La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sportello unico per le attività produttive (SUAP) Daniele Rimini Professore di Marketing presso lUniversità di Bologna Limpresa e lEnte Locale: una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sportello unico per le attività produttive (SUAP) Daniele Rimini Professore di Marketing presso lUniversità di Bologna Limpresa e lEnte Locale: una."— Transcript della presentazione:

1 Lo sportello unico per le attività produttive (SUAP) Daniele Rimini Professore di Marketing presso lUniversità di Bologna Limpresa e lEnte Locale: una joint venture per lo sviluppo economico

2 Confronto competitivo fra i territori Competizione tra territori Attrazione di risorse e investimenti dallesterno Rafforzamento competitività delle imprese locali I territori cercano, con crescente attenzione, di attuare strategie imprenditoriali di differenziazione delle aree concorrenti In particolare si sforzano di creare le condizioni migliori per attrarre nel proprio territorio attività economiche che producano ricchezza o per favorire lo sviluppo di quelle esistenti Focalizzazione sulle competenze già radicate nel luogo

3 Joint venture per lo sviluppo economico Nuove attività imprenditoriali Rafforzamento del tessuto economico esistente Diffusione di competenze e innovazione Attrazione di utenti potenziali Marketing del territorio Il marketing può rappresentare un valido riferimento metodologico per la definizione dellindirizzo strategico dellarea territoriale

4 Il processo di pianificazione Analisi della domanda territoriale e dell offerta concorrente Traduzione degli obiettivi del piano strategico in obiettivi di marketing Analisi delle componenti del territorio Scelta dei segmenti di domanda e posizionamento Politiche operative a livello territoriale Sviluppo delle strategie Azioni sugli elementi dellofferta Azioni di collegamento con la domanda Azioni legate ai costi di accesso Azioni di comunicazione

5 SUAP come attore principale del processo Come punto di partenza e di arrivo di tutti i processi che portano limprenditore a: avviare unattività imprenditoriale; trasformare e modificare lattività imprenditoriale; dismettere o cessare lattività Impegnato nella promozione dellimmagine del territorio, alla messa in atto di iniziative per attrarre investimenti, al sostegno dellimprenditorialità locale Fornitura di informazioni sul quadro normativo-economico- territoriale dellambito di riferimento (es: info sulle procedure autorizzatorie e sugli adempimenti normativi, info sui vincoli e le opportunità del PRG..). Ha pertanto funzione di sostegno alleconomia Attività di pre-verifica della richiesta dellutente, nei suoi contenuti tecnici e giuridici, volta a fornire consulenza sulla correttezza e conformità del progetto

6 Esempio di sviluppo delle strategie Segmenti Rafforzamento tessuto locale Nuove attività imprenditoriali Attrazione utenti potenziali Diffusione competenze innovazione Industria manifatturiera Strategia Potenziare industria locale Strategia Partnership con Università Attività commerciali Strategia Incremento livello servizi Servizi Agricoltura Strategia Sviluppare aree agricole

7 Politiche operative a livello territoriale Marketing mix territoriale Area della assistenza allinvestimento Area degli investimenti sullofferta Area del pricing Area della comunicazione Definizione del costo di accesso a una determinata configurazione dellofferta territoriale Far conoscere le opportunità offerte dal territorio, sviluppare una certa immagine, rafforzare il posizionamento competitivo Interventi sulle componenti tangibili ed intangibili del territorio attraverso azioni che adeguano, modificano, innovano le condizioni dellofferta Facilitare lincontro con la domanda potenziale (organizzazione occasioni di incontro, assistenza negli adempimenti amministrativi e nellavvio dellinvestimento)

8 Area degli investimenti sullofferta Assetto hard Infrastrutture (dotazione di aree attrezzate, strutture logistiche), servizi pubblici e sociali, ricerca scientifica (parchi teconologici, laboratori di ricerca), ecc. Efficienza/Efficacia servizi alle imprese, bontà delle relazioni tra imprese e Università, orientamento favorevole allinsediamento industriale, propensione alla collaborazione, ecc. Modifiche offerta territoriale Assetto soft Sinergie, complementarietà, capacità di integrazione reciproca Valore dellofferta territoriale

9 Area del pricing Questa area è relativa alla definizione del prezzo di accesso allofferta territoriale che dovrà essere sostenuto dal potenziale investitore E rappresentato dallinsieme dei costi dei diversi fattori produttivi necessari per linsediamento al netto di eventuali incentivi predisposti per rendere più conveniente la localizzazione in quel territorio La valorizzazione del pricing è unattività complessa in quanto si tratta di valorizzare separatamente componenti che il potenziale investitore percepisce in modo unitario, è difficile trovare un posizionamento corretto, in quanto il valore offerto dai territori concorrenti non è trasparente

10 Area della comunicazione Verso soggetti esterni Verso soggetti interni Sviluppare lattenzione sulle sulle potenzialità del territorio Evidenziare il posizionamento competitivo del territorio Offrire informazioni su progetti di sviluppo del territorio Favorire ricerca e sviluppo di relazioni con soggetti locali Offrire informazioni sui progetti di sviluppo del territorio Esplicitare i modelli di conciliazione di interessi divergenti Stimolare la partecipazione alle politiche di sviluppo del territorio Rafforzare il senso di appartenenza al territorio

11 Area dellassistenza allinvestimento Vengono considerate in questa area le attività volte alla creazione/gestione del contatto con il potenziale acquirente (investment generating) e quelle di assistenza prima, durante e dopo lacquisto dellofferta territoriale (investment assistance) Rientrano le seguenti attività: organizzazione di occasioni dincontro con i potenziali investitori (seminari, conferenze, fiere, missioni, ecc.), fornitura delle informazioni richieste dal cliente, identificazione insieme al cliente delle opzioni sullinvestimento territoriale, assistenza nellespletamento di adempimenti burocratici e amministrativi, assistenza nelle fasi iniziali di avvio operativo

12 Favorire lo sviluppo economico del territorio Insediamento La fase di assistenza allinvestitore non ha un termine e rappresenta un processo a ciclo continuo, nel corso del quale vengono erogati servizi personalizzati utili alla vita dellimpresa Servizi di aftercare Diretti: interventi ad hoc per la risoluzione di problematiche successive allinsediamento Indiretti: continuo miglioramento delle componenti dellofferta territoriale Accompagnare limprenditore nel suo processo di sviluppo


Scaricare ppt "Lo sportello unico per le attività produttive (SUAP) Daniele Rimini Professore di Marketing presso lUniversità di Bologna Limpresa e lEnte Locale: una."

Presentazioni simili


Annunci Google