La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Riproduzione e comportamento E una delle poche specie di uccelli poligamiche In primavera si formano gli harem formati da un maschio e più femmine (da.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Riproduzione e comportamento E una delle poche specie di uccelli poligamiche In primavera si formano gli harem formati da un maschio e più femmine (da."— Transcript della presentazione:

1 Riproduzione e comportamento E una delle poche specie di uccelli poligamiche In primavera si formano gli harem formati da un maschio e più femmine (da 2 a 4 max 10) Durante linverno i due sessi tendono a vivere in gruppi separati. I gruppi femminili possono essere anche molto numerosi (anche 50 sogg.) I maschi scelgono un territorio che difendono dagli altri maschi Sono le femmine che scelgono i maschi

2 Riproduzione e comportamento Vantaggi della poliginia Il sistema riproduttivo del fagiano è di tipo poliginico, ovvero si basa sulla difesa di un harem di femmine da parte di un maschio possessore di una determinata porzione di territorio (il maschio territoriale). 1.Il maschio, prendendo possesso in modo esclusivo di un determinato territorio, assicurare alle femmine quantità e qualità del cibo essenziali per le femmine stesse in vista della successiva impegnativa produzione delle uova, e habitat adatti alla nidificazione. 2.Il maschio svolge un importantissimo ruolo di vigilanza nei confronti dei predatori e delle molestie di altri maschi e così facendo permette alle femmine di alimentarsi in modo più sicuro e con minor dispendio di tempo rispetto a quanto potrebbero fare nel caso in cui dovessero provvedere da sole alla vigilanza

3 Selezione sessuale La dimensione delle caruncole, la lunghezza della coda e dei ciuffi auricolari così come la lunghezza degli speroni rappresentano dei segnali del rango sociale e dello stato fisico dell'animale e quindi della sua qualità genetica Lo sviluppo della poliginia come sistema riproduttivo, potrebbe essere legato anche all'importanza che le femmine attribuiscono ai caratteri sessuali secondari che il maschio esibisce.

4 Selezione sessuale Dimensione degli ornamenti sessuali maschili caruncola ciuffo auricolare speroni Brillantezza piumaggio

5 Selezione sessuale La selezione sessuale è legata alla resistenza agli agenti patogeni Gli studi più recenti hano dimostrato che: Le femmine di fagiano tendono a scegliere i maschi con patrimonio genetico né troppo simile né troppo diverso dal proprio in modo da limitare nella progenie sia i rischi della consanguineità (imbreeding) sia quelli ad un eccesso di eterozigosi. In questultimo caso è possibile che si rompano i legami fra i gruppi di geni coadattati con un effetto simile a quello dellinbreeding.

6 In primavera le femmine si disperdono in piccoli gruppi spostandosi verso i territori formati dai maschi

7 I territori dei maschi in primavera sono scarsamente sovrapposti

8 I maschi tendono a stabilire i propri territori primaverili lungo i margini dei boschi Il massimo della densità si raggiunge con una percentuale di bosco compresa fra il 10 ed il 30%

9 Inizio fase riproduttiva Manifestazioni canore Orecchiette (penne) erettili Caruncole - guance rosso vivo Corteggiamento prenunziale Aumento brillantezza manto Aumento di peso sviluppo app.riproduttore Maschi Femmine RIPRODUZIONE

10 Quali sono i maschi territoriali? Sembra così che siano i maschi più vecchi e più pesanti che conquistano i territori, mentre i più giovani meno pesanti spesso rimangono senza territorio.

11 La nidificazione avviene ai margini del proprio home range (comportamento antipredatorio e/o di difesa dal maschio stesso)

12 Cova allo stato selvatico In natura i fagiani localizzano il nido in posizioni diverse in funzione dellepoca di costruzione dello stesso. Nidi precoci rischiano meno le lavorazioni agricole

13 Riproduzione La femmina depone da 10 a 15 uova in un periodo di 3 settimane Per le prime 2-3 settimane i pulcini si nutrono prevalentente di insetti Lincubazione dura circa 25 giorni

14 Perdite durante lincubazione

15 Lalimentazione dei piccoli è basata prevalentemente sugli insetti ALIMENTAZIONE

16 Lalimentazione dei piccoli è basata prevalentemente sugli insetti ALIMENTAZIONE La sopravvivenza dei pulcini è direttamente correlata con la dipsonibilità di insetti Sopravvivenza pulcini Densità insetti

17 La moderna agricoltura tende a ridurre le disponibilità alimentari per i piccoli dei galliformi

18 La fagiana tende a rimanere con la prole per circa settimane

19 I Fagiani in autunno ed inverno Durante linverno i fagiani si radunano in gruppi numerosi tendenzialmente unisessuali. I gruppi femminili sono più consistenti (anche femmine)

20 Inverno Durante linverno il fagiano trascorre gran parte del suo tempo allinterno del bosco, ma non oltre 30 m dal margine esterno

21 Inverno Un margine del bosco costituito da specie arbustive pittosto dense con altezza degradante verso lesterno costituisce un habitat ideale per il fagiano

22 Un margine del bosco costituito da specie arbustive pittosto dense con altezza degradante verso lesterno costituisce un habitat ideale per il fagiano in modo particolare durante linverno

23 Anche la forma del bosco ha effetto sulla densità del fagiano

24 Territorio ideale per il fagiano: 30% di boschi e siepi 20% grano e orzo 30% mais e girasole 10% prati 10% erbe spontanee

25 La dieta del fagiano varia notevolmente con la stagione Il fagiano è tipicamente ONNIVORO non specializzato ALIMENTAZIONE Stagione Principali alimenti consumati PrimaveraGermogli dei cereali, gemme e bottoni floreali, insetti e vermi EstateInsetti, cereali, frutti, graminacee AutunnoInvertebrati, semi di piante coltivate e spontanee, frutti di bosco InvernoGermogli di cereali, ghiande ed altri semi, tuberi e radici


Scaricare ppt "Riproduzione e comportamento E una delle poche specie di uccelli poligamiche In primavera si formano gli harem formati da un maschio e più femmine (da."

Presentazioni simili


Annunci Google