La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Project Management nelle Aziende Sanitarie. Tipologie di progetti nelle ASL-AO I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Project Management nelle Aziende Sanitarie. Tipologie di progetti nelle ASL-AO I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di."— Transcript della presentazione:

1 Il Project Management nelle Aziende Sanitarie

2 Tipologie di progetti nelle ASL-AO I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di governo e dalla prerogativa sulla variabile programmazione: I progetti possono rientrare nella dimensione di governo: Government – i progetti non prevedono organica concertazione / negoziazione con altri soggetti Governance – i progetti richiedono la capacità di portare a sintesi la spinta propositiva, progettuale e realizzativa dei diversi attori territoriali Programmazione - I progetti possono derivare da un livello sovraordinato di programmazione: Unione Europea - Ministero Salute - Regioni Programmazione

3 Tipologie di progetti nelle ASL-AO (esempi Tipologie di progetti nelle ASL-AO (esempi ) Government: Sviluppo / Introduzione di nuovi servizi (portale on line di servizi) Comunicazione pubblica, semplificazione, accesso ai servizi Business Process Rengineeering Costruzione di infrastrutture (Lavori Pubblici / Project Financing) CUP territoriale Introduzione di nuove soluzioni gestionali (es. sistema di valutazione delle performance) Rilevazione qualità delle prestazioni ASL ASSOCIAZIONI PAZIENTI IMPRESE INTERMEDIARI FINANZIARI COOP SOCIALI ASSOCIAZIONI VOLONTARIATO PA LOCALE

4 Tipologie di progetti nelle ASL-AO (esempi) Governance (in correlazione con la pianificazione strategica): Rete Urgenza/Emergenza Sviluppo rete cure palliative Trasferibilità innovazioni tecnologiche Partecipazione a progetti VII PQ Progetti ex lege 68/1999 Agenda 21 ASSOCIAZIONI UTENTI IMPRESE INTERMEDIARI FINANZIARI ASSOCIAZIONI VOLONTARIATO PA LOCALE COOP SOCIALI ASL

5 Tipologie di progetti nelle ASL-AO (esempi) Programmazione livelli istituzionali sovraordinati: Unione Europea: Fondo Sociale Europeo/FESR Fondi settoriali Amministrazioni centrali Ministero Welfare Sviluppo e-procurement Amministrazioni Regionali Programma regionale di sviluppo Programma Operativo Regionale

6 La dimensione progettuale nellorganizzazione dellASL-AO

7 Strutture flessibili: Aggregazioni temporanee di risorse (progetto) Composizione variabile Costituibili anche in modo continuato nel tempo (processo) Output variabili Organizzazione per Progetti Organizzazione per Processi Strutture stabili (tradizionali) Rischi di: Rigidità Eccessiva articolazione delle strutture Scarsa integrazione orizzontale Occorre riprogettare semplificando e creando integrazione

8 Definizione di Progetto Un progetto consiste in unimpresa complessa, unica e di durata determinata, rivolta al raggiungimento di un obiettivo chiaro e predefinito mediante una continua pianificazione e controllo di risorse differenziate e con obiettivi (vincoli) interdipendenti di costi – tempi – qualità.

9 Caratteristiche di un Progetto Sistema complesso: insieme di attività la cui realizzazione prevede limpiego e il coinvolgimento di più unità org.ve in modo trasversale (multidisciplinareità / multisettorialità) Innovativo: non si riferisce allattività ordinaria dellorg.ne, ma nasce da cambiamenti dellambiente interno o esterno che comportano lesigenza di innovare, realizzando un risultato specifico, unico, non ripetibile Temporaneo: il progetto è unico e caratterizzato da un inizio e una fine ben identificati

10 DRIVERS DEL PROJECT MANAGEMENT NELLE ASL-AO Sistemi di valutazione delle prestazioni tarati sulla effettiva partecipazione e ottenimento di risultati in progetti Sistema di incentivazione correlato allattività su progetto (anche attraverso progetti di miglioramento a margine dellattività professionale) Sistemi di programmazione e controllo strutturato in progetti Presenza di una responsabilità di progetto nelle job description Costituzione di unità di progetto e di professionals di progetto Finanziamenti comunitari / nazionali richiedono iter di progetto

11 Strumenti di pianificazione e controllo di un progetto

12 IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO/ 1 DEFINIRE IL PM, IL TEAM E STRUTTURARE IL PROGETTO DESCRIVERE OBIETTIVI E SPECIFICHE DELLE ATTIVITÀ PREPARARE IL PROGRAMMA TEMPORALE DEFINIRE / VERIFICARE IL BUDGET DEL PROGETTO COORDINARE IL TEAM E CONTROLLARE IL PROGETTO DIVIDERE IN FASI E DEFINIRE LE MILESTONES DEFINIRE IL RETICOLO DELLE ATTIVITÀ DEFINIRE E VERIFICARE LIMPEGNO DELLE RISORSE ANALIZZARE I RISCHI E LE OPPORTUNITA COMUNICARE IL PIANO E GLI AVANZAMENTI

13 Dimensione di Pianificazione Strumento operativoFinalità Inquadramento del progetto Scheda di progettoDescrive in modo sintetico il progetto. MAPPA STRATEGICA DEGLI STAKEHOLDERS Individuare le aspettative / bisogni degli stakeholders (portatori di interesse) del progetto CosaWBS (Work Breakdown Structure) Permette di scomporre un progetto in pacchetti di lavoro elementari (WP). ChiOBS (Organisational Breakdown Structure) Definisce la struttura organizzativa un progetto. QuandoReticolo delle attivitàPermette di individuare il cammino critico di un progetto. GANTTEvidenzia la pianificazione delle attività di un progetto nel tempo. Come (con che risorse) CBS (Cost Breakdown Structure) Definisce la struttura dei costi associati a un progetto. Istogramma delle risorseIndividua il fabbisogno di risorse nel tempo. Analisi dei rischiPiano di contingenzaIndividua in anticipo le contromisure da adottare in caso di eventi che pregiudicano la riuscita del progetto.

14 SCHEDA PROGETTO ________________ Descrizione dellintervento: Responsabile di progetto: Obiettivi specifici: Risultati Previsti: Budget complessivo: Cliente: Beneficiari del progetto: Soggetti Interni Coinvolti Soggetti Esterni Coinvolti Risorse di personale, finanziarie e strumentali (stima significativa) Data avvio progetto: Data prevista di conclusione del progetto: Date / frequenza previste controllo stato di avanzamento: Criticità / rischi:

15 WBS Work Breakdown Structure Struttura di scomposizione del progetto Strumento operativo per la scomposizione del progetto in Work Packages Struttura gerarchica ad albero (i livelli più bassi rappresentano porzioni sempre più specifiche e piccole del progetto) Il completamento di tutti i WP garantisce la realizzazione del progetto

16 WP Work Package Insieme di attività che determinano un progresso misurabile nella realizzazione del progetto e che è relativo allottenimento / raggiungimento di un risultato intermedio Ogni WP viene affidata ad un membro del progetto WP = unità elementare di monitoraggio e controllo dello stato di avanzamento del progetto nel tempo

17 Organizational Breakdown Structure (esempio) Membro del teamRuolo nel ProgettoAree di competenzaU.O. di provenienza PROJECT MANAGER RESP. Contenuti RESP. Sistemi Informativi Web Designer RESP. Marketing RESPONS. HW RESPONS. SW RESP. Servizi on-line

18 Reticolo delle attività descrive la sequenza cronologica secondo la quale dati risultati (WP) devono essere raggiunti se si vuole completare il progetto nel suo complesso A BC A B C C A B 1 – Attività sequenziali In questa situazione B può cominciare quando A è conclusa e C quando B è conclusa. In questa situazione B e C possono cominciare e procedere in parallelo quando A è conclusa. In questa situazione C può cominciare solo quando sia A che B sono concluse. 3 – Attività confluenti 2 – Attività in parallelo

19 Reticolo delle attività (es. Progetto CUP territorialmente diffuso) A (15w) E (10w) C (10w) G (15w)H (10w) B (5w) F (10w) D (12w) Individuazione Canali tematici e Servizi Progettazione Servizi Modalità erogazione Servizi Contenuti canali tematici Piattaforma Hardware Installazione Sotware Integrazione sitoLancio e promozione Portale

20 Gantt di progetto

21 CBS di progetto

22 Monitoraggio e Controllo di progetto

23 Classificazione dei progetti, ruolo del Project Manager e ricadute organizzative del Project Management

24 Il Responsabile di Progetto è responsabile dellattuazione del progetto di cui è incaricato e risponde dei relativi risultati. gestisce in autonomia le risorse assegnate al progetto. assicura il perseguimento dei risultati attesi dal processo/progetto nel rispetto dei tempi e delle risorse attribuite; definisce il piano operativo di attuazione del processo/progetto di concerto con il proprio referente diretto e attraverso la gestione delle relazioni con i principali stakeholders; garantisce il controllo dellattuazione del processo/progetto e la sistematica informazione dello stato di avanzamento ai soggetti interessati allo stesso. Responsabile di progetto

25 Le caratteristiche del Project Manager flessibilità, spirito di adattamento predisposizione alla leadership fiducia in sé stesso capacità dorganizzazione e coordinamento capacità di comunicare abile negoziatore capacità di individuare problemi propensione a prendere decisioni generalista piuttosto che specialista se specializzato, in programmazione e controllo

26 Ciclo di vita di un progetto Livello di picco Definizione Realizzazione Tempo Impiego di risorse Declino Ideazione

27 IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE DEL PROGETTO/ 2


Scaricare ppt "Il Project Management nelle Aziende Sanitarie. Tipologie di progetti nelle ASL-AO I progetti possono essere classificati a partire dalla dimensione di."

Presentazioni simili


Annunci Google