La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Lo stile come strategia aziendale di fashion marketing: il caso Carlo Paveri Relatore: prof. M. E. Maccarini Danila Barbieri – Comunicazione Interculturale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Lo stile come strategia aziendale di fashion marketing: il caso Carlo Paveri Relatore: prof. M. E. Maccarini Danila Barbieri – Comunicazione Interculturale."— Transcript della presentazione:

1 1 Lo stile come strategia aziendale di fashion marketing: il caso Carlo Paveri Relatore: prof. M. E. Maccarini Danila Barbieri – Comunicazione Interculturale e Multimediale

2 2 La realizzazione della piena soddisfazione del consumatore è un obiettivo difficile da raggiungere nel settore moda. Il settore moda si caratterizza per: Propensione al cambiamento Domanda fortemente volubile Quasi totale assenza di barriere allentrata Molte aziende che competono a livello globale

3 3 La definizione del sistema moda non si limita alla sfera economica: la moda è un fenomeno sociale di identificazione e di comunicazione. Il consumatore cerca un prodotto nel quale identificarsi e tramite il quale esprimere il proprio gusto.

4 4 Tali caratteristiche impongono a chi opera nel settore moda di predisporre di specifiche capacità competitive ed imprenditoriali, oltre che di creatività ed intuito. Il fashion marketing è quellinsieme di attività che permettono allazienda di studiare il mercato e lambiente in cui opera per configurare una strategia mirata in termini di prodotto, prezzo, comunicazione e distribuzione.

5 5 La comunicazione ha un ruolo strategico nellambito delle variabili di fashion marketing. Il processo comunicativo non si esaurisce nel solo messaggio pubblicitario, ma rappresenta una funzione primaria per tutta la filiera della moda.

6 6 Carlo Paveri è una piccola azienda pavese che ha dimostrato la capacità di comunicare ai clienti, attraverso ogni sua attività, lo stile che la contraddistingue. Lo stile Carlo Paveri è originale, ma sobrio ed elegante; dattualità, ma non necessariamente allultima moda.

7 7 Carlo Paveri non fa uso di alcun messaggio pubblicitario, ma sfrutta a pieno la valenza comunicativa di ogni altro elemento di marketing mix, in particolare di prodotto e punto vendita.

8 8 La gamma di prodotti offerta spazia dallabbigliamento ai complementi darredo.

9 9 I punti vendita sono semplici e raffinati. Le tinte naturali di pareti ed elementi espositivi danno risalto ai prodotti allegri e colorati presenti nel punto vendita.

10 10 Lunico mezzo di comunicazione con lesterno è la vetrina. Le vetrine dei punti vendita sono numerose, allestite con cura maniacale, tenendo conto del colore, dellequilibrio tra i prezzi dei capi esposti e dellattinenza con la stagione effettiva.

11 11 Da Carlo Paveri i prodotti, il progetto di architettura, gli elementi espositivi e la comunicazione si integrano, formando un tutto coerente e di grande impatto. È la metodologia del concept store.

12 12 In conclusione, la complessità del settore moda può essere ridotta da unazienda che sa far leva sulla definizione stessa di moda, ovvero sul fatto che la moda sia essenzialmente un fenomeno comunicativo e che serva per esprimere lidentità individuale e sociale. Comunicando, attraverso ogni suo elemento, uno stile dalle caratteristiche e dai valori condivisi dal consumatore, lazienda realizzerà lobiettivo di soddisfare il proprio cliente.


Scaricare ppt "1 Lo stile come strategia aziendale di fashion marketing: il caso Carlo Paveri Relatore: prof. M. E. Maccarini Danila Barbieri – Comunicazione Interculturale."

Presentazioni simili


Annunci Google