La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CITOCHINE PROINFIAMMATORIE TNF-, IL-1, IL-6. Figura 13.17 - Circuiti di regolazione negativa delle citochine primarie dell'infiammazione. Dal volume:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CITOCHINE PROINFIAMMATORIE TNF-, IL-1, IL-6. Figura 13.17 - Circuiti di regolazione negativa delle citochine primarie dell'infiammazione. Dal volume:"— Transcript della presentazione:

1 CITOCHINE PROINFIAMMATORIE TNF-, IL-1, IL-6

2

3 Figura Circuiti di regolazione negativa delle citochine primarie dell'infiammazione. Dal volume: Pontieri Patologia Generale CITOCHINE PRO-INFIAMMATORIE TNFa IL-1 IL-6 CITOCHINE/PROTEINE ANTI-INFIAMMATORIE sTNFR IL-1ra IL-10

4

5

6 Figura TNF e i suoi recettori. Dal volume: Pontieri Patologia GeneralePiccin Nuova Libraria S.p.A.

7 p55TNFR DDDD DDDD DDDD p75TNFR sTNFR TNF- RISPOSTE CELLLULARI NESSUN SEGNALE

8

9 EFFETTI BIOLOGICI DELLIL-10 Linfociti T inibizione proliferazione Th1 Inibizione produzione citochine Th1 (IL-2, IFN ) Linfociti B induzione proliferazione B attivati differenziazione plasmacellule induzione produzione di IgA, IgM, e IgG Monociti/mac rofagi soppressione dellespressione di MHC claase II e molecole costimolatorie induzione expressione di CD64/Fc R-I e CD167 di membrana soppressione della produzione di citochine proinfiammatorie e chemochine induzione rilascio di IL-1ra Cellule dendritiche inibizione della generazione di mono-DC inibizione espressione molecole costimolatorie inibizione dellinduzione risposte Th1 Neutrofili inibizione produzione citochine (TNF, IL-1 /, IL- 12, IL-8, GRO, MIP-1 / MIP-3 /, IP-10). potenzia il rilascio di IL-1ra

10 Figure 2-46

11 Lattività fisica induce un aumento dei livelli sistemici di alcune citochine con proprietà anti-infiammatorie Per le sue proprietà anti-infiammatorie è possibile che lesercizio fisico protegga da patologie croniche associate ad un basso livello di infiammazione sistemica

12 In risposta ad infezione acuta o a trauma i livelli sierici di citochine e di inibitori delle citochine aumentano di molto e scompaiono al termine della risposta infiammatoria (con la guarigione). Le situazioni in cui si osservano bassi livelli di infiammazione cronica sistemica sono rappresentate da un aumento di 2-3 volte dei livelli sistemici di TNF, IL-1, IL-6, IL-1ra, sTNFR e CRP. Gli stimoli che inducono la produzione di queste citochine non sono noti, ma si pensa che il TNF sia prodotto dal tessuto adiposo. INFIAMMAZIONE CRONICA DI BASSA ENTITA Bassi livelli di infiammazione cronica sistemica sono riscontrabili in pazienti obesi, in fumatori, in diabetici, nellaterosclerosi e durante linvecchiamento

13 LA RISPOSTA CITOCHINICA NELLA SEPSI E NELLESERCIZIO La maggior parte delle conoscenze sulle citochine deriva da studi sulla sepsi. Nella sepsi la cascata citochinica consiste, in sequenza, nellaumento dei livelli sierici di TNFa, IL-1, IL-6, IL-1ra, sTNFR e IL-10. Le prime due citochine della cascata sono TNF e IL-1, prodotte localmente e definite citochine proinfiammatorie. TNF e IL-1 stimolano la produzione di IL-6, classificata sia come citochina proinfiammatoria che anti-infiammatoria. La risposta citochinica allesercizio differisce da quella indotta da infezione acuta in quanto le classiche citochine proinfiammatorie (TNF e IL-1) non aumentano con lesercizio fisico (in alcuni casi si osserva aumento dei livelli di TNF e IL-1, probabilmente in seguito a microtrumi delle fibre muscolari, ma non come conseguenza diretta dellesercizio)

14 La prima citochina prodotta in risposta allesercizio fisico, in assenza di danno muscolare, è IL-6, i cui livelli aumentano in modo esponenziale fino a 100 volte. In seguito, si riscontra un aumento dei livelli sierici di IL-1ra, sTNFR e IL-10. IL-6 viene prodotta e rilasciata direttamente dal muscolo scheletrico che si contrae ed è propozionale allintensità e alla durata dellesercizio, alla massa muscolare coinvolta e alla resistenza individuale. La produzione/rilascio di IL-6 è attenuata dallingestione di carboidrati durante lesercizio. Al contrario, bassi contenuti di glicogeno nei muscoli aumentano il rilascio di IL-6. IL-6 rilasciata dal muscolo in contrazione durante lesercizio agisce in modo simile ad un ormone e mobilizza substrati extracellulari o aumenta la disponibilità di substrati durante lesercizio fisico. Oltre allazione di regolatore della disponibilità di energia, IL-6 agisce come citochina anti-infiammatoria. IL-6

15

16

17 Leffetto anti-infiammatorio dellesercizio fisico può avere un ruolo protettivo anche nella resistenza insulinica indotta dal TNF

18


Scaricare ppt "CITOCHINE PROINFIAMMATORIE TNF-, IL-1, IL-6. Figura 13.17 - Circuiti di regolazione negativa delle citochine primarie dell'infiammazione. Dal volume:"

Presentazioni simili


Annunci Google