La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEFFETTO ANNUNCIO COME MEZZO DI LOTTA SINDACALE. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali Lo sciopero è un diritto ex art. 40 della Costituzione. Unica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEFFETTO ANNUNCIO COME MEZZO DI LOTTA SINDACALE. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali Lo sciopero è un diritto ex art. 40 della Costituzione. Unica."— Transcript della presentazione:

1 LEFFETTO ANNUNCIO COME MEZZO DI LOTTA SINDACALE

2 Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali Lo sciopero è un diritto ex art. 40 della Costituzione. Unica legge in materia di sciopero è quella atta a regolamentare lo sciopero nei servizi pubblici essenziali: l. n. 146/1990, modificata dalla l. n. 83/2000.

3 Quali sono i servizi pubblici essenziali? quelli volti a garantire il godimento dei diritti della persona, costituzionalmente tutelati, alla vita, alla salute, alla libertà ed alla sicurezza, alla libertà di circolazione, allassistenza e previdenza sociale, allistruzione ed alla libertà di comunicazione.

4 In via esemplificativa Per quanto concerne la tutela della vita, della salute, della libertà e della sicurezza della persona: la sanità, ligiene pubblica, la raccolta e lo smaltimento di rifiuti … Per quanto concerne la tutela della libertà di circolazione: i trasporti pubblici urbani ed extraurbani autoferrotranviari, ferroviari, aerei, aeroportuali e quelli marittimi limitatamente al collegamento con le isole.

5 Per quanto concerne lassistenza e la previdenza sociale nonché gli emolumenti retributivi …: i servizi di erogazione dei relativi importi anche effettuati a mezzo del servizio bancario; Per quanto riguarda listruzione: la scuola; Per quanto riguarda la libertà di comunicazione: le poste, le telecomunicazioni e linformazione radiotelevisiva pubblica.

6 Ma perché una legge specifica? Perché lo sciopero nei servizi pubblici essenziali interessa una particolare categoria, estranea alle parti in conflitto, che viene direttamente danneggiata dallo sciopero: GLI UTENTI

7 A cosa serve la legge? A garantire il contemperamento dellesercizio del diritto di sciopero con il godimento dei diritti degli utenti. Si tratta di diritti tutelati nella Costituzione

8 Per garantire i diritti degli utenti la legge prescrive: Il rispetto di un periodo di preavviso di 10 giorni; Il preventivo esperimento di procedure di raffreddamento e di conciliazione; La rarefazione; Il rispetto delle prestazioni indispensabili (fasce di garanzia, un determinato numero di treni, di voli etc.)

9 Il mancato rispetto degli obblighi di legge comporta Applicazione delle sanzioni da parte della Commissione di garanzia dellattuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali

10 Come viene proclamato uno sciopero? Lo sciopero viene proclamato da un sindacato o da un gruppo organizzato di lavoratori. I lavoratori che aderiscono allo sciopero (non si può sapere in anticipo il numero) subiscono una trattenuta sulla retribuzione per il giorno in cui hanno scioperato.

11 Quando viene data la comunicazione agli utenti? Le amministrazioni o le imprese erogatrici dei servizi di cui allarticolo 1 sono tenute a dare comunicazione agli utenti, nelle forme adeguate, almeno cinque giorni prima dellinizio dello sciopero, dei modi e dei tempi di erogazione dei servizi nel corso dello sciopero e delle misure per la riattivazione degli stessi.

12 Quindi Una volta ricevuta la proclamazione dai sindacati, le amministrazioni o le imprese erogatrici dei servizi devono dare comunicazione almeno cinque giorni prima.

13 La legge prescrive anche che: Il servizio pubblico radiotelevisivo dia tempestiva diffusione a tali comunicazioni, fornendo informazioni complete sullinizio, durata, le misure alternative e le modalità dello sciopero nel corso di tutti i telegiornali e giornali radio.

14 Inoltre, Sono tenuti a dare le medesime informazioni i giornali quotidiani e le emittenti radiofoniche e televisive che si avvalgano di finanziamenti o, comunque, di agevolazioni tariffarie, creditizie o fiscali previste da leggi dello Stato.

15 In definitiva, lobbligo di dare la comunicazione agli utenti grava su Amministrazioni o imprese erogatrici dei servizi pubblici essenziali; Mezzi di comunicazione di massa.

16 IMPORTANTE Quando viene proclamato uno sciopero, non è possibile conoscere in anticipo il numero delle adesioni, in gergo limpatto dello sciopero. Manca una legge sulla rappresentanza.

17 Cosè leffetto annuncio? Tecnica talvolta utilizzata dai sindacati. viene proclamato (e poi comunicato) uno sciopero che successivamente viene revocato poco prima del suo inizio.

18 Che cosa comporta leffetto annuncio? Da un lato, i cittadini, avvertiti dai mezzi di comunicazione, non utilizzano i servizi (e, quindi, lo sciopero può considerarsi riuscito); Dallaltro, gli scioperanti non sono costretti a pagare la trattenuta sullo stipendio per ladesione allo sciopero.

19 Le associazioni dei datori di lavoro sottolineano: Nel caso di sciopero annullato allultimo momento, limpresa deve comunque sostenere le normali spese di esercizio.

20 Come ha cercato di intervenire la legge? La legge qualifica tale comportamento quale forma sleale di azione sindacale, passibile di sanzioni da parte della Commissione di Garanzia.

21 Più precisamente La revoca spontanea dello sciopero proclamato dopo che è stata data informazione allutenza costituisce forma sleale di azione sindacale, rilevante dal punto di vista sanzionatorio.

22 La revoca non è sleale: Quando interviene un accordo tra le parti; Quando vi è stata una richiesta da parte della Commissione di garanzia o da parte del Prefetto.

23 Altri effetti distorsivi del sistema Spesso la comunicazione allutenza viene data senza controllo della fonte; Ovvero, vengono esaltate in senso peggiorativo conseguenze dello sciopero sullutenza

24 Lo sciopero non è più solo un mezzo di lotta sindacale ma Diventa anche uno strumento di concorrenza tra sindacati e, con esso, leffetto annuncio.

25 Lo sciopero dei controllori di volo

26 Il trasporto aereo è un servizio integrato Concorrono cioè diversi servizi (servizi di trasporto passeggeri, servizio di assistenza al volo e servizi integrati, servizi aeroportuali, servizi professionali di supporto tecnico amministrativo alla navigazione aerea).

27 In un sistema integrato La categoria dei controllori di volo ha la capacità di paralizzare il traffico aereo in caso di sciopero anche se ladesione poi è limitata.

28 Il rilievo delleffetto annuncio è particolarmente evidente Secondo Assaereo: solo il 20% di azioni di sciopero proclamate vengono effettivamente effettuate perché i sindacati dei controllori di volo sfruttano leffetto annuncio.

29 Secondo Assaereo (Associazione nazionale Vettori e Operatori del Trasporto Aereo): Leffetto annuncio e la necessità da parte delle aziende di non determinare ulteriori disagi per lutenza scommettendo sulla percentuale di adesione allo sciopero, e quindi, sul volume di servizio da garantire, costringe gli operatori alla preventiva cancellazione dei voli interessati dalla astensione

30 Secondo Enav (Ente nazionale assistenza al volo) La riuscita dello sciopero dipende dalleffetto annuncio. Le compagnie aeree sono costrette a cancellare preventivamente i voli non essendo possibile conoscere in anticipo lentità dei partecipanti.

31


Scaricare ppt "LEFFETTO ANNUNCIO COME MEZZO DI LOTTA SINDACALE. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali Lo sciopero è un diritto ex art. 40 della Costituzione. Unica."

Presentazioni simili


Annunci Google