La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Segreteria del Consiglio Nazionale per la collaborazione per problemi etnici e d integrazione 17 aprile 2013 STRATEGIA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA DI BULGARIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Segreteria del Consiglio Nazionale per la collaborazione per problemi etnici e d integrazione 17 aprile 2013 STRATEGIA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA DI BULGARIA."— Transcript della presentazione:

1 Segreteria del Consiglio Nazionale per la collaborazione per problemi etnici e d integrazione 17 aprile 2013 STRATEGIA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA DI BULGARIA PER LINTEGRAZIONE DEI ROM ( )

2 Lintegrazione dei rom nellottica dellattenzione politica di Europa Annuncio della commissione al Parlamento Europeo, al Consiglio, al comitato Sociale ed ecconomico dEuropa ed al Comitato delle regioni; Programma quadro del CE delle strategie Nazionali per lintegrazione dei rom fino al 2020 ( ) Programma nazionale per le riforme ( ) in relazione alla strategia Europa 2020

3 Linclusione dei rom – necessita e responsabilita obbligo morale, responsabilita dei singoli stati e dellintera Europa dialogo, collaborazione, lavoro comune con i rom cambio nel modo di pensare sia della societa che delle comunita rom possibilita demografiche Bulgaria: 23% nuovi partecipanti nel mercato del lavoro Romania: 21% nuovi partecipanti nel mercato del lavoro obbligo ecconomico – assolutamente necessario per raggiungere la Strategia Europa 2020 e oppurtunita ecconomica attivitta superiore, piu incassi dalle tasse, meno pagamenti sociali miglior integrazione

4 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom Decreto CM nr.1 del 5 gennaio 2012 per la strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( ) e approvazione del Piano dazioni per la strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( ) Decisione del 1 marzo 2012 della 41-esima Assemblea Nazionale per lapprovazione della strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( )

5 Strategia – piu ampia piattaforma per linclusione dei rom La strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( ) e un documento strategico, espressione dellimpegno politico e la volonta dello stato bulgaro, elaborato in conformita al programma Nazionale delle riforme della Repubblica di Bulgaria( ) ed al piano nazione di azione inerente alliniziativa «Decennio dellinclusione dei rom » La strategia rappresenta un andamento indirizzato, nel quadro della strategia globale per la lotta con la poverta e lesclusione, il quale non esclude il supporto anche di altri gruppi etnici deboli nelle condizioni disagiate, viventi nella situazione simile a quella dei rom.

6 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom sviluppa il risultato ottenuto nel periodo dei 10 anni dellattivitta del programma Quadro per lintegrazione paritaria dei rom nella societa bulgara e la sua attualizzazione del Si fa il resoconto della situazione della comunita rom in Bulgaria dal punto di vista: socio-demografico in conformita ai dati attuali del Censimento della popolazione e delle abitazioni del 2011, socio- ecconomico – analizzando il rapporto tra loccupazion reale dei rom e di altri gruppi a rischio della societa e gli indici macroecconomici dei settori. - Raccoglie e unisce in un unico documento strategico gli scopi e le misure dai seguenti documeneti strategici: Programma Quadro per lintegrazione rom nella societa bulgara , Strategia per listruzione dei bambini e degli scolari dalle minoranze etniche; Strategia sanitaria per le persone in disagio, appartenenti alle minoranze etniche ed il Programma nazionale per il miglioramento delle condizioni di abitazione dei rom in Bulgaria

7 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ASPETTO Lintegrazione sociale e un presupposto per lo sviluppo positivo e stabile della societa bulgara. Lintegrazione dei rom e di altri cittadini bulgari in simili condizioni e un processo di supero delle caratterisriche negative socio-ecconomiche gia esistenti, linclusione sociale totale ed il rispettivo futuro successo nella societa. SCOPO STRATEGICO La creazione delle condizioni dintegrazione totale dei rom nella vita sociale ed ecconomica tramite la procura delle pari possibilita ed accesso ai diritti, beni, merci e servizi, partecipazione in tutte le sfere sociali ed il miglioramento della qualita della vita rispettando i principi della parita e della non discriminazione.

8 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom Aspetti orizzontali: Le politiche per lintegrazione dei rom ed altri gruppi etnici in posizione di disagio rappresentano la prte integrale delle politiche nazionali per il miglioramento dello standart di vita del popolo bulgaro. La strategia unisce i documenti strategici vigenti ed i piani per lo sviluppo dei singoli settori, per ottenere buona sinergia e completare le attivitta pianificate. Assicurare la gestione integrata delle politiche dei vari settori, aumentera leffetto dalla loro realizzazione. Le attivitta dei vari indirizzi prioritari saranno effettuate tramite il reciproco contributo dei seguenti metodi:

9 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom Lintegrazione dei diritti, obblighi, necessita ed i problemi dei rom nelle politiche governative e dei settori (mainsceening). Garantire ugualianza effettiva nel accesso alle sfere sociali principali. Incoraggiare le attivitta positive per superare varie forme della non ugualianza in tutti i settori sociali. Consolidare le disposizioni sociali positive nei confronti della societa rom. Approccio territoriale integrato combinando le misure e le risorse con diverse priorita, considerando le caratteristiche e le esigenze locali, allo scopo di ottenere un cambiamento notevole del posto concreto /quartiere, localita/.

10 Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom PRIORITA: ISTRUZIONE SANITA CONDIZIONI DELLE ABITAZIONI OCCUPAZIONE SOVRANITA DELLA LEGGE E DELLA NON DISCRIMINAZIONE CULTURA E MASS MEDIA

11 Piano dazione per lapplicazione della Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( ) ed il Decennio dellinclusione dei rom » Lesecuzione della strategia nazionale per lintegrazione dei rom nella Repubblica di Bulgaria ( ) a livello operativo viene eseguito tramite il Piano nazionale dazione( il quale fino a 2014 coincide con il piano attualizzato delliniziativa internazionaleDecennio dellinclusione dei rom ») – coincide con il periodo del Piano nazionale per liniziativa Decennio dellinclusione dei rom »; – e il periodo del programma CE per i Programmi operativi della Bulgaria fino a 2020; Nel 2015 verra fatta lanalisi intermedia dellesecuzione del piano di azione con lo scopo di attualizzare i campi prioritari, indirizzi delle azioni, meccanismi usati, e questo coincidera con il momento della chiusura delliniziativa Decennio dellinclusione dei rom.

12 Piano di azione per lapplicazione della Strategia nazionale della Repubblica di Bulgaria per lintegrazione dei rom ( ) ed il Decennio dellinclusione dei rom » Il piano di azione comprende sia le misure concrete pianificate e le attivitta per il periodo in oggetto, che: - La bozza per il Piano di azione del periodo successivo , il quale comprende: lente responsabile, stato, termine per lesecuzione, finanziamenti, importanza delleffetto dalle misure applicate, descrizione dei risultati, indice per il controllo dellandamento; - Cambiamenti nel quadro leggislativo – per garantire lesecuzione della politica per lintegrazione dei rom e nesessario che venga fatta la verifica e lanalisi del quadro giuridico e metodologico esistenti e di studiare le proposte per i cambiamenti li dove questo sia necessario – (per il periodo ); - Fasi dellapplicazione dei proggetti; (gruppo di risorse) - Piano di comunicazione comune.

13 Meccanismi per il coordinamento intraistituzionale Formazione e mantenimento delle strutture amministrative nelle istituzioni chiave del settore Formazione delle strutture amministrative necessarie nelle strutture delle Amministrazioni provinciali Meccanismi per il coordinamento con le strutture della societa civile Consiglio Nazionale di Collaborazione per i Problemi Etnici e dIntegrazione ( CNCPEI) Commissione per lintegrazione dei rom Strutture e meccanismi di consultazione con la partecipazione della societa dei cittadini presso i rispettivi enti, direzioni rgionali e le autorita locali.

14 Inserimento delle comuni nellesecuzione delle politiche per lintegrazione dei rom tramite: Delegare delle attivitta per lintegrazione dei rom a livello comunale con laiuto dei mezzi propri dei comuni. Creazione di consigli di consultazioni e coordinamento con la partecipazione delle strutture civili; applicazione dei metodi adatti di consulenza e coordinamento. Formazione delle strutture amministrative necessarie nelle amministrazioni comunali tramite mandati speciali alle direzioni, uffici, reparti e singoli esperti, responsabili per lesecuzione delle politiche dintegrazione. Nel caso si verificasse la necessita, nominare gli esperti sui problemi etnici e dintergrazione, i quali saranno responsabili per lintegrazione dei rom, dove questo sia necessario.

15 Finanziamenti: Procurare i fondi, nellambito dei mezzi per i comuni dal sussidio globale per le attivitta statali, necessari per lelaborazione e lesecuzione dei programmi comunali, conformemente alle priorita nazionali indirizzate allintegrazione dei rom. Stimulare i comuni per finanziare lapplicazione delle misure e delle iniziative con i bilanci comunali ed in collaborazione con delle Assocciazioni non governative. Finanziare dei progetti concreti dai Programmi operativi con i mezzi dei Fondi Strutturali ed il Fondo di coadesione. Finanziare dei progetti concreti dai programmi del UE, Banca mondiale, ONU, CE ed altri.

16 Monitoraggio dellesecuzione La valutazione dellesecuzione della Strategia nazionale per lintegrazione dei rom nella Repubblica di Bulgaria ( ) viene effettuata tramite il monitoragio dellesecuzione del Piano Nazionale di azione per liniziativa Decennio dellinclusione dei rom fino al 2014 e Piano nazionale dazione sulla Strategia fino al Landamento dellesecuzione delle attivitta previste secondo le priorita del piano viene valutato dalla relazione amministartiva annuale del monitoraggio. Il segretariato del CNCPEI coordina e analizza linformazione ricevuta dalla relazione. Il segretarioto del CNCPEI e il punto dincroccio nazionale per lesecuzione della strategia. La relazione viene redatta nellambito della Commissione per lintegrazione dei rom e le autorita che partecipano nellesecuzione del Piano nazionale di azione. Viene presentato per lapprovazione al CNCPEI Viene approvato dal Consiglio dei Ministri. Il Consiglio dei ministri presenta allAssemblea Nazionale una relazione annuale per lesecuzione della Strategia.

17


Scaricare ppt "Segreteria del Consiglio Nazionale per la collaborazione per problemi etnici e d integrazione 17 aprile 2013 STRATEGIA NAZIONALE DELLA REPUBBLICA DI BULGARIA."

Presentazioni simili


Annunci Google