La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pisa - 6 maggio 2005 Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda Il ruolo dellUniversità di Pisa: esperienze maturate e possibili.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pisa - 6 maggio 2005 Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda Il ruolo dellUniversità di Pisa: esperienze maturate e possibili."— Transcript della presentazione:

1 Pisa - 6 maggio 2005 Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda Il ruolo dellUniversità di Pisa: esperienze maturate e possibili collaborazioni Prof. Beatrice Lazzerini Presidente Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda

2 Pisa - 6 maggio 2005 Le soluzioni preconfigurate (1) Le soluzioni preconfigurate permettono alle PMI di dotarsi di un sistema informativo integrato. Tali soluzioni sono infatti fruibili immediatamente con garanzia di una implementazione veloce, semplice e a basso costo.

3 Pisa - 6 maggio 2005 Le soluzioni preconfigurate (2) Il prodotto preconfigurato può essere personalizzabile Di solito è progettato per operare in modo integrato attraverso la condivisione di informazioni con altri sistemi informativi aziendali, in modo da coprire tutte le aree e supportare tutti i processi interni ed esterni allazienda.

4 Pisa - 6 maggio 2005 ASP (1) Se si adotta la modalità ASP (Application Service Provider) i costi risultano ancora più accessibili e soprattutto "certi": il costo che il cliente deve sostenere è infatti proporzionale allutilizzo dellapplicativo (modello pay-per-use).

5 Pisa - 6 maggio 2005 ASP (2) Altro vantaggio del modello ASP è la fruizione da parte dellazienda di un servizio flessibile, aggiornato dal punto di vista tecnologico, affidabile, sicuro e scalabile.

6 Pisa - 6 maggio 2005 OSTACOLI ALLA DIFFUSIONE DELLASP Tra i fattori che possono ostacolare lauspicabile diffusione dei servizi ASP ci sono essenzialmente: la paura di perdere il controllo dello sviluppo del proprio sistema informativo, problemi legati alla riservatezza delle informazioni.

7 Pisa - 6 maggio 2005 Quali competenze professionali entrano in gioco in questo scenario? (1) Dal punto di vista dellazienda cliente Dal punto di vista dellazienda cliente competenze gestionali per gestire le complessità interne allazienda capire i modelli che meglio descrivono lattività dellazienda competenze informatiche per scegliere il prodotto e il servizio adeguati

8 Pisa - 6 maggio 2005 Quali competenze professionali entrano in gioco in questo scenario? (2) Una figura che integra conoscenze gestionali e informatiche può convincere il management dellazienda a superare quelle remore psicologiche (paura di divulgare i propri dati, …) a favore di soluzioni che permettono una maggior prevedibilità dei costi e la fruizione di un servizio qualitativamente superiore.

9 Pisa - 6 maggio 2005 Quali competenze professionali entrano in gioco in questo scenario? (3) Dal punto di vista del fornitore/provider Dal punto di vista del fornitore/provider conoscenze sia gestionali che informatiche per interpretare le specifiche relative alle esigenze dellazienda cliente scegliere e personalizzare la soluzione tecnologica più adeguata. => In particolare, occorre saper progettare sistemi informativi complessi strutturandoli come sottosistemi informatici indipendenti ma cooperanti, ossia integrati.

10 Pisa - 6 maggio 2005 Il laureato specialistico in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda Il laureato specialistico in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda possiede competenze informatiche per progettare, realizzare e gestire sistemi informativi complessi e innovativi, nei settori dellindustria, dei servizi e della pubblica amministrazione conoscenze di organizzazione e gestione aziendale per pianificare, progettare e gestire processi aziendali complessi, sia per loperatività aziendale che per le scelte direzionali.

11 Pisa - 6 maggio 2005 Il laureato specialistico in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda è in grado, tra laltro, di utilizzare tecnicheintelligenti per realizzare sistemi di supporto alle decisioni e sistemi dibusiness intelligence.

12 Pisa - 6 maggio 2005 Profilo del laureato specialistico (1) Conoscenze di base Conoscenze di base utili per la formazione ingegneristica (matematica, fisica, ricerca operativa, informatica, telecomunicazioni, automatica, elettronica digitale, economia).

13 Pisa - 6 maggio 2005 Profilo del laureato specialistico (2) Conoscenze professionalizzanti Specifiche competenze informatiche e gestionali.

14 Pisa - 6 maggio 2005 Profilo del laureato specialistico (3) Insegnamenti specialistici Metodi e modelli matematici di ottimizzazione per la gestione Metodi e modelli matematici di probabilità per la gestione Tecnologie informatiche per la gestione aziendale Gestione dei processi aziendali Gestione della qualità Sistemi informativi Sistemi intelligenti Servizi e applicazioni delle reti informatiche Sistemi di gestione e di supporto strategico Sistemi informativi per le aziende Tecnologie per il commercio elettronico.

15 Pisa - 6 maggio 2005 Argomenti di tesi (1) Progettazione e realizzazione di sistemi basati sullutilizzo delle metodologie di soft computing (in particolare, logica fuzzy, reti neurali artificiali e algoritmi genetici) per la predizione di serie temporali in campo economico-gestionale, data mining, clustering, supporto alle decisioni, business intelligence. Applicazioni e sviluppo di sistemi per la modellizzazione di processi di business, per lintegrazione delle applicazioni aziendali, per la tracciabilità di filiera.

16 Pisa - 6 maggio 2005 Argomenti di tesi (2) Integrazione delle nuove tecnologie di tracciamento (tag a radio frequenza) in sistemi informativi. Analisi dei nuovi standard di interoperabilità tra sistemi informativi. Gestione della sicurezza nei sistemi informativi. Progetto e valutazione delle prestazioni di protocolli ed architetture di rete per lazienda

17 Pisa - 6 maggio 2005 Collaborazione con aziende Per formare una figura professionale di Laureato Specialistico in Ingegneria Informatica per la Gestione d'Azienda coerente con le necessità del mondo del lavoro è necessario avere dei partner aziendali che possano fornire software, problemi e realtà aziendali per i laboratori, le tesi e gli stage. SAP, essendo leader a livello mondiale nellinformatica per la gestione dazienda, è stato inevitabilmente il primo partner cercato.

18 Pisa - 6 maggio 2005 I moduli SAP sono stati, ad oggi, inseriti nei seguenti tre insegnamenti: Gestione dei Processi Aziendali (10 CFU, I anno) Allinterno del corso sono state previste lezioni ed esercitazioni relative ai moduli SAP CO e APO. Sistemi Informativi per le Aziende (10 CFU, II anno) Allinterno del corso sono state previste lezioni ed esercitazioni sullinstallazione ed amministrazione di SAP R/3.

19 Pisa - 6 maggio 2005 Sistemi di Gestione e di Supporto Strategico (10 CFU, II anno) Allinterno del corso sono state previste lezioni ed esercitazioni relative ai moduli SAP SEM e SCM. Per il futuro intendiamo migliorare lofferta didattica utilizzando anche CRM e alcuni degli altri moduli di R/3 (FI, MM,..).

20 Pisa - 6 maggio 2005 Lintegrazione del software SAP nel piano di studi permette, tra laltro, di mantenere i programmi dei corsi aggiornati a quanto il mercato effettivamente richiede, di preparare dei ricercatori che sviluppino temi innovativi ma, in prospettiva, utili al mercato. La collaborazione con SAP ha portato al Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione d'Azienda indubbi benefici sia dal lato dell'offerta didattica che da quello della fruizione didattica.

21 Pisa - 6 maggio 2005 Ci fa piacere rimarcare come la collaborazione fra SAP ed il Corso di Laurea Specialistica sia un esempio concreto delle sinergie e dei vantaggi ottenibili dalla tanto conclamata, ma raramente attuata, collaborazione fra Università ed Industria.

22 Pisa - 6 maggio 2005 Laboratorio di Informatica Gestionale (1) Abbiamo istituito un laboratorio di Informatica gestionale, che ha lo scopo di organizzare attività di ricerca, attività di supporto alle imprese (ad esempio studi di fattibilità). Il laboratorio esegue lavori allinterno di contratti conto terzi, fornisce attività di consulenza, fa prestazioni dopera a tariffario.

23 Pisa - 6 maggio 2005 Laboratorio di Informatica Gestionale (2) Il laboratorio porterà fonti finanziarie atte a trattenere presso lUniversità i giovani laureati più promettenti per migliorare la loro formazione favorendo così lincontro fra domanda e offerta di lavoro di qualità nel settore dellinformatica per la gestione dazienda.


Scaricare ppt "Pisa - 6 maggio 2005 Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica per la Gestione dAzienda Il ruolo dellUniversità di Pisa: esperienze maturate e possibili."

Presentazioni simili


Annunci Google