La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SEZIONI : 1-2-3 sezione totale 78 bambini INSEGNANTI : De Pieri, Mazza, Martinis, Loppo, Scanferla, Ballarin. a.s. 2006/2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SEZIONI : 1-2-3 sezione totale 78 bambini INSEGNANTI : De Pieri, Mazza, Martinis, Loppo, Scanferla, Ballarin. a.s. 2006/2007."— Transcript della presentazione:

1 SEZIONI : sezione totale 78 bambini INSEGNANTI : De Pieri, Mazza, Martinis, Loppo, Scanferla, Ballarin. a.s. 2006/2007

2 MOTIVAZIONE: Per raggiungere la consapevolezza che con il corpo posso: Muovermi: da solo … con gli altri … liberamente … seguendo regole ascoltando musica … Esprimere situazioni … raccontare fatti … immedesimarsi in altri da sé Comunicare stati danimo... emozioni TEMPI: Il progetto è stato svolto dal 13/11/2006 al 22/12/2006 tutti giorni dalle alle e i pomeriggi dalle alle 15.30

3 OBIETTIVI FORMATIVI: Facilitare la comunicazione mediante canali diversi Favorire linterconnessione e linterazione fra i diversi linguaggi: musicale, iconico, gestuale, espressivo - corporeo, sonoro, linguistico… Conoscere le potenzialità dei diversi linguaggi: visivo, espressivo - musicale, corporeo. Migliorare la capacità di scoprire aspetti nuovi nella realtà. Sviluppare la capacità di utilizzare la voce in maniera comunicativa - espressiva sia nel parlare.

4 Che cosa significa fare teatro con i bambini? … Il teatro è un atto di vita da creare, momento per momento, sulla scena, con il concorso del pubblico… ( Luigi Pirandello)

5 Il teatro non è solo spettacolo ma è una forma di espressione e di comunicazione

6 Lo spazio della finzione teatrale diventa un luogo protetto di comunicazione e di relazione con gli altri e con la realtà in cui si vive o, meglio, un luogo di conoscenza, dove poter condurre le proprie esperienze.

7 Il linguaggio teatrale non solo permette di parlarsi in modo diverso, ma mette le persone sotto una nuova luce, valorizzandone i lati più nascosti del carattere.

8 Il tempo del teatro diventa un tempo dove lascolto reciproco è reso ancora più coinvolgente e magico

9 Il teatro può diventare uno spazio per incontrarsi e confrontarsi, per allenarsi ad affrontare la vita con determinazione

10 Il piacere di trasformare la realtà costruendo il proprio mondo…

11 … partecipando a quello altrui

12 La carta si trasforma… con la carta si costruisce… la carta è creatività - fantasia… la carta è drammatizzazione…

13 Un foglio di carta che… prende forma parla, racconta diventa interprete

14 Un ritmo scandito, rigido, determinato per interpretare la carta trasformata in carte da gioco

15 Costruire, creare, inventare… per i folletti far finta di……

16 … partecipare con la propria naturale TEATRALITA

17 … un gioco che diventa finzione… dove si condivide il piacere di unesperienza

18 Con la carta… trasformare per vivere quanto scopriamo, impariamo

19 Una forma di espressione gestuale…

20 … di movimento

21 … una comunicazione verbale dove la voce esprime emozioni, sentimenti…

22 dove rigiocare con sé stessi e con il pubblico diventa riscoprirsi.

23 Tanti elementi che ci conducono a pensare, riflettere e rivivere attraverso lo strumento del teatro, momenti di crescita con dinamiche relazionali diverse. Fogli riciclati


Scaricare ppt "SEZIONI : 1-2-3 sezione totale 78 bambini INSEGNANTI : De Pieri, Mazza, Martinis, Loppo, Scanferla, Ballarin. a.s. 2006/2007."

Presentazioni simili


Annunci Google