La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Imprenditorialità e managerialità Capitolo 11. Imprenditorialità e managerialità come forme di governo ossia come modelli di gestione GESTIONE IMPRENDITORIALE:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Imprenditorialità e managerialità Capitolo 11. Imprenditorialità e managerialità come forme di governo ossia come modelli di gestione GESTIONE IMPRENDITORIALE:"— Transcript della presentazione:

1 Imprenditorialità e managerialità Capitolo 11

2 Imprenditorialità e managerialità come forme di governo ossia come modelli di gestione GESTIONE IMPRENDITORIALE: - decisioni assunte dallimprenditore/proprietario in base a conoscenze di tipo empirico; - le decisioni si basano su poche informazioni/esperienza - assenza di pianificazione - struttura organizzativa semplice dove i ruoli girano attorno alle persone LIMITI: rigidità a forti cambiamenti anche se dipende dal tipo di imprenditore (statico o dinamico) VANTAGGI: flessibilità operativa e organizzativa ma bassa flessibilità strategica

3 GESTIONE MANAGERIALE - decisioni basate su criteri razionali ed accesso ad ampie informazioni - deleghe di potere decisionale - pianificazione strategica - struttura organizzativa più complessa e formalizzata LIMITI: La pianificazione strategica non ha dato i risultati attesi Eccessiva formalizzazione/burocratizzazione Poco valore alle risorse umane che ruotano attorno ai ruoli (dipende dal tipo di imprenditore)

4 Imprenditorialità e managerialità non sono modelli gestionali alternativi ma devono essere visti come due componenti della gestione dimpresa Limprenditorialità manageriale nelle piccole imprese Managerialità imprenditoriale nelle grandi imprese

5 Limprenditorialità manageriale Consiste nel mantenere i benefici della gestione imprenditoriale (creatività, flessibilità, adattabilità) riducendo i limiti della stessa ossia inserendo elementi di maggiore professionalità: - nella formulazione della strategia (non unicamente per vision) - nellorganizzazione (deleghe e nuovi ruoli) - nei sistemi di controllo Il livello e le capacità di adattamento a strumenti manageriali più strutturati differiscono tra: - imprese statiche: tese alla conservazione - imprese dinamiche tese allo sviluppo ed allinnovazione

6 Managerialità imprenditoriale Consiste nellintrodurre nellattività di governo manageriale elementi di creatività, innovatività e flessibilità tipici delle gestioni imprenditoriali. Le principali modalità sono: 1)Esternalizzazione di attività non core per focalizzarsi su attività core 2)Creazione di divisioni, aziende, business unit dotate di autonomia gestionale e proprie finalità di competititività 3)Lo sviluppo di imprenditorialità interna (internal venturing), ossia avvio di iniziative basate su idee di dipendenti e gestite dagli stessi

7 Internal venturing E lattività di imprenditorialità svolta dai dipendenti ossia lavvio di nuove attività basate su iniziative e idee dei dipendenti stessi. Tali iniziative possono riguardare linnovazione di prodotto, i processi produttivi, le tecnologie dellinformazione e in generale quanto possa accrescere la competitività aziendale

8 Linternal venturing si concretizza in nuove business units e richiede: 1)La volontà del vertice aziendale (commitment) 2)Un adatto contesto organizzativo, che consenta la condivisione di valori e orientamenti, la disponibilità a valutare le idee proposte 3)Idonei sistemi di gestione delle nuove attività che prevedano: - criteri di selezione delle iniziative/idee coerenti con la mission aziendale - ricompense legate ai risultati - efficaci strumenti di controllo - strutture adeguate: nuove divisioni autonome ma efficacemente coordinate oppure unità organizzative integrate dotate di sufficienti margini di autonomia


Scaricare ppt "Imprenditorialità e managerialità Capitolo 11. Imprenditorialità e managerialità come forme di governo ossia come modelli di gestione GESTIONE IMPRENDITORIALE:"

Presentazioni simili


Annunci Google