La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La Gestione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La Gestione."— Transcript della presentazione:

1 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La Gestione Integrata delle Zone Costiere nel Mediterraneo Giuseppe Bortone Direttore Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa Regione Emilia-Romagna

2 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La Gestione Integrata delle Zone Costiere La gestione integrata delle zone costiere (GIZC) mira ad aggregare le varie politiche che esercitano un influsso sulle regioni costiere Non si tratta di uniniziativa isolata, bensì di un processo dinamico destinato a durare ed evolvere nel tempo Il coinvolgimento di tutte le parti interessate è un caposaldo della GIZC La GIZC non è solo una politica ambientale. La tutela degli ecosistemi naturali è uno degli obiettivi principali della strategia, ma la GIZC si prefigge anche di promuovere il benessere economico e sociale delle zone costiere e metterle in condizione di ospitare comunità moderne e dinamiche

3 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 I cardini della GIZC Avere una panoramica di ampio respiro sui problemi interconnessi Fondare le decisioni su dati precisi e completi Cercare di assecondare le forze naturali Tener conto di possibili sviluppi inattesi Coinvolgere tutti i soggetti interessati e tutti i livelli dellamministrazione Usare una molteplicità di strumenti (leggi, programmi, strumenti economici, campagne informative, agende 21 locali, accordi volontari, promozione delle buone prassi, ecc.)

4 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La strategia europea per la GIZC Programma Dimostrativo, attuato dalla Commissione Europea dal 1996 al 1999: 35 progetti dimostrativi e 6 studi tematici Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo Gestione Integrata delle Zone Costiere: una strategia per lEuropa (COM/00/547 del 17 settembre 2000) Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 30 maggio 2002 relativa allattuazione della gestione integrata delle zone costiere in Europa (G. U n. L 148 del 06/06/2002) Comunicazione della Commissione 7 giugno 2007 Relazione al Parlamento europeo e al Consiglio: Valutazione della Gestione integrata delle zone costiere (GIZC) in Europa

5 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Attuazione della GIZC in Europa Evaluation of Integrated Coastal Zone Management (ICZM) in Europe, Final Report 18 August 2006

6 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Attuazione della GIZC in Europa Evaluation of Integrated Coastal Zone Management (ICZM) in Europe, Final Report 18 August 2006

7 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Attuazione della GIZC in Italia Evaluation of Integrated Coastal Zone Management (ICZM) in Europe, Final Report 18 August 2006

8 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Valutazione della GIZC in Europa: conclusioni La raccomandazione GIZC ha avuto un effetto positivo sulle zone costiere dellEuropa, favorendo dei progressi per la realizzazione di una pianificazione e una gestione più integrate Limplementazione della GIZC è un processo lento e di lungo respiro e buona parte delle strategie nazionali è stata avviata solo nel 2006 Un nuovo impulso alla GIZC sarà dato dalle strategie europee avviate per lambiente marino: Strategia tematica per la protezione e la conservazione dellambiente marino (proposta di direttiva) adottata dalla Commissione Europea il 14 ottobre 2005 Libro verde della Commissione Verso la futura politica marittima dellUnione: oceani e mari nella visione europea La Commissione ritiene che, in questa fase, non occorre prevedere un nuovo strumento giuridico specifico per incentivare la gestione integrata delle zone costiere e lattuale raccomandazione UE rimane uno strumento valido per sostenere lattuazione delle strategie nazionali

9 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Le strategie GIZC regionali Regione Emilia-Romagna Linee Guida per la Gestione Integrata delle Zone Costiere Regione Liguria Piano Territoriale di Coordinamento della Costa: Portualità turistica, difesa costiera, gestione delle aree demaniali, sviluppo di Ambiti di Tutela Attiva, attività propedeutiche alla istituzione di nuove aree marine protette Regione Lazio Norme per la valorizzazione e lo sviluppo del litorale del Lazio: si propone di promuovere lo sviluppo economico e sociale del litorale attraverso unattività di programmazione di interventi Regione Toscana Piano regionale di gestione integrata della costa ai fini del riassetto idrogeologico: è finalizzato a garantire la sostenibilità dello sviluppo economico delle aree costiere e si sviluppa secondo i principi della strategia di difesa del suolo e di governo del territorio Regione Marche Piano di Gestione Integrata delle Aree Costiere: affronta le problematiche relative alla continua e costante interazione tra il territorio litoraneo e le azioni del mare, tramite la valutazione delle condizioni del litorale finalizzata a localizzare i fenomeni di erosione e di arretramento della costa Regione Abruzzo Gestione Integrata dellarea costiera. Piano organico per il rischio delle aree vulnerabili: individuazione delle aree vulnerabili e dei livelli di rischio attesi a scala regionale, progetti di fattibilità di opere di difesa, riqualificazione e manutenzione del litorale

10 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Il GIZC rappresenta lo strumento per riorientare verso la sostenibilità economica-sociale e ambientale tutte le attività che interessano la costa emiliano-romagnola Il GIZC è elaborato privilegiando un approccio integrato e multisettoriale e recepisce le più avanzate indicazioni dellUnione Europea sui sistemi costieri Approvazione Assemblea Legislativa: deliberazione n. 645 del 20 gennaio 2005 La strategia GIZC dellEmilia-Romagna

11 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre Sistema fisico costiero, fattori di rischio e strategie di difesa 2- Carichi inquinanti, gestione risorse idriche, monitoraggio 3- Portualità, rifiuti da natanti, rischi trasporto marittimo 4- Valorizzazione habitat, biodiversità, paesaggio 5- Turismo 6- Pesca e acquacoltura 7- Agricoltura 8- Risorse energetiche 9- Sistema insediativo e infrastrutturale (servizi e mobilità) 10-Comunicazione e formazione Ambiti tematici del GIZC

12 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Il Sistema Informativo del Mare e della Costa Disponibili on-line le banche dati cartografiche relative al sistema fisico costiero attraverso la creazione del Web-Gis - Il sistema informativo del mare e della costa (http://geo.regione.emilia-romagna.it/costa/viewer.htm).http://geo.regione.emilia-romagna.it/costa/viewer.htm Il sito permette di accedere a molti dei dati che, a partire dal 2002, sono stati sistematicamente raccolti ed elaborati e che hanno costituito il Sistema Informativo della Costa (SIC), creato a supporto del processo di "gestione integrata della fascia costiera".

13 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Il Sistema Informativo Costa

14 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Il Piano dAzione del Mediterraneo Convenzione di Barcellona per la protezione dellambiente marino e della regione costiera del Mediterraneo adottata nel 1976 e rafforzata nel 1995 relativa alla tutela dellambiente marino e delle regioni costiere del Mediterraneo, sottoscritta da ventuno paesi costieri del Mediterraneo e dallUnione Europea Protocollo ICZM siglato nel gennaio del 2008 da 14 Paesi del Mediterraneo (Algeria, Croazia, Francia, Grecia, Israele, Italia, Malta, Monaco, Montenegro, Marocco, Slovenia, Spagna, Siria e Tunisia), prevede che ciascuno Stato elabori una strategia nazionale di gestione integrata della zona costiera attraverso piani e programmi, conformemente agli obiettivi ed ai principi del protocollo

15 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Mediterranean Action Plan – MAP

16 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Progetti CAMP Progetto CAMP Italia in corso di attivazione: MATTM, Emilia-Romagna, Lazio, Toscana, Liguria, Sardegna

17 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La politica marittima integrata (The Blue Book) Lobiettivo è fornire un contesto coerente che crei sinergie tra i differenti usi del mare e risolva i conflitti potenziali Mira a stabilire un corretto equilibrio tra le dimensioni economica, sociale e ambientale dello sviluppo sostenibile Prevede lanalisi delle interazioni tra i diversi settori per mettere a punto strumenti comuni per sfruttare le sinergie ed evitare i conflitti

18 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Integrated Maritime Spatial Planning Combina gli strumenti e le procedure della pianificazione territoriale con i principi della Gestione Integrata delle Zone Costiere Estende lambito di applicazione della pianificazione territoriale e della GIZC al mare aperto Mira a stabilire un corretto equilibrio tra le dimensioni economica, sociale e ambientale dello sviluppo sostenibile Prevede lanalisi delle interazioni tra i diversi settori per mettere a punto strumenti comuni per sfruttare le sinergie ed evitare i conflitti GIZC e IMSP sono strumenti complementari per lo sviluppo sostenibile della costa e del mare, necessari nella definizione di una nuova ed integrata politica marittima europee

19 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Why Coastal and Marine Spatial Planning? Many users, growing pressures.... on the coast and in coastal waters

20 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Many users, growing pressure … in the EEZ and beyond

21 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 we dont know the future… … but more and more uses will have to get along within the same area.

22 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 Current problems: Uses represented by strong sectoral interests Permit-based system, sectoral Demands made by EU, for instance Habitats Directive Patchwork approach No overview of who does what So…. Sustainable development as an agreed goal Integrated management as an agreed principle Human uses of marine resources can be managed … But how do we get there?

23 Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 PlanCoast Handbook Should illustrate the need for Integrated Marine Spatial Planning (IMSP) Provide hands-on guidance for its effective implementation Handbook will include: Recommendations for the policy makers Tools and instruments for the spatial planers Concrete case study examples from PlanCoast pilot projects Other background material on Marine Spatial Planning Publication: 15th April 2008 Target Group: maritime authorities, spatial planers and all stakeholders Authors: s.Pro with support of PlanCoast partners


Scaricare ppt "Temi strategici per la protezione dellambiente e la promozione di uno sviluppo territoriale sostenibile dello spazio MED Bologna, 26 novembre 2008 La Gestione."

Presentazioni simili


Annunci Google