La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Leditoria quotata nel 2010 e nel 1° trimestre 2011 a cura dell' Ufficio studi della Fieg.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Leditoria quotata nel 2010 e nel 1° trimestre 2011 a cura dell' Ufficio studi della Fieg."— Transcript della presentazione:

1 1 Leditoria quotata nel 2010 e nel 1° trimestre 2011 a cura dell' Ufficio studi della Fieg

2 2 Dallanalisi dei conti trimestrali delle società editrici quotate in borsa emergono luci e ombre. Le luci sono da mettere in relazione al miglioramento delle condizioni di gestione che ha preso consistenza nel corso del 2010 ed ha avuto conferma dai risultati del primo trimestre del Le ombre sono il riflesso di una situazione congiunturale che non riesce a decollare, in quanto manca una incisiva ripresa dei consumi delle famiglie, con ripercussioni pronunciate nel settore della stampa quotidiana e periodica. Copie diffuse e investimenti pubblicitari sono ancora declinanti, in sintonia con unevoluzione della domanda interna debole e incapace di sostenere ritmi produttivi più vivaci.

3 Lanalisi delle prime anticipazioni di bilancio confermano la diagnosi. Nel 2010 i conti economici delle 8 società editrici quotate sono nettamente migliorati dopo la crisi del 2009 Ricavi +1,1% Costi -3,3% Mol +98,2% Utile Netto + 90 milioni di euro ( milioni nel 2009) 3

4 totale costi operativi totale costi operativi totale costi operativi TOTALE RICAVI Andamento costi/ricavi 8 società quotate Confronto anni Fonte: bilanci e rendiconti società quotate 4

5 Nel primo trimestre del 2011, in un contesto economico di relativa debolezza per la mancanza di spunti di rilancio produttivo, i ricavi hanno subito una leggera contrazione (-0,3%), senza peraltro compromettere gli equilibri aziendali per il proseguimento delle politiche di contenimento dei costi (-0,6%). Il Mol è infatti ulteriormente migliorato (+14,9%), mentre lutile netto, pur mantenendo un risultato negativo, ne ha ridotto lampiezza (da -21,3 a -11,6 milioni di euro). 5

6 totale costi operativi totale costi operativi TOTALE RICAVI Andamento costi/ricavi 8 società quotate Confronto 1° trimestre ° trimestre Fonte: bilanci e rendiconti società quotate 6

7 EVOLUZIONE MOL 8 SOCIETA' EDITRICI QUOTATE Confronti e 1° trimestre Milioni di euro Fonte: bilanci e rendiconti società quotate -64,1% +95,9% ,9% 7

8 EVOLUZIONE UTILE NETTO 8 SOCIETA' EDITRICI QUOTATE Confronti e 1° trimestre Milioni di euro Fonte: bilanci e rendiconti società quotate

9 Nei periodi in considerazione, le aziende editrici hanno continuato ad operare per contrastare le difficoltà poste da un mercato che non mostra significative inversioni di tendenza. Le stime Nielsen sullandamento del mercato pubblicitario nei primi 4 mesi del 2011, indicano una flessione degli investimenti del 3,2%. Un andamento che non ha risparmiato alcun mezzo (quotidiani -7,7%, periodici -2,1%, Tv -2,9%, radio -5%, esterna -25,1%, cinema -22,5%) con lunica eccezione di Internet che prosegue la propria crescita a due cifre (+14,9%). 9

10 Anche sul piano della diffusione, non emergono segnali di ripresa. Le rilevazioni Fieg, relative ai primi quattro mesi del 2011 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, indicano per i quotidiani una flessione delle vendite del 2,4%. 10

11 Andamento ricavi/costi di società editrici quotate ,6% -14,6% Fonte: bilanci e rendiconti società quotate +1,1% -3,3% 11

12 -0,6% Milioni Evoluzione ricavi/costi 8 società editrici quotate 1° trimestre ° trimestre 2011 Fonte: bilanci e rendiconti società quotate -0,3% 12

13 Quanto alla tipologia dei ricavi delle 8 società editrici quotate, nel 2010 emerge una sostanziale staticità di quelli da vendita (+0,3%) ed un maggiore dinamismo di quelli pubblicitari (+2,9%). Nel primo trimestre del 2011, i ricavi da vendita hanno accusato una leggera flessione (- 0,6%), mentre quelli pubblicitari hanno mantenuto un andamento positivo (+1,5%), in un mercato pubblicitario complessivo che, invece, ha subito un arretramento (-3,2%). 13

14 -14,6% -3,9% -21,7% EVOLUZIONE RICAVI 8 SOCIETA' EDITRICI QUOTATE Fonte: bilanci e rendiconti società quotate +1,1% +0,3% +2,9% 14

15 -0,6% -0,3% +1,5% EVOLUZIONE RICAVI 8 SOCIETA' EDITRICI QUOTATE (1° trimestre) Milioni Fonte: bilanci e rendiconti società quotate 15

16 Tra gli aspetti negativi, va sottolineato come nel periodo in considerazione non si sia arrestata la flessione dei collaterali che nel 2010 hanno subito unulteriore battuta darresto (-28,8%). Pur rallentando il trend è proseguito nel 1 trimestre del 2011 (-9,3%). 16

17 RICAVI DA COLLATERALI 5 SOCIETA' EDITRICI QUOTATE Confronti e 1° trimestre Milioni di euro Fonte: bilanci e rendiconti società quotate -30,2% -9,3% -28,8% ° trim ° trim. 17

18 Oltre che prestare maggiore attenzione alla dinamica dei costi, le aziende editrici quotate hanno operato con politiche di sviluppo orientate verso le aree più promettenti come le attività online cresciute del 7,2% nel 2010 e del 32,4% nel primo trimestre Si tratta di incrementi significativi in termini dinamici; lo sono meno in valori assoluti e in rapporto al fatturato (2,4% nel 2010; 2,5% nel 2011, 1° trimestre). Comunque lincidenza sul fatturato è quasi raddoppiata rispetto al 2008 (1,4%). 18

19 EDITORIA ELETTRONICA E ON LINE 4 SOCIETA' QUOTATE Confronti e 1° trimestre Milioni Fonte: bilanci e rendiconti società quotate +31,3% +7,3% +32,4% 19

20 Per quanto riguarda i costi operativi, le azioni di contenimento hanno portato ad una loro contrazione del 3,3% nel 2010 rispetto al 2009 e dello 0,6% nel 1° trimestre 2011 rispetto allo stesso periodo del Il costo del lavoro, che nel 2009 aveva mostrato una maggiore rigidità limitando la contrazione a -1,3%, nel 2010 ha accusato una flessione notevolmente più ampia (-10,7%), proseguita anche nel 1° trimestre 2011 (-1,9%). Allorigine di tale andamento, anche la diminuzione del numero dei dipendenti passato da unità del 2008 a unità nel 2010 (-10.1%). 20

21 Evoluzione costi 8 società editrici quotate Confronto anni ,3% -8,6% -10,7 -3,3% Fonte: bilanci e rendiconti società quotate 21

22 -1,9 % Fonte: bilanci e rendiconti società quotate Evoluzione costi 8 società editrici quotate (3 mesi) -1,9% -0,6% 22

23 Limitatamente agli addetti occupati in Italia, nel periodo il loro numero e sceso da a unità con una flessione meno pronunciata (-7,2%) rispetto alloccupazione complessiva in Italia e allestero (-10,1%), a conferma della volontà delle aziende editrici di salvaguardare i livelli occupazionali in Italia. 23

24 NUMERO DIPENDENTI 8 SOCIETA' QUOTATE PER IL TRIENNIO SOCIETA' QUOTATE PER IL 1° TRIMESTRE Fonte: bilanci e rendiconti società quotate -5,6% -2,9% -4,8% -4,3% -3% -2,4%


Scaricare ppt "1 Leditoria quotata nel 2010 e nel 1° trimestre 2011 a cura dell' Ufficio studi della Fieg."

Presentazioni simili


Annunci Google