La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 GLI ELEMENTI PROBATIVI E LE PROCEDURE DI VERIFICA Università RomaTre. Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli Anno accademico 11-12.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 GLI ELEMENTI PROBATIVI E LE PROCEDURE DI VERIFICA Università RomaTre. Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli Anno accademico 11-12."— Transcript della presentazione:

1 1 GLI ELEMENTI PROBATIVI E LE PROCEDURE DI VERIFICA Università RomaTre. Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli Anno accademico 11-12

2 2 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Elementi probativi –P.R. N. 500: Il revisore deve acquisire sufficienti ed appropriati elementi probativi –Definizione: Informazioni utilizzate dal revisore per giungere alle sue conclusioni Informazioni contenute nelle registrazioni contabili

3 3 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Elementi probativi: Informazioni contenute nelle registrazioni contabili: –Rilevazioni di prima nota e documentazione di supporto –Fatture –Contratti –Contabilità generale e sezionale –Scritture del libro giornale –Rettifiche non ancora registrate –Fogli di lavoro –Altri documenti di supporto( conteggi, riconciliazioni,ecc)

4 4 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Acquisizione elementi probativi –Verifica registrazioni contabili Analisi e riesame Ripercorrere le procedure seguite Riconciliazioni dei dati ed elaborazioni –Informazioni diverse dalle registrazioni contabili Verbali delle riunioni Conferme dei terzi rapporti di analisti finanziari Manuali di controllo interno Altre per corroborare le sue conclusioni

5 5 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Elementi probativi –Sufficienza: quantità funzione dei rischi e la qualità degli elementi –Appropriati: qualità (validi, affidabili) Attendibilità influenzata da: provenienza e natura –Autenticità dei documenti: non costituisce oggetto specifico di verifica; applicare un sano scetticismo professionale –Completezza ed accuratezza

6 6 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Procedure di valutazione del rischio –Comprensione dellimpresa, incluso il controllo interno per valutare i rischi di errate significative esposizioni Procedure di conformità –Valutare lefficacia operativa dei controlli Procedure di validità

7 7 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Procedure di validità: individuare errori significativi a livello di asserzioni –Procedure di analisi comparativa (procedure analitiche) –Verifiche (sondaggi) di dettaglio

8 8 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Procedure di analisi comparativa (analitiche) –Natura: analisi dati contabili in funzione delle relazioni plausibili tra dati contabili e non –Finalità: pianificare i sondaggi di dettaglio ed analisi generale del bilancio

9 9 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Procedure di analisi comparativa –Raffronti dei saldi comparativi nel tempo e con il budget; –Indici finanziari –Sondaggi o tests predittivi (es. Calcolo delle vendite in funzione dei volumi dei ricavi e dei prezzi; oneri finanziari = esposizione media x tassi di interesse). –Applicazione:giusta combinazione con i sondaggi di dettaglio –Non sono generalmente conclusive

10 10 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Sondaggi o verifiche di dettaglio –Conferma di dati con i terzi. –Accertamento dellesistenza fisica delle attività. –Verifiche degli stati di concordanza. –Analisi dei conti. –Riscontri documentali. –Ricalcoli e controlli della accuratezza aritmetica. –Esame sommario.

11 11 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Sondaggi sulla corretta competenza economica (cut-off). –Richieste di informazioni alla direzione ed al personale dellimpresa. –Sondaggi sulla valutazione delle poste di bilancio. –Lettura del bilancio e delle relative note informative. –Lettura dei verbali dellassemblea degli azionisti del consiglio di amministrazione e dei vari comitati di direzione.

12 12 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Conferma con i terzi –Fonte di informazione indipendente. Maggiore affidabilità –Principi di revisione stabiliscono conferme obbligatorie –Rifiuto opposto dalla società è limitazione della portata del lavoro. –Specifiche modalita di conferma

13 13 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Accertamento esistenza fisica –Tecnica di controllo interno delle imprese. Duplice finalità nella revisione contabile: –verifica del controllo interno; –evidenza della esistenza fisica. –Generalmente si osserva lattività svolta da altri. –Esempi (rimanenze di magazzino, titoli, immobilizzazioni materiali, ecc.).

14 14 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Verifica stati di concordanza –Corrispondenza tra dati contabili e non con altre fonti di informazione. Esempio: saldi contabili dei conti di banca con conferme o estratti conto degli istituti di credito, concordanza tra contabilità analitiche e contabilità generale, ecc.) –Fac-simile di stato di concordanza (allegato a).

15 15 STATO DI CONCORDANZA AL 31 DICEMBRE 200X BANCA X ALLEGATO A SALDO PER CONTABILITA xxx ASSEGNI NON PRESENTATI ALLINCASSO xxx BONIFICI REGISTRATI DALLA BANCA MA NON DALLA SOCIETÀ (xxx) INTERESSI MATURATI REGISTRATI DALLA SOCIETÀ (xxx) ---- SALDO PER BANCA xxx

16 16 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Verifica stati di concordanza –Misura di controllo interno. –Esame della ragionevolezza delle partite. –Accuratezza aritmetica. –Riscontro documentale di alcune partite. –Rischi di errata esposizione:.

17 17 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Analisi dei conti ( fac-simile allegato b). –Totali o parziali dellesercizio. –Finalità: Ragionevolezza delle operazioni; Selezione operazioni da esaminare; Individuazione operazioni inusuali.

18 18 Allegato B Esempio immobilizzazioni materiali – macchinari ed impianti. SALDO INIZIALE AL XX xxx Acquisti xxx Rivalutazioni xxx Dismissioni: Vendite(XXX) Rottamazione(XXX) (xxx) Svalutazioni xxx SALDO AL X1 XXX

19 19 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Riscontri documentali: evidenza documentale delle operazioni e dei saldi. –Registrazioni –Documenti di supporto

20 20 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Calcoli e controlli accuratezza aritmetica –Pervasivita

21 21 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Esame sommario –Dettagli ed elementi delle operazioni per rilevare partite insolite. –Esempi: distinta dei saldi clienti, elenchi delle rimanenze di magazzino, dettaglio delle spese

22 22 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Cut-off –Corretta imputazione per competenza (sintonia tra accadimenti e registrazioni contabili). –Esempio (rilevazione acquisti di rimanenze e debiti verso fornitori).

23 23 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Richieste di informazioni al personale società(indagini) –Carattere pervasivo.

24 24 Gli elementi probativi e le procedure di verifica Valutazione poste di bilancio –Rilevanza dei processi di stima –Analisi e valutazione di tali processi


Scaricare ppt "1 GLI ELEMENTI PROBATIVI E LE PROCEDURE DI VERIFICA Università RomaTre. Facoltà di Economia Federico Caffè Prof. Massimo delli Paoli Anno accademico 11-12."

Presentazioni simili


Annunci Google