La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL RUOLO DELLA LEADERSHIP NELLE FASI DI PIANIFICAZONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO NELLE AZIENDE SANITARIE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL RUOLO DELLA LEADERSHIP NELLE FASI DI PIANIFICAZONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO NELLE AZIENDE SANITARIE."— Transcript della presentazione:

1 IL RUOLO DELLA LEADERSHIP NELLE FASI DI PIANIFICAZONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO NELLE AZIENDE SANITARIE

2 Il ciclo della leadership secondo Moeller e DEgidio Vision Allineamento Empowerment

3 Il Leader Un leader sul lavoro è qualcuno che dà agli altri un senso diverso del significato di quello che fanno, ricreandolo in un ottica diversa. dare alla routine il significato di una sfida dare ai dipartimenti il ruolo di nuovo mondo organizzativo da scoprire

4 Competenze del LEADER Saper comunicare e facilitare la comunicazione per: a) diffondere i valori aziendali; b) guidare i collaboratori al raggiungimento degli obiettivi aziendali; c) chiedere e dare feedback produttivi ai singoli collaboratori e al gruppo di lavoro; d) concordare gli obiettivi con i singoli collaboratori e il gruppo.

5 Qualità del Leader: Principali qualità personali che possano favorire una buona leadership.

6 Analisi e definizione delle situazioni La maturità professionale Gli autori propongono una chiave di lettura del concetto di maturità professionale considerando sia la competenza nel lavoro sia la maturità psicologica, vale a dire il rapporto che il dipendenti sviluppa con il ruolo e con lorganizzazione. La maturità nel lavoro è la competenza professionale specifica, lesperienza maturata nello svolgere un particolare lavoro, nel raggiungere un determinato obiettivo.

7 Si evidenziano quattro livelli di maturità (M): Maturità Bassa (M1) Maturità Medio - bassa (M2) Maturità Medio – alta (M3) Maturità Alta (M4)

8 Gli stili di comportamento del Leader: la coerenza tra maturità e stile. MATURITA BASSA (M1): persona non competente e non preparata allassunzione di responsabilità. Stile Direttivo Verrà messo in primo piano uno stile di guida, pur monitorando gli aspetti relazionali. Questo stile viene anche chiamato Telling

9 B. MATURITA MEDIO – BASSA (M2): persona non ancora competente, ma disponibile ad assumere responsabilità. Stile Coaching (detto anchepersuasivo) Questa persona è caratterizzata, rispetto a quella in M1, da una maggiore disponibilità allo sviluppo professionale: dimostra volontà di crescere e di assumersi le responsabilità.

10 C. MATURITA MEDIO – ALTA (M3): persona competente, ma ancora insicura per ciò che riguarda lassunzione di responsabilità individuali. Stile coinvolgente /PARTECIPATIVO Il collaboratore è, da un punto di vista professionale, ormai maturo, capace di svolgere adeguatamente le proprie mansioni; mostra però qualche incertezza sul piano della determinazione.

11 D. MATURITA ALTA (M4): persona capace, competente, disponibile,responsabile, sicura di sé. Stile Delegante A questo livello il collaboratore è autonomo, è in gradi di fissarsi gli obiettivi allinterno delle linee guida di riferimento stabilite dal capo.

12 Responsabilità e autorità Con il termine management si intende: - il processo di definizione degli obiettivi di unazienda e di guida per il perseguimento degli obiettivi attraverso lassunzione di decisioni - linsieme dei manager di unazienda che hanno la responsabilità delle risorse umane

13 manager Il ruolo del manager comporta il coordinamento e la guida di un gruppo di persone, rappresentato dalle risorse umane sotto la sua responsabilità

14 management Si distingue in base a diversi livelli di responsabilità: -il top management (riferito allintera azienda) - il middle management che ha una responsabilità su parti dellazienda. Tipo i responsabili delle direzioni

15 La figura del manager La figura del manager entra in gioco per quanto riguarda lattività di programmazione e di controllo della gestione. Attraverso queste il m. dovrà definire la sua mission aziendale


Scaricare ppt "IL RUOLO DELLA LEADERSHIP NELLE FASI DI PIANIFICAZONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO NELLE AZIENDE SANITARIE."

Presentazioni simili


Annunci Google