La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 Lutilizzazione locale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 Lutilizzazione locale."— Transcript della presentazione:

1 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 Lutilizzazione locale dei dati della rilevazione

2 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 IL RUOLO DEI COMUNI NELLA RILEVAZIONE lindagine è istituita con il Regio Decreto Legge n° 222, convertito nella legge 2421 del 18/12/1927 grava da sempre per la sua realizzazione sui bilanci dei comuni

3 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 I COMPITI DEI COMUNI NELLA RILEVAZIONE provvedono alla selezione e alla formazione dei rilevatori predispongono il piano di campionamento effettuano il primo controllo dei dati raccolti linserimento dei dati su supporto informatico e alla trasmissione allIstat il ruolo della Commissione comunale di controllo dellindagine dei prezzi al consumo

4 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 I NUMERI DELLA RILEVAZIONE A FIRENZE Rilevazione bimensile:1992 quotazioni Rilevazione mensile: 5805 quotazioni Affitti delle abitazioni: 210 quotazioni

5 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 LE ESPERIENZE FIORENTINE DI UTILIZZAZIONE LOCALE DEI DATI Monitoraggio sullintroduzione delluro (gennaio e febbraio 2002) Un anno con luro (31 gennaio 2003) Differenziale di inflazione tra Firenze e lItalia (giugno 2003 in corso)

6 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 MONITORAGGIO SULLINTRODUZIONE DELLURO linput iniziale fu la richiesta dellAmministrazione Comunale di monitorare i primi mesi dellintroduzione delleuro (comitati euro presso le prefetture) furono scelti 44 prodotti tra quelli del paniere Istat il cui prezzo è piuttosto stabile e non oscilla per cause stagionali o per particolari variazioni della domanda generalmente il prezzo dei beni considerati è piuttosto basso, perché un eventuale arrotondamento possa essere significativo

7 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 MONITORAGGIO SULLINTRODUZIONE DELLURO

8 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 MONITORAGGIO SULLINTRODUZIONE DELLURO - conclusioni nella generalità dei casi i prodotti rilevati nel monitoraggio non fecero registrare variazioni di rilievo tutto ciò non significava che si fosse in presenza di inflazione nulla allora ci sono altri fattori che influenzano il dato dellinflazione: gennaio è tradizionalmente un mese piuttosto caldo perché vengono rivisti molti prezzi tariffari o comunque amministrati i fattori menzionati nel punto precedente come incidenti sul dato inflativo non sono collegabili allintroduzione delleuro

9 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 UN ANNO CON LURO ricerca sviluppata nellambito della Convenzione tra Comune di Firenze e Dipartimento di Statistica Giuseppe Parenti è un analisi sullandamento degli indici dei prezzi a Firenze nel corso del 2002, primo anno di uro ha portato un contributo importante nel dibattito sullindagine dei prezzi al consumo in favore della statistica ufficiale presentata in un convegno in Palazzo Vecchio

10 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 UN ANNO CON LURO – PRINCIPALI RISULTATI DELLA RICERCA analisi dellandamento dellindice di Firenze nel 2002 analisi dei microdati prezzi attraenti e soglie psicologiche calcolo dellindice per differenti tipologie familiari

11 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 UN ANNO CON LURO - Indice NIC (base dicembre 2001=1000) calcolato su un paniere comune di prodotti venduti nei diversi quartieri

12 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE da maggio 2002 lindice tendenziale di Firenze è costantemente più basso rispetto a quello italiano a maggio 2003 la variazione fiorentina è di +1,8 contro +2,7 italiano la variazione tendenziale fiorentina è inoltre da alcuni mesi la più bassa nellambito delle 20 città capoluogo di regione

13 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE

14 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE

15 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE questa analisi è appena iniziata e quelle presentate sono soltanto le prime conclusioni ottenute tramite differenze ponderate tra gli indici fiorentini e quelli italiani i risultati si riferiscono alle variazioni annuali tra maggio 2003 e maggio 2002 i dati nazionali sono tratti dal Dossier prezzi al consumo disponibile sul sito internet dellIstat lanalisi è condotta a livello di voci di prodotto (209)

16 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE da questa prima e del tutto provvisoria analisi è emerso che le principali voci di prodotto che spingono in basso lindice sono: Ristoranti, pizzerie (pubblici esercizi)Trasporto urbani AlberghiArticoli da viaggio e valigeria Ortaggi e legumi freschiPatate Gas Camiceria e maglieria esterna – donna Frutta frescaMobili e altri articoli di arredamento

17 Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 DIFFERENZIALE DI INFLAZIONE TRA ITALIA E FIRENZE una causa che provoca la differenza tra Firenze dal resto dItalia può essere landamento del turismo una seconda causa può dipendere dalla struttura distributiva. Sicuramente a Firenze è forte la presenza della grande distribuzione che fa registrare aumenti inferiori rispetto alle forme distributive tradizionali


Scaricare ppt "Le rilevazioni dei prezzi al consumo: statistiche economiche e dimensione territoriale comunale Comune di Firenze USCI 2 luglio 2003 Lutilizzazione locale."

Presentazioni simili


Annunci Google