La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE 1."— Transcript della presentazione:

1 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE 1

2 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare LE FONTI art. 29, lett. c del D.Lgs 28 giugno 2005 n. 139, che attribuisce al Consiglio nazionale il potere di regolamentazione dellesercizio della funzione disciplinare a livello territoriale e nazionale Capo V del D.Lgs 139/2005, che detta le norme sul procedimento disciplinare art. 12, lett. B), del D.Lgs 139/2005, che attribuisce al Consiglio dellOrdine, la vigilanza sullosservanza della legge professionale; 2

3 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare art. 12, lett. G), del D.Lgs 139/2005, che attribuisce al Consiglio dellOrdine il potere di deliberare i provvedimenti disciplinari Regolamento per lesercizio della funzione disciplinare territoriale approvato dal Consiglio Nazionale a nov

4 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare La struttura del Regolamento: – Capo I – Disposizioni generali (artt. 1-4) – Capo II – Fase preliminare (artt. 5-7) – Capo III – Apertura del procedimento disciplinare e istruttoria (artt ) – Capo IV – Il dibattimento (artt ) – Capo V – I provvedimenti del Consiglio (artt ) 4

5 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare I principi generali: – Il procedimento disciplinare (PD) è volto ad accertare la sussistenza della responsabilità disciplinare delliscritto per le azioni od omissioni che integrino violazione di norme di legge e regolamenti, del codice deontologico, o siano comunque ritenute in contrasto con i doveri generali di dignità, probità e decoro, a tutela dellinteresse pubblico al corretto esercizio della professione – Deve svolgersi con imparzialità e nel rispetto del contraddittorio – Per quanto non espressamente previsto, si applicano, in quanto compatibili, le norme del codice di procedura civile. 5

6 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Responsabilità disciplinare (art. 2) – E accertata ove siano provate la inosservanza dei doveri professionali e la intenzionalità della condotta, anche se omissiva. Sussiste anche quando il fatto sia commesso per imprudenza, negligenza od imperizia, o per inosservanza di leggi, regolamenti, ordini e discipline. – Deve tenersi conto del profilo soggettivo – Liscritto è sottoposto a procedimento disciplinare anche per fatti non riguardanti lattività professionale, qualora si riflettano sulla reputazione professionale o compromettano limmagine e la dignità della categoria. 6

7 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Avvio dellazione disciplinare (art. 5) – Il procedimento disciplinare nei confronti delliscritto è promosso dufficio dal Consiglio, quando ha notizia di fatti rilevanti ai sensi dellart. 1 del presente regolamento, o su richiesta del Pubblico Ministero competente, ovvero su richiesta degli interessati. – Interessati sono coloro che abbiano subito un pregiudizio dalla condotta delliscritto – Il professionista che sia sottoposto a giudizio penale è sottoposto anche a procedimento disciplinare per il fatto che ha formato oggetto dellimputazione, tranne ove sia intervenuta sentenza di proscioglimento perché il fatto non sussiste o perché limputato non lha commesso. 7

8 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare – Sentenza di patteggiamento – il professionista nei cui confronti sia stato aperto un procedimento penale conclusosi con sentenza ex art. 444 c.p.p. dovrà essere sottoposto a procedimento disciplinare. – la sentenza di patteggiamento, al pari delle altre sentenze di condanna, è vincolante in sede disciplinare quanto alla sussistenza del fatto, alla sua illiceità penale ed allaffermazione che limputato lo ha commesso – resta libera ed autonoma la valutazione dellOrdine sulla sanzionabilità del fatto in sede disciplinare. 8

9 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Archiviazione immediata (art. 7) – Il Consiglio dellOrdine ha il dovere di prendere in considerazione le notizie di cui al c 1 dellart. 5, allorquando provengano da soggetti pubblici o da privati non anonimi. – Il Consiglio, su proposta motivata del Presidente, sentiti il Consigliere delegato e, ove costituita, la Commissione disciplinare, e fuori del caso di richiesta proveniente dal pubblico ministero, può deliberare di non aprire il procedimento disciplinare allorquando: – a) i fatti palesemente non sussistano; – b) le notizie pervenute siano manifestamente infondate; – c) i fatti, allo stato degli atti, non integrino violazioni di norme di legge, regolamenti e codice deontologico; – d) i fatti non siano stati commessi da un iscritto al Consiglio dellOrdine destinatario delle notizie. 9

10 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare – Al fine di decidere se procedere con archiviazione immediata, la Commissione disciplinare convoca, in fase pre-istruttoria, il professionista per audizione. 10

11 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Apertura del procedimento disciplinare (art. 8) – Quando non vi è stata archiviazione immediata, Il Consiglio delibera lapertura del procedimento disciplinare – La delibera succintamente motivata va notificata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento ovvero posta elettronica con firma digitale con avviso di ricevimento, al professionista incolpato, e comunicata allesponente, al Pubblico Ministero presso il Tribunale, al Procuratore Generale presso la Corte dAppello e al Ministero della Giustizia. – Nella delibera viene riportata la nomina del Consigliere relatore. – Il procedimento disciplinare deve essere concluso entro diciotto mesi dallapertura del procedimento (prorogabili a max 30 mesi). 11

12 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare – In relazione alla gravità del fatto, il Consiglio, può disporre la sospensione cautelare per un periodo non superiore a cinque anni. – La sospensione cautelare è comunque disposta in caso di applicazione di misura cautelare o interdittiva, di sentenza definitiva con cui si è applicata linterdizione dalla professione o dai pubblici uffici. 12

13 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il Codice deontologico della Professione Commissione disciplinare (art.9) – Il Consiglio dellOrdine in genere istituisce una commissione disciplinare con il compito di svolgere le attività istruttorie – è composta, sempre in numero dispari, da un minimo di tre componenti eletti fra i Consiglieri in carica 13

14 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Audizione e deposito documenti (art. 10) – Listruzione viene espletata mediante lacquisizione dei documenti necessari, ove consentita dalla legge, e lassunzione di tutte le notizie utili. – Deve essere disposta la convocazione dellincolpato per audizione. – Può essere sentito lesponente – Viene redatto verbale delle audizioni. Al termine dellistruttoria, il relatore redige la Relazione sullespletata istruttoria, riferendo in Consiglio e mettendo a disposizione il fascicolo processuale 14

15 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Il dibattimento – Se il Consiglio ritiene compiuta listruttoria, fissa ludienza dibattimentale, convocando lincolpato. – Lincolpato può farsi assistere da un difensore (avvocato o altro iscritto allAlbo). – In udienza il relatore espone i fatti e lesito dellistruttoria; poi, se presente, viene sentito lincolpato ed eventualmente lesponente ed i testi ammessi. – Il Consiglio può disporre la riapertura dellistruttoria qualora consideri necessaria lacquisizione di altri elementi utili per lassunzione della decisione 15

16 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare La decisione (art. 18) – Al termine delludienza dibattimentale, il Consiglio delibera. La decisione del Consiglio dellOrdine può consistere: – nellarchiviazione del procedimento; – nella sospensione del procedimento, – nellirrogazione delle seguenti sanzioni: censura, sospensione dallesercizio professionale per un periodo di tempo non superiore a due anni, radiazione dallAlbo. 16

17 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Prescrizione (art. 19) Lazione disciplinare si prescrive in cinque anni dal compimento dellevento che può dar luogo allapertura del procedimento disciplinare. – Il termine decorre dal giorno in cui si è verificato il fatto, se questo integra una violazione deontologica di carattere istantaneo, che si consuma o si esaurisce nel momento in cui la stessa viene posta in essere – Se condotta si protrae nel tempo decorre dalla data di cessazione della condotta medesima 17

18 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Prescrizione e azione giudiziaria Le norme che regolano i procedimenti disciplinari stabiliscono un termine di prescrizione (cinque anni dal compimento dell'evento che può dar luogo all'apertura del procedimento) ma non ne regolano i rapporti con lazione giudiziaria. Si distinguono 2 situazioni: -nel caso in cui si tratta di esercitare la funzione disciplinare per un comportamento non coincidente, ancorché connesso a quello per il quale il professionista è tratto a giudizio penale, il termine prescrizionale di 5 anni non subisce alcuna sospensione né interruzione 18

19 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Prescrizione e azione giudiziaria -nel caso in cui si tratta invece di esercitare lazione disciplinare per il medesimo fatto per il quale il professionista è sottoposto a processo penale per la Suprema Corte il termine di prescrizione dellazione disciplinare comincia a decorrere dal passaggio in giudicato della sentenza penale. 19

20 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Sospensione del procedimento disciplinare (art. 20) - Il Consiglio, espletata la fase dibattimentale, può disporne la sospensione, in attesa dellesito di altro giudizio pendente avanti lAutorità Giudiziaria. -La sospensione interrompe il decorso del termine di prescrizione. -Dal giorno in cui lordinanza di sospensione è notificata allincolpato decorre il termine quinquennale di prescrizione dellazione disciplinare. 20

21 Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Il procedimento disciplinare Appello alla decisione Avverso la decisione potrà essere proposta impugnazione mediante ricorso al Consiglio Nazionale, per il tramite dellOrdine Territoriale, e lindicazione del relativo termine. 21


Scaricare ppt "Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE 1."

Presentazioni simili


Annunci Google