ma soprattutto degli spot, e con il linguaggio degli spot, i bambini parlano tra loro (Gianni Statera)

6 PUBBLICITA E BAMBINI Brevità spazio-temporale del messaggio Enfasi sul prodotto Semplicità verbo-iconica Integrazione in un gruppoPiacere del gioco Oggetto magico di salvezza Forme narrative analoghe alla fiaba Latmosfera soddisfa i bisogni affettivi del bambino Motivazioni differenti a seconda delletà del bambino KINDER HAPPY HIPPO

7 PUBBLICITA E BAMBINI QUALI EFFETTI? Allaumentare delletà, diminuisce lattenzione dedicata agli spot La desiderabilità del prodotto tende a coincidere con il gradimento dello spot Funzione di socializzazione Aumenta labilità linguistica del bambino Si ricordano più facilmente il prodotto e la presenza di animali e bambini Allaumentare delletà, aumenta la capacità di ricordarne il contenuto

8 PUBBLICITA E GIOVANI PERCHE I GIOVANI SONO GRANDI FRUITORI DI PUBBLICITA? Gli attori del messaggio pubblicitario hanno allincirca la stessa età Lambiente dove si svolge lo spot è sereno e moderno Dallo spot traggono le mode del momento La pubblicità crea un senso di immedesimazione Possono quindi integrarsi nel gruppo

9 QUALI TEMI? PUBBLICITA E GIOVANI ABBIGLIAMENTO Seguire le tendenze è fondamentale per essere parte del gruppo

10 ASPETTO FISICO I giovani prestano molta attenzione alla cura del proprio corpo QUALI TEMI? Stereotipo magro è bello

11 INDIPENDENZA E AUTONOMIA QUALI TEMI?

12 RAPPORTO UOMO-DONNA Utilizzo di testimonial Scenette ironiche

13 PUBBLICITA E ADULTI MODELLI DI SEGMENTAZIONE FONDAMENTALI I Grande Mappa di Sinottica

14 LE COLLEGHE Modello di consumo: Importanza dellimmagine del prodotto, che preferiscono di marca Profilo sintetico: Donne adulte di elevata istruzione, doppio ruolo pofessionale

15 GLI ARRIVATI Profilo sintetico: Uomini di età adulta, ricchezza e istruzione Modello di consumo: Consumo di beni durevoli, simboli della ricchezza

16 MODELLI DI SEGMENTAZIONE FONDAMENTALI Il modello 4i 4c II Impatto Interesse Identificazione Coerenza Credibilità Informazione Comunicazione Convinzione

17 CONCLUSIONI La segmentazione è una strategia fondamentale del marketing pubblicitario Gli stili di vita proposti, anche se connessi con letà, fanno sempre riferimento a condizioni sociali medio-alte La segmentazione demografica permette di definire meglio i target group La segmentazione psicografica tende sempre a privilegiare e proporre le abitudini e i comportamenti ritenuti specifici di classi di riferimento sociali medio-alte La comunicazione pubblicitaria si rivolge a TUTTI proponendo però un UNICO riferimento e un UNICO pensiero


Scaricare ppt "LA SEGMENTAZIONE DEL MESSAGGIO PUBBLICITARIO Tesi di: Cecilia Cerri Relatore: Mario Dossoni Università degli Studi di Pavia Corso di Laurea Interfacoltà"

Presentazioni simili


Annunci Google