La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMUNE DI VENEZIA Idoneità dellalloggio e autonomie locali a cura di Gianfranco Bonesso, Servizio Immigrazione, Monica Bettin, Settore Comunicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMUNE DI VENEZIA Idoneità dellalloggio e autonomie locali a cura di Gianfranco Bonesso, Servizio Immigrazione, Monica Bettin, Settore Comunicazione."— Transcript della presentazione:

1 COMUNE DI VENEZIA Idoneità dellalloggio e autonomie locali a cura di Gianfranco Bonesso, Servizio Immigrazione, Monica Bettin, Settore Comunicazione

2 Principi di riferimento Diritti e doveri di cittadinanza Autonomia degli enti locali nel rispetto dei principi normativi Facilitazione/semplificazione nella produzione di documentazione, chiarezza nella comunicazione Prevenzionedella discriminazione Responsabilizzazione nelle scelte Coordinamento tra i vari soggetti istituzionali

3 Riferimenti di fondo Lidoneità dellalloggio richiede agli enti locali di produrre un documento tecnico-amministrativo sullabitazione. Non spetta agli Enti locali valutare la domanda di ricongiugimento sotto nessun profilo accertare la disponibilità dellalloggio Compito dellEnte locale è unicamente accertare la idoneità di quellalloggio rispetto ad alcuni parametri definiti. (altri Enti-es. ASSL- possono produrre altre attestazioni con i loro propri criteri e metodi di valutazione)

4 Una breve storia 1999: Lidoneità viene accertata con una pratica prevalentemente amministrativa redatta presso il Servizio Immigrazione Settembre 2001 Le idoneità vengono accertate dai tecnici e amministrativi dei Consigli di Quartiere, Servizio Immigrazione assicura consulenza e rapporti Istituzionali, URP garantisce comunicazione e collaborazione per la modulistica Novembre 2005 Si costituisce un gruppo di coordinamento sul tema (Serv.Immigrazione, Direzione Comunicazione, Gabinetto del Sindaco e Municipalità) viene redatta una direttiva sui criteri valida per tutte le Municipalità

5 Idoneità dellalloggio Per ricongiungimento familiare (art.29 comma 3 lett. a Testo Unico Immigrazione e Regolamenti attuativi); Per carta di soggiorno (art 9 T.U. Immigrazione e Regolamenti attuativi); Per contratto di soggiorno (art. 5 bis, comma 1, lett.a, T.U. Immigrazione e Regolamenti attuativi).

6 Ricongiungimento familiare e Carta di soggiorno Lo straniero …deve dimostrare la disponibilità di un alloggio che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica…a tal fine linteressato deve produrre lattestazione dellufficio comunale circa la sussistenza dei requisiti, ovvero il certificato di idoneità igienico sanitaria rilasciato dallAzienda unità sanitaria locale competente per territorio

7 Contratto di soggiorno Il contratto di soggiorno contiene la garanzia da parte del datore di lavoro della disponibilità di un alloggio per il lavoratore che rientri nei parametri minimi previsti dalla legge per gli alloggi residenziali pubblici…il datore di lavoro deve indicare un alloggio fornito di requisiti di abitabilità e idoneità igienico sanitaria, o che rientri nei parametri previsti dal testo unico.

8 Criteri di riferimento per il Comune di Venezia Regolamento comunale dIgiene; Regolamento Edilizio comunale; Legge Regionale 10/96, art. 7 e 9.

9 Parametri utilizzabili Numero di abitanti per stanza (parametri regolamento digiene); Superficie totale e numero di persone (parametri regolamento edilizio comunale); Condizioni oggettive di abitabilità (parametri legge regionale art. 7).

10 parametri minimi desumibili dalla normativa sopra citata: una stanza di 14 mq. non può contenere più di due persone; una stanza di 9 mq. non può contenere più di una persona; sono esclusi dal calcolo i servizi igienici e la cucina, se questultima è inferiore a 14 mq. il soggiorno è da considerarsi una stanza utile ai fini del calcolo delle persone che lalloggio può ospitare sono da calcolarsi nel computo delle persone: adulti e i soli minori superiori ai 14 anni

11 … inoltre per gli spazi non riconducibili alle tipologie tradizionali i parametri devono fare riferimento anche alla superficie complessiva dellalloggio nella sua peculiare articolazione.

12 Organizzazione e Coordinamento Gruppo di lavoro: tecnici, operatori, amministrativi, addetti alla comunicazione Verifica larmonizzazione delle procedure I casi controversi Le iniziative di promozione La documentazione richiesta Laggiornamento della normativa

13 RICHIESTA/fac simile MUNICIPALITA DI ………………….. Al Signor Sindaco del Comune di Venezia Richiesta di idoneità dellalloggio per CARTA DI SOGGIORNO - Decreto Legislativo 286/98 art. 9 RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE - Decreto Legislativo 286/98 art. 29 CONTRATTO DI SOGGIORNO - D. Lgsl. 286/98(modif.Legge 189/2002) art. 5 bis Il / la sottoscritto/a…………………………………………. nato/a a………………………….nazionalità……………………………………….. Residente in …….via…………..………………………………………………….n.°…… telefono……………………… CHIEDE Il rilascio dellattestazione di idoneità dellalloggio, di cui ha la disponibilità, che si trova….

14 ATTESTAZIONE/FAC-SIMILE MUNICIPALITA' DI …………………………………. Prot. n. Data OggettoAttestazione di idoneità dellalloggio per……………………………… D.Lgs n.286 Testo Unico Imm.(modificato dalla Legge n.189) art.5 bis, comma 1°,lett.a (contratto soggiorno); art. 9 (carta di soggiorno); art.29 comma 3°, lettera a (ricongiungimento familiare). Su richiesta dell'interessato, sulla base degli accertamenti d'ufficio: si attesta che lappartamento sito in Venezia, via…………………………………………… n……piano……interno……………………………... di cui ha la disponibilità il signor……………………………………….……………………………………… nato/a…….…………………………….nazionalità……………………………….. può ospitare al massimo n°………persone* ed è idoneo entro tali limiti, ai sensi del combinato disposto del Regolamento comunale dIgiene, del Regolamento Edilizio comunale e dei parametri della Legge Regionale 10/96; così come previsto D.Lgs n.286 art.5 bi; art. 9; art.29. Il presente documento ha validità sei mesi. * si considerano adulti e minori con età uguale o superiore ai 14 anni Il Responsabile del Servizio Tecnico

15 Chi lavora sulle idoneità Geometri e personale amministrativo di 6 Municipalità URP di Mestre e Venezia, in raccordo con gli altri URP delle Municipalità Servizio Immigrazione, per consulenze e collaborazione per gestione coordinamento

16 Statistiche Gennaio-giugno 2006 Totale attestazioni = Motivazioni contratto di soggiorno (45%), ricongiugimento fam. (28%), carta di soggiorno (27%).


Scaricare ppt "COMUNE DI VENEZIA Idoneità dellalloggio e autonomie locali a cura di Gianfranco Bonesso, Servizio Immigrazione, Monica Bettin, Settore Comunicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google