La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Aosta, 6 maggio 2005 Dott. Paolo Emilio Signorini Ministero dellEconomia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo GLI INVESTIMENTI PUBBLICI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Aosta, 6 maggio 2005 Dott. Paolo Emilio Signorini Ministero dellEconomia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo GLI INVESTIMENTI PUBBLICI."— Transcript della presentazione:

1 Aosta, 6 maggio 2005 Dott. Paolo Emilio Signorini Ministero dellEconomia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo GLI INVESTIMENTI PUBBLICI FINANZIATI DAL FONDO PER LE AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS)

2 Il peso del FAS nella Regione Valle dAosta

3 La copertura finanziaria dellIntesa La copertura finanziaria degli interventi inseriti in APQ evidenzia il maggior peso delle risorse regionali – ordinarie e FAS – rispetto alla media del Centro Nord. Regione Autonoma Valle d'Aosta Regionali 61% Altre pubbliche 0% FAS 32% Comunitarie 0% Statali 7% Private 0% StataliRegionaliAltre pubbliche FASComunitariePrivate

4 Quadro di sintesi dellIntesa al 30 marzo 2005 Sono stati stipulati 5 Accordi di Programma Quadro per un totale di 28 interventi e un costo complessivo alla stipula di oltre 43 milioni di euro.

5 Dal quadro dellIntesa emergono alcune considerazioni di fondo: E ancora netta la separazione tra la programmazione del FAS e quella dei fondi UE e assente il contributo di risorse private; Le risorse FAS attivano in APQ un ammontare doppio di altre risorse finanziarie, contro un ammontare medio al Centro Nord 10 volte superiore; Gli APQ sottoscritti riguardano anche settori e interventi dove è necessaria una significativa cooperazione istituzionale con le AACC. La programmazione regionale del FAS

6 Le innovazioni del FAS approvate dal CIPE Al fine di mutuare i pregi della programmazione comunitaria e di integrare la programmazione del FAS nel complesso della politica economica del Governo, il CIPE: ha approvato con regolarità il riparto delle risorse assegnate al FAS con Legge finanziaria; ha stabilito nuove regole di concertazione – per le Amministrazioni regionali e centrali – con riferimento ai tempi, alle risorse, ai settori e agli interventi da inserire in APQ ha introdotto incentivi e sanzioni per accelerare sia la programmazione delle risorse – sono oltre 256 gli Accordi di Programma Quadro stipulati per un ammontare di risorse programmate pari a ,8 milioni di euro - sia la successiva aggiudicazione degli interventi; ha predisposto misure volte ad accelerare la spesa degli interventi programmati e il monitoraggio degli stessi, premiando sia il rispetto delle previsioni sia il raggiungimento di target di spesa predefiniti

7 Schema sintetico dei principali vincoli introdotti dalle Delibere CIPE [1] Lobbligazione giuridicamente vincolante nasce nel momento in cui la stazione appaltante assume un obbligo giuridico nei confronti dei soggetti terzi, in capo ai quali viene conseguentemente a determinarsi il diritto alladempimento dellobbligo.

8 Fonte - DPS - Servizio per le Politiche di Sviluppo Territoriale e le Intese Laccelerazione della spesa Gli APQ stipulati negli ultimi due anni mostrano una performance di spesa superiore

9 Le previsioni di spesa della Valle dAosta

10


Scaricare ppt "Aosta, 6 maggio 2005 Dott. Paolo Emilio Signorini Ministero dellEconomia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo GLI INVESTIMENTI PUBBLICI."

Presentazioni simili


Annunci Google