La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sassuolo, 18 dicembre 2008 EQUILIBRI FINANZIARI E PATRIMONIALI, RATING ED INSOLVENZA LA COMPETITIVITA DELLINDUSTRIA ITALIANA DELLE PIASTRELLE IN CERAMICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sassuolo, 18 dicembre 2008 EQUILIBRI FINANZIARI E PATRIMONIALI, RATING ED INSOLVENZA LA COMPETITIVITA DELLINDUSTRIA ITALIANA DELLE PIASTRELLE IN CERAMICA."— Transcript della presentazione:

1 Sassuolo, 18 dicembre 2008 EQUILIBRI FINANZIARI E PATRIMONIALI, RATING ED INSOLVENZA LA COMPETITIVITA DELLINDUSTRIA ITALIANA DELLE PIASTRELLE IN CERAMICA

2 Sassuolo, 18 dicembre 2008 NOTE METODOLOGICHE: IL CAMPIONE FATTURATO NUMEROSITA Livello di rappresentatività: 92%

3 Sassuolo, 18 dicembre 2008 ANNO 2007: GRUPPI CRESCITA DEL FATTURATOPARZIALI TENSIONI SUI COSTI RECUPERO DEI MARGINI MIGLIORAMENTO DEI RISULTATI ROE 4,486,377,099,28 ROA 5,136,476,577,36 M O N * 8,068,098,9710,32 ONERI FINANZIARI * 1,451,541,711,92 * I dati sono espressi in percentuale sui ricavi netti RIPRESA DEGLI INVESTIMENTI AUTOFINANZIAMENTO IN CRESCITA LIEVE CALO DELL INDEBITAMENTO GIUDIZIO DI SINTESI: EVOLUZIONE FAVOREVOLE

4 Sassuolo, 18 dicembre 2008 ANNO 2007: IMPRESE FATTURATO ML DI CRESCITA DEL FATTURATOFLESSIONE DEI MARGINI TENSIONI GESTIONE CAMBI RIPRESA DEL RISULTATO NETTO ROE 5,145,202,893,72 ROA5,475,075,054,50 M O N * 7,616,246,825,92 ONERI FINANZIARI * 1,791,711,862,26 * I dati sono espressi in percentuale sui ricavi netti RALLENTAMENTO DEGLI INVESTIMENTI DIMINUZIONE DELLAUTOFINANZIAMENTO LIEVE AUMENTO DELLINDEBITAMENTO GIUDIZIO DI SINTESI: POSITIVO MA MAGGIORE FRAGILITA

5 Sassuolo, 18 dicembre 2008 ANNO 2007: IMPRESE FATTURATO FINO A 50 ML DI CRESCITA DEL FATTURATOMARCATA FLESSIONE DEI RISULTATI EROSIONE DEI MARGINI TENSIONI SU ONERI FINANZIARI E CAMBI ROE 1,84-0,23-0,21-1,01 ROA 3,733,573,903,10 M O N * 6,675,715,795,42 ONERI FINANZIARI * 1,822,072,473,05 * I dati sono espressi in percentuale sui ricavi netti MINORI INVESTIMENTI TECNICI FORTE INCREMENTO DELLE SCORTE INTERVENTI DEI SOCI SUL CAPITALE GIUDIZIO DI SINTESI: ELEVATA VULNERABILITA

6 Sassuolo, 18 dicembre 2008 ANNO 2007: CONFRONTI E CONCLUSIONI Gruppi Gruppi: modello vincente. Internazionalizzazione commerciale e produttiva Capacità di incrementare gli investimenti, utilizzo di strategie competitive nuove, integrazione dei processi. Gruppi Gruppi: modello vincente. Internazionalizzazione commerciale e produttiva Capacità di incrementare gli investimenti, utilizzo di strategie competitive nuove, integrazione dei processi. Imprese Imprese: difficoltà maggiori sul mercato e vulnerabilità più evidente, soprattutto per quelle di dimensioni più piccole. Minori risorse disponibili per gli investimenti. Imprese Imprese: difficoltà maggiori sul mercato e vulnerabilità più evidente, soprattutto per quelle di dimensioni più piccole. Minori risorse disponibili per gli investimenti.

7 Modello misto: quantitativo e qualitativo Valutazione di informazioni finanziarie, qualitative, andamentali interne ed esterne (centrale rischi). Segmentazione della clientela. Le informazioni finanziarie, desunte dai dati di bilancio, riguardano le seguenti aree: Copertura del debito Struttura finanziaria Redditività Liquidità Produttività Sviluppo Rating GRUPPO BPER

8 RATING OTTOBRE 2008 fatturato > 50 ml. Molto bassoAlto settore ceramico 3,04: rischio basso BassoMedioRilevante

9 RATING OTTOBRE 2008 fatturato < 50 ml. Molto bassoAlto settore ceramico 5,63: rischio medio BassoMedioRilevante

10 Analisi di trend: solidità settore manifattura e costruzioni in Italia (giugno 2008) FONTE: Euler Hermes SIAC stabilità calo ripresa crisi

11 Indice delle insolvenze di pagamento del settore manifattura e costruzioni in Italia (giugno 2008) FONTE: Euler Hermes SIAC

12 ANDAMENTO PREVISTO DELLE INSOLVENZE FONTE: Euler Hermes SIAC (variazione annuale in %) ANNO SPAGNA + 90% + 15% REPUBBLICA CECA + 50% - 10% STATI UNITI + 35% + 15% IRLANDA + 31% - 3% UNGHERIA + 20% + 9% INDICE MONDIALE INSOLVENZE + 15% + 9% ZONA EURO + 12% + 7% REGNO UNITO + 10% + 8% CINA + 10% + 10% FRANCIA + 10% + 5% FINLANDIA + 5% + 5% SVEZIA + 5% + 5% PORTOGALLO + 0% + 10% GERMANIA - 3% + 3% POLONIA - 17% + 25%

13 Andamento delle insolvenze (manifattura e costruzioni) FONTE: Euler Hermes SIAC

14 RATING SETTEMBRE 2008 fatturato < 50 ml. Rischio basso Rischio elevato

15 CONFRONTO RATING OTTOBRE 2008

16 RATING OTTOBRE 2008 fatturato > 50 ml.

17 RATING OTTOBRE 2008 gruppi Rischio elevato Rischio basso Media 2,91: rischio basso

18 RATING OTTOBRE 2008 fatturato ml Media 3,49: rischio basso Rischio bassoRischio elevato

19 RATING OTTOBRE 2008 fatturato < 50 ml. Media 4,46: rischio medio/basso Rischio bassoRischio elevato

20 Sassuolo, 18 dicembre 2008 SITUAZIONE 2007 Crisi immobiliare Stati Uniti e Spagna PETROLIO PETROLIO: in continuo aumento da 59$ a ottobre 2006 sino a 90$ a dicembre TASSI INTERESSE TASSI INTERESSE: crescita costante sino ad arrivare al 4.93% a fine 2007 (EURIBOR A TRE MESI) SETTORE PIASTRELLE IN CERAMICA Calo di produzione e vendite. Aumento di fatturato, prezzo medio e giacenze di magazzino. Crescita degli investimenti SETTORE PIASTRELLE IN CERAMICA Calo di produzione e vendite. Aumento di fatturato, prezzo medio e giacenze di magazzino. Crescita degli investimenti EURO/DOLLARO EURO/DOLLARO: recupero progressivo delleuro da 1.32 a 1.45 sul dollaro.

21 ANDAMENTO 2008 fonte: Sfavorevole evoluzione cambio euro/dollaro: valore medio 2008 pari a 1,48 (1,37 nel 2007). Ulteriore flessione della produzione. Contrazione dei margini sulle vendite dovuto alla crescita dei prezzi minore redditività. Forti incrementi dei prezzi delle materie prime. Perdite derivanti dallandamento dei mercati finanziari.

22 PROIEZIONI fonte: 2009: Minori tensioni sui costi. Evoluzione più favorevole del cambio euro/dollaro. Redditività stabile. 2010: Ripresa della redditività. Fase di selezione naturale che vedrà luscita dal mercato di molti operatori (soprattutto piccole imprese).


Scaricare ppt "Sassuolo, 18 dicembre 2008 EQUILIBRI FINANZIARI E PATRIMONIALI, RATING ED INSOLVENZA LA COMPETITIVITA DELLINDUSTRIA ITALIANA DELLE PIASTRELLE IN CERAMICA."

Presentazioni simili


Annunci Google