La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Quali sono i modelli teorici di progettazione applicabili al contesto scolastico?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Quali sono i modelli teorici di progettazione applicabili al contesto scolastico?"— Transcript della presentazione:

1 Quali sono i modelli teorici di progettazione applicabili al contesto scolastico?

2

3 X ? INPUTS (educativi, organizzativi, economici, ecc.) OUTPUTS (salute, qualità della vita, sviluppo, ecc.) Molti modelli di pianificazione contengono un set implicito o esplicito di assunti sulla causazione. Troppo spesso restano impliciti, e si perde di vista quali fattori X contenga. PRECEDE-PROCEED Cosa cè sotto...

4 Teorie causali su cui si fonda PRECEDE-PROCEED Teorie psicologiche, nelle quali X comprende il comportamento ed i suoi antecedenti, quali atteggiamenti, credenze, percezioni ed altre variabili cognitiveTeorie psicologiche, nelle quali X comprende il comportamento ed i suoi antecedenti, quali atteggiamenti, credenze, percezioni ed altre variabili cognitive Teorie sociologiche nelle quali X comprende il funzionamento organizzativo, lo scambio interorganizzativo e le coalizioniTeorie sociologiche nelle quali X comprende il funzionamento organizzativo, lo scambio interorganizzativo e le coalizioni Teorie economiche nelle quali X comprende il comportamento dei consumatori e la risposta organizzativa alla domanda del consumatoreTeorie economiche nelle quali X comprende il comportamento dei consumatori e la risposta organizzativa alla domanda del consumatore teorie fisiopatologiche nelle quali X comprende processi dellorganismo o esposizioni ambientali. teorie fisiopatologiche nelle quali X comprende processi dellorganismo o esposizioni ambientali.

5 Determinanti Predisponenti conoscenze credenze valori atteggiamenti auto-efficacia percezione Determinanti Predisponenti conoscenze credenze valori atteggiamenti auto-efficacia percezione Determinanti Abilitanti disponibilità di risorse per la salute accessibilità risorse leggi, impegno istituzioni skill correlati alla salute Determinanti Abilitanti disponibilità di risorse per la salute accessibilità risorse leggi, impegno istituzioni skill correlati alla salute Determinanti Rinforzanti famiglia gruppo dei pari insegnanti datori di lavoro operatori sanitari politici governanti Determinanti Rinforzanti famiglia gruppo dei pari insegnanti datori di lavoro operatori sanitari politici governanti Comportamento specifico individui o organizzazioni (stili di vita) Comportamento specifico individui o organizzazioni (stili di vita) ambiente (condizioni del vivere) ambiente (condizioni del vivere) salute

6 Fattori predisponenti Fattori rinforzanti Fattori abilitanti Ingestione eccessiva di grassi e zuccheri Errata distribuzione dei pasti CATTIVA ALIMENTAZIONE OBESITA INFANTILE Modello PRECEDE-PROCEED Scarsa conoscenza principi di buona alimentazione Scarsa conoscenza conseguenze negative Scarsa percezione del rischio Preferenze alimentari Self efficacy … …. Abitudini alimentari familiari Mensa scolastica Stile di vita Comportamento di genitori e insegnanti Pubblicità …. Disponibilità alimentazione sana Regole/leggi (sulla mensa scolastica etichettatura alimenti) Capacità di analisi del problema,

7 Fattori predisponenti Fattori rinforzanti Fattori abilitanti Scarsa conoscenza principi di buona alimentazione Scarsa conoscenza conseguenze negative Scarsa percezione del rischio Preferenze alimentari Self efficacy … …. Abitudini alimentari familiari Mensa scolastica Stile di vita Comportamento di genitori e insegnanti Pubblicità …. Disponibilità alimentazione sana Regole/leggi (sulla mensa scolastica etichettatura alimenti) Capacità di analisi del problema, DOPPIO CONTORNO alla Mensa scolastica Invito allassaggio da parte dellinsegnante Aumento conoscenze valore frutta e verdura (unità didattica) Gusto piacevole Consumo regolare Assaggio verdure non abituali

8 1. 1. Analizzare bisogni e orientamenti della popolazione 2. Analizzare cause Stabilire priorità e obiettivi 4. Valutare il programma *Green & Kreuter, Health Promotion Planning, 3rd ed., Mayfield, Ricerca partecipata Rianalizzare le cause ridisegnare 3. Disegnare e realizzare lintervento

9 Fase 1 Social assessment Analisi dei bisogni: Qualità della vita Fase 2 Epidemiological assessment Salute Fase 3 Behavioral & environmental assessment Comportamenti e ambiente Fase 4 Educational & ecological assessment Fattori predisponenti, abilitanti e rinforzanti Fase 5 Administrative & policy assessment Azioni educative, organizzative, politiche e regolamenti Fase 6Implementation Attuazione Fase 7 Process evaluation Valutazione di processo Fase 8 Impact evaluation Valutazione di impatto Fase 9 Outcome evaluation Valutazione di risultato PRECEDE PROCEED

10 Analisi dei bisogni Obiettivi Indicatori Valutazione Per ogni fase Progettazione multilivello

11 DIAGNOSI DI COMUNITA DIAGNOSI EDUCATIVA PROGETTO INTERVENTO

12 Surveillance, Planning and Evaluating for Policy and Action: PRECEDE-PROCEED MODEL* Quality of life life Phase 1 Phase 1 Social SocialassessmentHealth Phase 2 Phase 2Epidemiological assessment assessment Health Healtheducation Policyregulationorganization PublicHealth Phase 5 Administrative & policy assessment OutputLonger-term health outcome Short-term social impact Short-term impact impact ProcessInput Long-term social impact Phase 6 Implementation Phase 7 Process evaluation Phase 8 Impact evaluation Phase 9 Outcome evaluation Predisposing Reinforcing Enabling Phase 4 Educational & ecologicalassessment Behavior Environment Phase 3 Phase 3 Behavioral & environmentalassessment *Green & Kreuter, Health Promotion Planning, 3rd ed., 1999.

13 Relazioni esistenti tra interventi di promozione della salute e loro valutazione (mod. da Green-Kreuter, Health Promotion Planning, 1999) Analisi / Priorità OUTCOME sanitari e sociali IMPATTO comportamenti ed ambiente IMPATTO determinanti OUTPUT PROCESSO Analisi / Priorità Obiettivi di cambiamento STILI DI VITA NORME SOCIALI AMBIENTE POLITICHE RISORSE INTERVENTI OBIETTIVI RISULTATI A BREVE TERMINE Evoluzione norme Aumento conoscenze Modificazione atteggiamenti e credenze Riorganizzazione delle priorità Modifica dei comportamenti Politiche di sostegno Aumento accesso alle risorse Alleanze intra- e inter- settoriali VALUTAZIONE A MEDIO TERMINE Empowerment Riduzione dei fattori di rischio Ottimizzazione del benessere Uso appropriato del servizio sanitario e delle risorse Aumento della soddisfazione della propria vita Aumento della produttività Incremento della visibilità delle organizzazioni Aumento del senso di appartenenza alla comunità A LUNGO TERMINE Miglioramento della qualità della vita Allungamento della aspettativa di vita autonoma e produttiva Riduzione delle malattie e degli incidenti Aumento delle competenze delle organizzazioni (partnership) Incremento delle competenze della comunità Maggiore consapevolezza sulla salute nella società Livelli di intervento - individuo - famiglia - gruppi - organizzazioni - comunità - società Interventi di Promozione della Salute Educazione - comunicazione - formazione - rinforzo Organizzazione - coordinamento - integrazione Advocacy per la salute - patrocinio/tutela Politiche - Impegno - applicazione leggi


Scaricare ppt "Quali sono i modelli teorici di progettazione applicabili al contesto scolastico?"

Presentazioni simili


Annunci Google