La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La centuriazione romana Seconda parte: Dal presente al passato al presente Scuola Vivaldi Spinea 1° Classe quinta a.s.2010 / 2011 Ins. N. Paterno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La centuriazione romana Seconda parte: Dal presente al passato al presente Scuola Vivaldi Spinea 1° Classe quinta a.s.2010 / 2011 Ins. N. Paterno."— Transcript della presentazione:

1 La centuriazione romana Seconda parte: Dal presente al passato al presente Scuola Vivaldi Spinea 1° Classe quinta a.s.2010 / 2011 Ins. N. Paterno

2 Ma perché i romani facevano le strade a rete? Ma come facevano a formare dei quadrati perfetti? … Forse per dividersi i campi meglio … Forse per spendere meno, perché se le fai dritte le strade sono più corte Cosa vogliono dire le parole sui cartelli gialli? … Forse invece dei nomi, alle strade mettevano i numeri A cosa serviva quella specie di marionetta del disegno ?... Forse per misurare qualcosa Che cosa vuol dire centuriazione? Domande per proseguire (Ultima slide della prima parte) Perché hanno capito che quelle strade erano dei romani? … Forse analizzano gli oggetti che hanno trovato sul graticolato, e allora hanno capito di che tempo sono anche le strade … Possono aver trovato anche delle fonti scritte che raccontano di queste strade … e anche dei disegni … analizzano e confrontano

3 DECUMANO :sm (nome) strada che attraversava l'accampamento romano da est a ovest CARDINE: sm (nome) ferro cilindrico verticale sul quale si imperniano e girano le imposte delle finestre o i battenti delle porte 2 sm [in senso figurato] elemento principale, sostegno MASSIMO: agg. il più grande Cerchiamo il significato delle parole sui vocabolari La spiegazione della parola cardine non centra con le strade!

4 Mentre si legge il testo e si guardano insieme le immagini, si parla Scheda Informare 1 … quelle verdi sono un graticolato romano, dritte e incrociate … quelle rosse sono più recenti perché hanno le curve … e passano sopra a quelle dei romani … non sono orientate come quelle sotto … lì cè un casino … è lo svincolo dellautostrada! … anche le strisce dei campi sono messi come le strade, e anche i rettangoli

5 … è quando i Romani hanno conquistato gli altri popoli … ma con i Veneti si sono messi daccordo senza combattere … come con lUnità dItalia che hanno italianizzato … vuol dire che si sono mescolati le usanze Romanizzazione Colonie … i Romani facevano come i Fenici e i Greci, costruivano delle città nei posti che conquistavano Cippo miliare … il cippo è come una lapide … cera scritto i chilometri … no, miglia che è un chilometro e mezzo … anche in autostrada ci sono i numeri dei chilometri per arrivare in una città Legionari … i soldati romani … costruivano anche le strade Castrum (singolare) castra (plurale) … la fortificazione dei soldati … come un castello

6 Lidea del castello del medioevo lhanno copiata dai Romani Però nel medioevo dentro non cera il tempio ma la chiesa … In rosso e in verde il cardo e il decumano per entrare e uscire dal castro … A cosa serve laltro muro? … Per me è come un confine … Le casette sono quelle dei soldati, per me … Quella sembra una piscina … Intorno al tempio cè una casa grande, forse del comandante

7 Forse allinizio era un castrum e dopo lhanno trasformata in una città Firenze Como … È quasi un quadrato … Dentro ci sono altre strade che formano quadrati più piccoli Li piaceva molto la forma quadrata

8 Ins. ma quanto è grande una centuria? chi risolve il problemino scritto nella nota? … bisogna fare per 20… 710 metri … e poi 710 per 4 … quello è il perimetro, larea è 710 per 710 … 400 actus Ins. actus quadrati Centuria … i quadrati … in mezzo alle strade Veterani … persone che erano stati legionari … avevano fatto le guerre … e dopo facevano i contadini dei campi … se arrivavano i nemici combattevano … ma se veniva tantissima gente nemica non bastavano dovevano chiamare altri soldati

9 Umbilicus Agrimensore Questo sta piantando una meta … sembra uno schiavo Meta Groma ch?v=gWf71KMc8YI … non capisco come si usava la groma … il peso tiene il filo dritto e si capisce se è perpendicolare

10 … Però bonificavano prima di fare le strade … Allora forse sono i Romani che ci hanno dato lidea che adesso noi facciamo strade e campi e tagliamo il bosco … Cosa centra astronomia? … per vedere lest e il sole … la matematica serve per fare i conti delle misure Serve la geometria per fare giusti gli angoli Adesso si usano gli ettari

11 Risposte scritte alle domande (Sintesi del lavoro di gruppo) La centuria è un quadratone di terra grande 5 Km quadrati circa, diviso in cento parti uguali. Ogni parte della centuria, che si chiama heredium, viene assegnata ad un veterano (ex legionario che avevano finito da poco il servizio militare) Centuriare vuol costruire delle strade ortogonali che si incrociano ogni 20 actus, così si divide anche la terra Gli agrimensori, fra le centurie, fecero scavare canali e strade per questi motivi: - quando pioveva tanto le strade e i campi non si allagavano - per fare da confine ai campi e alle strade Scavavano canali per irrigare i campi e per assorbire la pioggia Le strade servivano per spostarsi da un punto allaltro, i canali per evitare le alluvioni e per irrigare

12 Lumbilicus era lincrocio centrale del graticolato Era il centro tra le due strade principali I termini erano dei cippi che servivano a segnare dei confini di proprietà. Toglierli o spostarli era proibito dalla religione e dalle leggi

13

14

15

16 La romanizzazione è il periodo in cui i Romani conquistarono tutta lItalia e lEuropa, combattendo o accordandosi con i popoli che cerano

17 La nostracenturiazione Scheda Informare 2

18 … Cerano le stradine piccole messe come quelle grandi, anche quelle per arrivare alle case e si vedono poche persone … Il carro e gli animali, i campi, anche i ponti perché le strade si incrociavano con i canali, quello in alto sembra un fiume perché gira … Forse quella pietra segna il confine fra due campi … Con le ville venete hanno copiato le case romane perché cè la parte dove abita il proprietario e le barchesse dove ci sono le stalle e gli attrezzi per i contadini Ricostruzione del paesaggio centuriato antico

19 …Lumbilicus agri della nostracenturiazione è a nord di Patavium Via Desman La strada del Santo … è come la battaglia navale e le mappe che devi trovare lincrocio A e 3

20 Guardando verso ovest….. Prova ad aggiungere un decumano a sinistra Aggiungi un citra cardine Aggiungi un ultra cardine

21 … Somiglia alla latitudine e alla longitudine perché Il decumano massimo è al posto dellequatore e il cardine massimo è come il meridiano di Greenwich … Lequatore e il meridiano di Greenwich si incrociano come il cardine e il decumano massimo … E i numeri servono per sapere dove sei, per orientarti … I numeri ti dicono la lontananza... Però i quadrati delle cartine non sono ortogonali … Perché bisognerebbe stenderla la terra … Ma i quadrati sulla carta non esistono nella realtà … Come il colore delle province che se tu vai non ci sono

22 Il VII decumano a sinistra del decumano massimo III decumano a sinistra, è più vicino del VII Il XV cardine dietro le spalle dellagrimensore Il XVII cardine al di qua del cardine massino D D = decumano a destra (verso nord) S D = decumano a sinistra (verso sud) C K = cardine al di qua (verso est)

23 Perché la centuriazione non è allineata alle direzioni nord-sud ed est-ovest, ma è ruotata? (Sintesi delle risposte individuali scritte) Perché i campi ricevessero meglio la luce e per favorire lo scolo delle acque. Per favorire le coltivazioni Perché così le piante ricevevano meglio il sole. Così il sole battevameglio e si coltivava meglio. Per favorire il sole alle piante e la corrente allacqua. Perché lagrimensore ha osservato che i canali funzionavano meglio in questa posizione che nellaltra e le piante crescevano meglio. Se no si rischiavano alluvioni Così lacqua andava nei canali che poi andavano nei fiumi e poi nel mare, e non si allagavano i campi e le strade

24 Quale era la funzione di quelle lettere e di quei numeri? Secondo te, perché non si usa più quel sistema? (Sintesi delle risposte individuali scritte) Quei numeri sono la distanza di quella strada dal KM e dal DM Servivano per orientarsi dallumbilicus Servivano capire di che strada stiamo parlando Il sistema delle lettere e dei numeri dei cartelli gialli (che hanno aggiunti oggi) serviva per sapere in che strade ci si trovava. Dopo hanno cambiato perché con i nomi si capivano meglio. Forse il cardine e il decumano non erano più importanti. Con questo sistema sapevi in quale centuria eri rispetto allumbilicus. Sono più comodi i nomi, e naturalmente non sono dei tempi dei Romani ma sono avvenuti dopo. Perché il popolo che gli ha governati dopo ha deciso di toglierli perché non servivano più. Era troppo complicato e ti potevi confondere

25 Noi diamo un nome alle strade, perché la religione è cambiata (strada del Santo) e perché gli uomini hanno una testa diversa. Forse non era più importante quanto sei lontano dal cardine e dal decumano, e allora hanno inventato dei nomi importanti per loro, però certi sono rimasti come Desman Perché non si fanno più le strade in quel modo e non sono tutte parallele ma anche curve Mi è piaciuto imparare cosa voleva dire le lettere e i numeri perché sembrava una formula magica

26 Vicino al cartello di Via Desman bisognerebbe mettere un cartello per far capire che è una strada importante I nostri disegni si potrebbero mandare al sindaco Per me bisogna mettere i cartelli per le persone che non sanno che è una strada romana molto vecchia Essendo la strada principale non serviva numerarla

27 … Nei secoli dopo il paesaggio è cambiato perché hanno costruito altre strade, le hanno asfaltate, hanno costruito le ville venete … Prima i castelli … E poi naturalmente sono cambiate le persone ! … E cambiata la religione e allora hanno fatto i capitelli con la madonna e Gesù al posto delle edicole con gli dei e hanno costruito le chiese … Hanno cambiato i nomi delle vie coi nomi delle persone importanti Sistema sulla linea del tempo le informazioni (Brano dalla discussione)

28 … Dei nomi li hanno cambiati nel medioevo secondo me … perché le persone hanno gusti diversi … Hanno tolto le pietre con le lettere e i numeri forse perché dopo dei romani non serviva più, e hanno messo i nomi che andavano bene per loro … Tipo Mussolini che a Spinea ha cambiato il nome a Via Miranese e ha messo Via Roma

29 … È una strada coperta di erba, lo capisco dai canali in parte, per me è un resto di una strada, e si vede che è un pezzo che continua dritto … È vero, è stretta perché è antica, è molto più stretta … Ma quindi allora là in fondo ci sono collegate altre strade … Siccome non erano dasfalto ma di terra, tu le abbandoni e diventano di erba … Ma credevo che erano più larghe … Potrebbe essere una strada questa! Se osservi con attenzione la foto, dovresti riuscire a vedere la traccia di qualcosa che probabilmente cera e non cè più. Che cosa? (Brano dalla conversazione) Graticolato romano a nord-est di Padova. Scatto fotografico di G.Caravello, 23 genn. 2011

30 … Qui si vede lincrocio che qui gira ….E perché non serviva più ….Però i fossati ci sono ancora … La strada abbandonata diventa erba … Ma si capisce che cera … È stretta perché cerano i carretti … Non serviva e non lhanno aggiustata, è diventata prato … Ma è strano un campo stretto con due canali! Si capisce che era una strada … È più alta dei canali … E una strada che secondo me continua … è come una strada fantasma … Questa strada probabilmente era sterrata e siccome non serviva più, è cresciuta lerba e si è trasformata in prato … nel graticolato ci sono delle strade abbandonate Accertamento scritto Le cose che sembrano niente, possono essere cose che nel passato erano molto importanti

31 Prima osserviamo insieme Scheda Riflettere 2 Mappa n. 1 Proposta di ricostruzione della centuriazione di Padova-Camposampiero nei fogli IGM Tratto da AAVV, Misurare la terra, F.Panini, Modena, 1984

32 … Lumbelicus non è tanto al centro … I fiumi sono in parte … È la carta IGM con la ricostruzione … Ci sono segnate tutte le centurie tra Padova E Venezia … Ci sono anche le centurie che adesso si sono cancellate … È una ricostruzione con i dati che abbiamo … Hanno messo anche quelle ricoperte dallerba … È unopinione con i resti che hanno Che domande fareste? … Il Graticolato continuava o finiva lì? … Non ho capito bene cosa sono le linee gialle … Quante centurie cerano? … Quanti actus? … Dove sono le strade principali? … Dove si trova il graticolato rispetto a Padova? Accertamento scritto (Brano dalla conversazione)

33 Prova a formulare delle domande per leggere la carta (Sintesi delle risposte scritte) Che centuriazione è? Quante centurie cerano? Quando è grande? Quante centurie da est a ovest? Quali sono i fiumi di questa cartina? Perché lumbilicus non è al centro? Questa centuriazione è a nord di quale città? Perché i Romani non hanno finito il graticolato? Quanti saltus ci sono in questa carta? La centuriazione continuava? Perché verso nord-est non è stata continuata? Quanti heredium ci sono in questa mappa se una centuria ne tiene 100? Dove sono le due strade principali? Colora lumbilicus agri Quali città comprende la centuriazione? Cosa sono le righe gialle?

34 Prima osserviamo insieme Mappa n. 2

35 … Cosa vuol dire Medoacus? … È il Brenta perché è nello stesso posto … Che cosè quello scarabocchio? … Per me è unipotesi che continuava … Cosè quel segno nero in mezzo? … Mi sembra un fiume … Cosa vuol dire Citratus dexteratus? … Cosè questa linea che da Patavium va a Mirano … Forse una strada … Mi sembra che cè scritto in latino … Cosè il quadrato dentro Patavium? … A cosa si riferisce quel 1858? … Forse quando hanno fatto questa cartina … E quando hanno scoperto il graticolato il 1800 … E quando hanno cominciato a studiarlo … Cosa sono quei numeri romani? … Mi pare che sono delle misure … Maran forse è Marano … Di chi è quella firma? Forse del signore che ha fatto il disegno (Brano dalla conversazione)

36 Che fiume è il Medoacus maior? Ma cosa sono quelle linee fuori dalla centuriazione? Ma perché cè una freccia su Patavium? Che fiumi circondano il graticolato? Cosa sono quegli scarabocchi fuori dalla centuriazione? Cosa sono i numeri romani scritti sotto a destra? Quante centurie cerano? Cosè quella linea che va da Padova a Mirano? Chi era il signore raffigurato? Chi lo aiutava a fare questa mappa? Perché nella città Patavium cè disegnato un quadrato? A cosa serviva? Come era fatto il centro di Patavium? Che fiume è quello più a nord? Che cosè la linea che parte da Patavium? Perché cè una linea in mezzo? Perché a est finisce proprio lì e a quel modo? Prova a formulare delle domande per leggere le carte (Sintesi delle risposte scritte)

37 Prima osserviamo insieme Mappa n.3

38 … Qui la centuriazione sembra bloccata (Brano dalla conversazione) … Questa mi sembra più inclinata … Ci sono scritti tutti i decumani e i cardini … Alla fine del saltus ci sono strade segnate meglio … E migliore delle altre perché si vede meglio la posizione del graticolato … Sono segnati di più i fiumi … Cè anche i Marzenego … E si vede anche la laguna … Quello sembrano le risorgive Perché ti sembrano risorgive? …. Perché lì non ci sono le montagne e cominciano i fiumi, e mi sembra che sia anche una palude perché ci sono i puntini

39 …Si vede bene la legenda e cè lingrandimento della centuria … Lì cè linclinazione …. Ma è sbagliato perché non cè scritto 15 ma 14.50, è più preciso …Cè anche la scala e la legenda … Che coserano quelle linee dritte fuori della centuriazione? …. Per me sono strade ….Per me questa è stata fatta dopo perché Patavium è scritto con la U invece che con la V come nellaltra …. E poi è scritta a macchina e non a mano …. Laltra era più semplice e questa ha molti particolari

40 Di quanto è inclinato il graticolato? Cosa sono quei fiumi che si ramificano? Forse risorgive? Ma perché hanno fatto la centuriazione sulle risorgive? Che cosa sono quei punti in mezzo al graticolato? Quali sono i fiumi che passano in mezzo al graticolato? Qual è il fiume che fa da confine al graticolato verso nord? Perché nella mappa cè scritto 14,5 gradi anziché 15°? ( come nella nota della scheda informativa) Perché quel quadratino fuori dalla centuriazione? Cosa sono le linee fuori della centuriazione? Quanti fiumi comprendeva il graticolato? Prova a formulare delle domande per leggere le carte (Sintesi delle risposte scritte)

41 Per rispondere alle domande abbiamo: osservato bene le carte letto le legende fatto delle ipotesi ricordato le cose già studiate

42 Quale rappresenta con maggior precisione i territori centuriati perché? (Sintesi delle risposte scritte) La numero 1 (su IGM) perché: -è più recente e ci sono più particolari -rappresenta meglio le città che ci sono, anche le più piccole La numero 2 (P. Kandler) perché -io capisco meglio le centurie dentro i saltus -si vedono meglio le centurie perché sono più grandi La numero 3 (L.Vedovato) perché -accanto da ogni strada cè scritta la distanza dal KM e dal DM -si vedono bene i fiumi -si vedono le risorgive -si vedono bene le centurie e le strade -cè disegnato un ingrandimento di una centuria -cè scritto di quanti gradi è ruotata la centuriazione -ha più particolari spiegati nella legenda -è meno ingrandita e si vedono più cose -chi lha fatta poteva vedere anche quella che era stata fatta prima, perché nel 1858 forse le strade erano meno rovinate e si vedevano meglio

43 Quali differenze noti tra queste mappe? Sintesi delle risposte scritte La cartina numero 1 e 3 sono più grandi, più vaste, mentre nella seconda si vede solo la centuriazione Sono a distanze diverse Ogni autore ha voluto rappresentare una cosa diversa, per esempio nella carta numero 2 si capiscono meglio le strade della centuriazione e nella numero 3 i fiumi Hanno date diverse Sono scritte in lingue diverse: quella di Kandler è scritta in latino e a mano e le altre in italiano e a macchina. Nella prima cè scritto Padova e nelle altre due Patavium La numero 2 ha un pezzo di ricostruzione in più, cioè il pezzo scarabocchiato Nella numero 1 non ci sono i confini ma si capiscono. Nella numero 2 non si vedono le centurie incomplete vicino al Musone, nella terza secondo me la centuriazione è troppo vicina alla laguna Vedovato ha fatto più attenzione ai fiumi e quella di Kandler è molto semplice Lultima ha le autostrade e Venezia e quella del 1858 ha le frecce Le centuriazioni finiscono in modo diverso verso est e sud-est Vedovato ha fatto più attenzione ai fiumi La numero 2 sembra più fisica (ha molti fiumi) invece la prima sembra politica

44 Sapresti dire perché esistono le differenze? (Sintesi delle risposte scritte) Uno perché le cartine sono state fatte da persone diverse, due perché sono state fatte in tempi diversi Perché le hanno disegnate persone diverse che hanno idee diverse, hanno preso spunto da ipotesi diverse, avevano punti di vista diversi, opinioni diverse Perché la gente fa tutto con il proprio stile Tempi e autori diversi Con il tempo cambia il modo di disegnare Perché gli autori hanno deciso così Le persone hanno la testa diversa Una è stata presa dal satellite, le altre due sono state disegnate; sono state fatte con tecniche diverse e ognuno pensa con la sua testa Esistono differenze perché i resti trovati sono tanti in diversi punti e quindi le ipotesi sono diverse

45 … Cè Ateste e Adria … Hanno fatto tante centuriazione … Sono inclinate diverse …Tarvisium per me è Treviso … Cè anche Vicenza e Verona Scheda Osservare 2


Scaricare ppt "La centuriazione romana Seconda parte: Dal presente al passato al presente Scuola Vivaldi Spinea 1° Classe quinta a.s.2010 / 2011 Ins. N. Paterno."

Presentazioni simili


Annunci Google