La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Insegnamento: Corporate identity ed etica d'impresa (2010/2011) UNITÀ DI APPRENDIMENTO: ETICA DIMPRESA: MODELLI E STRUMENTI OPERATIVI DIAPOSITIVE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Insegnamento: Corporate identity ed etica d'impresa (2010/2011) UNITÀ DI APPRENDIMENTO: ETICA DIMPRESA: MODELLI E STRUMENTI OPERATIVI DIAPOSITIVE."— Transcript della presentazione:

1 Insegnamento: Corporate identity ed etica d'impresa (2010/2011) UNITÀ DI APPRENDIMENTO: ETICA DIMPRESA: MODELLI E STRUMENTI OPERATIVI DIAPOSITIVE

2 Lezione 1 Letica dimpresa: modelli e strumenti operativi

3 Premessa sui casi utilizzati nella lezione I casi utilizzati per i presenti materiali didattici sono di pubblico dominio, risultando dalla stampa o da provvedimenti resi noti ufficialmente. Molti procedimenti giudiziari inerenti a tali casi sono ancora in corso. In ogni caso, la trattazione qui fornita ha uno scopo puramente esemplificativo e non implica alcuna asserzione relativa alla possibile colpevolezza dei soggetti coinvolti.

4 Filmato 1: Comune di Strongoli [Materiali: Inchiesta «girano le pale»,da pag. 13: Gabanelli Per avere unidea di cosa abbiamo creato con il meccanismo dei certificati verdi negli ultimi anni bisogna andare al Sud fino alla conclusione di Gabanelli a p. 17 – 90d6-58cdd84209a7.html streaming da 00:33:05]http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-56b9b197-40cb-4d37- 90d6-58cdd84209a7.html

5 Brainstorming: con quali misure unazienda può prevenire casi come questo (con le loro conseguenze in termini di reputazione, ecc.)?

6 Filmato 2: Comune di Girifalco [Materiali: da pag. 18 «In Calabria, il business del vento…» a a pag. 20 «un giudice sta decidendo cosa fare» 58cdd84209a7.htmlhttp://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-56b9b197-40cb-4d37-90d6- 58cdd84209a7.html streaming da 00:43:15 a 00:52:10 ]

7 Brainstorming: come prevenire? (prosecuzione)

8 Classificazione delle misure individuate in aula basata sugli «Strumenti» indicati nel «Progetto Q-RES» del Center for Ethics, Law & Economics, LIUC [vedere materiali didattici] Visione etica dimpresaCodice eticoFormazione etica Sistemi organizzativi di attuazione e controllo Rendicontazione etico-socialeVerifica esterna

9 Risultati del brainstorming effettuato in aula: misure preventive individuate in riferimento ai casi. Classificazione delle misure

10 Utilizzare tecnici non locali o anche stranieri (dipendenti / professionisti) Non investire in zone a rischio Ricontrollare tutti i vincoli prima di presentare il progetto Buona fede (dimostrabile) Procedure di gara per i fornitori Reporting / trasparenza / coinvolgimento degli azionisti nelle decisioni Decisioni informate del Cda /coinvolgimento Organo garante Regolamento di selezione del personale, limitazioni / controlli sui conflitti di interesse Criteri di selezione del personale Azioni di comunicazione sul territorio, adesione a iniziative antimafia Codice Etico (Principi e Norme di comportamento virtuose) Screening dei candidati sui precedenti penali Certificazione antimafia fornitori Formazione del Top management a non cedere a compromessi e segnalare/denunciare Criteri di comunicazione in caso di crisi Comunicare in modo trasparente e preventivo con il territorio / accordi Due diligence da un soggetto terzo qualificato Codice etico Formazione etica Sistemi organizzativi di attuazione e controllo - --> Policies e Procedure aziendali coerenti con il Codice Etico Rendicontazione etico sociale ed altri criteri di comunicazione esterna

11 Legenda Misure preventive in relazione ai casi presentati, individuate dagli studenti durante il brainstorming Classificazione nellambito degli Strumenti previsti dalle Linee guida per il Management del Progetto Q-RES, Center for Ethics, Law & Economics, LIUC (vedi materiali didattici)

12 Codice etico e stakeholder Codice etico Proprietà investitori Lavoratori Concorrenti Clienti, consumatori Stato Comunità locali Fornitori Ambiente Management ….

13 Levoluzione dei sistemi Sistemi specifici (Ambiente, Clienti, Lavoratori, Sicurezza alimentare, ecc.) Sistemi integrati di GRC (Risk Management, CSR, Modelli 231/01)

14 Materiali per approfondimenti Trascrizione Puntata Report 28/11/2010 Progetto Q-RES: la qualità della responsabilità etico- sociale dimpresa. Linee guida per il management, paragrafi 2 e 3, pp (Liuc Papers n. 95, serie Etica, Diritto ed Economia 5, Suppl. a ottobre 2001)


Scaricare ppt "Insegnamento: Corporate identity ed etica d'impresa (2010/2011) UNITÀ DI APPRENDIMENTO: ETICA DIMPRESA: MODELLI E STRUMENTI OPERATIVI DIAPOSITIVE."

Presentazioni simili


Annunci Google