La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SIMONE Cap 6: fondamenti di sintassi Proprietà umana Linearità e struttura Struttura gerarchica e costituenti immediati Sintagmi e dipendenza Tipi di sintagmi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SIMONE Cap 6: fondamenti di sintassi Proprietà umana Linearità e struttura Struttura gerarchica e costituenti immediati Sintagmi e dipendenza Tipi di sintagmi."— Transcript della presentazione:

1 SIMONE Cap 6: fondamenti di sintassi Proprietà umana Linearità e struttura Struttura gerarchica e costituenti immediati Sintagmi e dipendenza Tipi di sintagmi Ordine degli elementi Sostituenti Espansioni Tipi linguistici in base allordine SVO

2 Proprietà umana Gradualità diversa rispetto a quella degli animali : iguana, pettirosso, scimmie Rheseus Forte grado articolazione:notazioni aritmetiche; LIS; Funzione: velocizzazione e riduzione ambiguità e vaghezza [(ho parlato) alla zia del parroco] [ho parlato alla zia (del parroco)] Strutture non visibili: linearità vs gerarchia Larga combinabilità:domani vedrò mio padre/vedrò mio padre domani(*vedrò padre mio domani vs considerazione/*azione consider)

3 Livelli di analisi dei sistemi linguistici: la sintassi Livelli di analisi dei sistemi linguistici: la sintassi pro -drop) Frasi semplici, uniproposizionali o clausole Periodo, frase complessa, pluriproposizionale (ipotassi, paratassi)

4 Livelli di analisi: la sintassi Sintassi=Regole di combinazione Combinabilità e Ordine degli elementi in FRASE Proprietà: -è umana e (poco elaborata) anche animale - è tipica di altri codici umani (Matematica o LIS) - ha le funzioni di rendere più efficienti i messaggi, ridurre lambiguità e determinare i significati contestuali. Aspetti strutturali -linearità sequenziale e circuiti Enzo dice bugie, Carlo no Enzo dice la verità, ma Carlo non lo sa Cfr. Simone pp.76 e segg. I 5 assiomi della linguistica:livelli di analisi; gerarchia dei livelli; segmentazione; unità minime; economia e ricorrenza

5 Livello sintattico: ess. modelli di rappresentazioni la vecchia porta la sbarra Tesnière Martinet

6 Livelli di analisi: strutture gerarchiche e costituenti immediati (scatola) (5x2) + 2> 12 vs 5x(2+2)>20 Costituente: unità linguistica che fa parte di costruzione più ampia o è formata da elementi più piccoli. Tra i costituenti si creano rapporti di precedenza, dominanza ( da un nodo strutturale)

7 Livello sintattico Analisi in costituenti immediati e rappresentazione ad albero

8 Livello sintattico: la scatola di Hockett

9

10 Livello sintattico Henri Frei e le 5 relazioni sintagmatiche Livello sintattico Henri Frei e le 5 relazioni sintagmatiche

11 Riscritture F SN 1 SV SN 2 SN + SV (Art) + N V + SN 2 Prep + (Art) + N N Luca torta crema Prep di Art la/__ [-Masch] V mangia/[+Animale] ___ Grammatica generativa: regole di riscrittura ( teoria standard > programma minimalista FF<>FL)

12 Il Lessico Luca = N proprio +animato +umano +masch …. torta = N -animato +concreto +commest …. mangiare = V +trans S [+anim] O [+comm] ….

13 Altretrasformazioni1 Giovanni legge la Commedia dantesca F= Giovanni – pres. ind. – leggere – la – F – commedia F= Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Sostituisco per coreferenza: Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Dante – pass. pross. ind. – scrivere – che Giovanni legge la Commedia che Dante ha scritto

14 Altretrasformazioni3 Giovanni legge la Commedia dantesca F= Giovanni – pres. ind. – leggere – la – F – commedia F= Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Passivo + cancellazione SN + cancellazione essere: Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Dante – pass. pross. ind. – scrivere – essere - -to – da - che Dante – pass. pross. ind. – scrivere –- -to – da Giovanni legge la Commedia scritta da Dante

15 Altretrasformazioni5 Giovanni legge la Commedia dantesca F= Giovanni – pres. ind. – leggere – la – F – commedia F= Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Passivo + cancellazione SN + cancellazione SV + aggettivazione: Dante – pass. pross. ind. – scrivere – la - commedia Dante – pass. pross. ind. – scrivere – essere - -to – da - che Dante – -esca Giovanni legge la Commedia dantesca

16 Struttura profonda F SN N Giovanni SV verbo Pres. Ind. leggere passivo SN Det Art la N Commedia F SN SV verbo Pass.Pross. Ind. scrivere SN passivo Dante Art la N Commedia

17 Livello sintattico: ess. modello analisi argomenti

18 Sintagma, syntagme, phrase=combinazione di unità grammaticali messe insieme in una costruzione Endocentrici ( the barking dog, la tour dargent) Funziona bene Funziona – *bene Esocentrici( » Col cappotto » *col » *cappotto

19 Sintagma: è unità a cannocchiale che può essere contenuto in una unità superiore Dipendenti/indipendenti Continui/Discontinui: Misenum vident indigna morte peremptum Miseno vedono da indegna morte ucciso Das Kind spielt mit dem ball> Karl kauft das Buch > Ich glaube dass ein buch gekauft hat Endocentrici: funziona (testa) bene(modificatore) Esocentrici: esco col cappotto ( non si comporta né come col, né come cappotto) Nominali, preposizionali, avverbiali, verbali; GG: NP Noun Phrase, VP Verb Phrase; PP; AP; IP; ecc. Das Kindhatmit dem Ballgespielt

20 LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT FRASI/Enunciati/ CLAUSOLE Sintagma, syntagme, phrase=combinazione di unità grammaticali messe insieme in una costruzione Frasi:

21 Connettori sintagmatici: preposizioni e postposizioni in quanto elementi con funzione sintattica ( anche s del genitivo sassone) TurcoArabo GRUPPO IZAFET collegamentoIDAFA (stato costrutto) Uzman-in rapor-ubabytu-tagiri Esperto di rapporto suocasail- mercante -di Il rapporto dellesperto Coba-in kiz-i Pastore di figlia sua La figlia del pastore N1-genitivo+N2-possessivoN determinato+ art.+Ndeterminante

22 Connettori sintagmatici: posizione e ORDINE DEGLI ELEMENTI INGLESE: New York State University Librarytesta Biblioteca Universitaria dello Stato di N:Y. TURCO: coerente nellOdE ad ogni livello di grandezza dei sintagmi; Sintagm end.a testa finale ; agg, part. mod. precedono il verbo ; avv. precede agg. : es. qui egli venne; qui da lontano; LATINO: SOV >Gen+Testa hominum vultus degli uomini il volto> termine Comparazione homine audacius di questuomo più audace ecc.

23 Meccanismi di sostituzione e di espansione Sostituzione > proforme anaforiche cataforiche Espansione> catene ricorsive incassamenti Ho visto luomo (MODIFICATORE)che avete inviato a cena Che abbiate apprezzato la cena mi fa piacere

24 Capitolo 7 Simone: strutture sintattiche superiori al sintagma Enunciati: funzioni, tipi, movimentoK Clausole: nominali, verbali, dipendenti, replica, interrogative (morfemi dedicati Est-ce que tu a fait ca?; Vicisti-ne; mandarino ; domande coda), relative, subordinate (con complementatori o senza Hablamos de que el nino no quiere ie a la esculea vs I think you are right); soggetto/oggetto: Perché sei venuto è un mistero vs Scio eum esse felicem) Intonazione: discendente/ascendente Iconicità

25 Interrogative: polari sì/no; aperte domande WH (strategie>ordine elementi, intonazione, morfi, strutture ad hoc) Clausole concatenate: AMi prendi un foglio? BA righe o a quadretti CA righe DEcco

26 SINTASSI (marche toposensitive o spaziali) 1.Ordine di successione (Attenti, pronti, via) 2.Simmetrie e parallelismi (talis pater…dente per…uno per tutti) 3.Posizione degli elementi (binominali irrev.: an+ -: uomini e cose, donne e motori, persone e luoghi, um+-(animale)uomini e topi; la bella e la bestia; masch+-: lui e lei, fratelli e sorelle; Paolo e Francesca; adulto+-: padri e figli; vicino+-: questo e quello, prima o poi; alto+-: su e giù; luminoso+-:chiaroscuro; bianco-nero; potenti+-:il re e i sudditi; il presidente e i ministri; il preside e i prof.; bene+-: belli e brutti; buoni e cattivi; sì e no; 4. Grado di distanza (Rose rosse e gialle; A uccise B;A provoca la morte di B; diatesi); connettivi: e vs con; 5. Lunghezza o brevità: per distanza sociale ( burocratese; formule di cortesia) o per effetto accumulo/monotonia; 6. Esci e vedrai; Ho guardato la tv, ho visto lo spettacolo e sono andato a dormire; copia sintattica >intensificazione. Strategie iconiche: SINTASSI ne

27 Tipologia Sintattica Universali linguistici di Greenberg Principio di precedenza: il sogg. precede logg. (SVO SOV) (VSO) (-VOS-OVS) (OSV) cfr. percentuali) Principio di adiacenza : loggetto sta vicino al Verbo (-VSO) (-OSV) Tipologia Sintattica: Ordine dei costituenti SOV (40% circa) SVO (30% circa) VSO (10% circa) VOS (10% circa) OVS (5%) OSV (1%) UNIVERSALI IMPLICAZIONALI: VO costruiscono a destra vedo la casa di Maria OV costruiscono a sinistra Mariae domum video

28 Paolo loda Maria SOGG. OGG. Maria è lodata da Paolo SOGG. AGENTE

29 LINGUE ERGATIVE: lingue che hanno un caso per marcare lagente (E) e uno per il paziente (A) con i verbi transitivi. Con i verbi intransitivi si usa lassolutivo Paulus puellam laudat Paolo ragazza loda LATINO Puella a Paulo laudatur Fanciulla da Paolo è lodata Vas- ass jas jecula Ragazzo-ERGragazza-ASSOLUTIVO loda AVARO (assol.=senza des.) Il ragazzo agisce in modo che la ragazza sia lodata Vas vekerula Ragazzo-ASS. corre

30 LINGUA ERGATIVA La nave # ASS affonda I pirati § affondano la nave# ERGATIVO ASSOLUTIVO La nave #è affondata dai pirati§ ASSOLUTIVO ERGATIVO LATINO INVECE Militesdeprimunt navem NOMINATIVOACCUSATIVO Navis deprimentur ab militis NOMINATIVOAB + ABLATIVO

31 3) Poniamo di dover tradurre le seguenti frasi in una lingua ergativa: x. La finestra è aperta da Maria; y. Maria apre la finestra. Quali casi dovremmo scegliere? a. L ergativo per tutti gli elementi; b. In x lassolutivo per la finestra e lergativo per Maria ; in y lassolutivo per la finestra e lergativo per Maria. c. In x lassolutivo per Maria e lergativo per la finestra; in y lassolutivo per Maria e lergativo la finestra in y. d. Lassolutivo per tutti gli elementi. 4.) In una lingua OV la frase Ho letto rapidamente il libro di Piero si tradurrebbe secondo solo uno dei seguenti ordini degli elementi. Quale?: a. Rapidamente il libro ho letto di Piero. b. Il di Piero libro rapidamente ho letto. c. Il libro di Piero ho letto rapidamente. d. Il di Piero libro ho letto rapidamente. 5.) Nellidafa arabo, larticolo: a.Sta fra determinante e determinato b.Sta fra determinato e determinante c.Sta prima del determinante e del determinato d.Sta alla fine, sia dopo il determinato e il determinante

32 3) Poniamo di dover tradurre le seguenti frasi in una lingua ergativa: x. La finestra è aperta da Maria; y. Maria apre la finestra. Quali casi dovremmo scegliere? a. L ergativo per tutti gli elementi; b. In x lassolutivo per la finestra e lergativo per Maria ; in y lassolutivo per la finestra e lergativo per Maria. OK c. In x lassolutivo per Maria e lergativo per la finestra; in y lassolutivo per Maria e lergativo la finestra in y. d. Lassolutivo per tutti gli elementi. 4.) In una lingua OV la frase Ho letto rapidamente il libro di Piero si tradurrebbe secondo solo uno dei seguenti ordini degli elementi. Quale?: a. Rapidamente il libro ho letto di Piero. b. Il di Piero libro rapidamente ho letto. OK c. Il libro di Piero ho letto rapidamente. d. Il di Piero libro ho letto rapidamente. 5.) Nellidafa arabo, larticolo: a.Sta fra determinante e determinato b.Sta fra determinato e determinante OK c.Sta prima del determinante e del determinato d.Sta alla fine, sia dopo il determinato e il determinante

33 LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT CINESE Nèike shu yèzi dà Quello albero foglia grande TopicComment Quanto a quellalbero, ha le foglie grandi GIAPPONESE (sia topic sia subject prom) Gakkoo wa boku ga isogasi katta Scuola Topic io Sogg. impegnare Tempo Pass. attivo Quanto alla scuola, io ero molto impegnato LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT: altro parametro tipologico con marcatura sintattica e semantica insieme

34 LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT Organizzazione pragmatico-informativa TEMA / REMA Organizzazione pragmatico-informativa TEMA / REMA Terminolgia europea: linguistica testuale e pragmatica: Tema ciò di cui si parla /Rema ciò che si dice (>livello informatività) Terminologia americana (Hockett) : Topic, il sogggetto del discorso, lelemento noto o presiupposto/Comment, informazioni nuove Dato /Nuovo (il punto di vista del ricevente). Il nuovo coincide con elementi spesso anche non legati ad altro Focus: particolare curva intonativa ed elemento che può essere contrastato: Lo ha preso Piero, il libro, e non Maria Dislocazioni: a sinistra: Il topo, lo insegue il gatto

35 LINGUE TOPIC/SUBJECT-PROMINENT Prospettive dellanalisi sintattica -Della configurazione sintattica e struttura in costituenti (SPr; SN; SV,ecc) -Della funzione sintattica (coordinata/subordinata; assertiva, interrogativa; ecc.) -Dei ruoli semantici (Agente, Paziente, Esperiente; Beneficiario ; Strumento; Destinazione: Gianni ha aperto la porta; La porta si è aperta; Il vento ha aperto la porta; ) -Dellarticolazione pragmatico-informativa


Scaricare ppt "SIMONE Cap 6: fondamenti di sintassi Proprietà umana Linearità e struttura Struttura gerarchica e costituenti immediati Sintagmi e dipendenza Tipi di sintagmi."

Presentazioni simili


Annunci Google